Aeroporto Reggio Calabria: Alitalia inserisce Torino e prolunga i voli fino a Marzo 2018

Alitalia rimane all’Aeroporto dello Stretto per tutta la stagione invernale 2017/2018. I voli da Reggio Calabria verso Roma Fiumicino e Milano Linate sono appena stati caricati e messi in vendita fino alla fine di Marzo 2018, ma sempre con una sola frequenza nell’arco della giornata. La sorpresa arriva dalla ripartenza del volo Reggio Calabria – Torino operato da Novembre con 2 frequenze settimanali, il Martedì e Giovedì ed anch’esso in vendita fino a fine Marzo 2018.

Non abbiamo mai voluto credere ad un abbandono di Alitalia dal Tito Minniti e questi segnali di ripartenza fanno ben sperare per il futuro.

Ecco gli orari:

AZ 1195 Milano Linate – Reggio Calabria 09:40 11:15 Giornaliero

AZ 1198 Reggio Calabria – Milano Linate 16:20 18:00 Giornaliero

AZ 1157 Roma Fiumicino – Reggio Calabria 14:20 15:30 Giornaliero

AZ 1156 Reggio Calabria – Roma Fiumicino 12:05 13:20 Giornaliero

AZ 1196 Torino – Reggio Calabria 12:00 13:55 Martedì e Giovedì

AZ 1197 Reggio Calabria – Torino 14:40 16:35 Martedì e Giovedì

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia Aerea
Alitalia
Check - In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Milano Linate - Roma Fiumicino
Voli REGGIO CALABRIA
Milano Linate - Roma Fiumicino - Torino (dal 02/11/2017)
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!



Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

19 commenti

  1. Spero che rimanga anche blu express su Torino, anche due volte a settimana, perché già i prezzi alitalia sono quasi il doppio rispetto blu express

  2. Alla faccia di chi non la voleva e non vedeva l’ora che il Tito chiudesse tipo Pilota 75..buona mossa ma speravo nel ripristino dei voli su Roma completo. Ottimo il Torino sperando che blu express continui pure

  3. Ma il load factor dei voli da/per Torino com’è?

  4. Torino è sempre pieno Bluepanorama lo lascia perchè ha pochi aerei è deve fare anche il Roma la mattina, Alitalia ha capito che doveva inserirlo altrimenti ci provava qualche altra compagnia a farlo ed era un peccato lasciare dei voli che hanno un Load Factor sempre superiore all’ 85% , oltretutto ad Alitalia non costava nulla farli in quegli orari il personale è già in servizio per fare il Roma ed il Milano.

  5. ennesima riprova di inefficienza del management Alitalia. bastava che la conferma dei voli fosse annunciata in piena estate e chissà quanti passeggeri non avrebbero optato per prenotazioni autunno/inverno per Lamezia o altri aeroporti….conosco tantissime persone che per le festività dei santi e di Natale hanno già provveduto all’acquisto dei tickets, io tra questi!!!

  6. @Giuseppe
    purtroppo questa è la conseguenza della politica dell’improvvisazione e della non programmazione. Speriamo passi in fretta questa fase e non si parli più di voli sospesi o compagnie che se ne vanno.
    p.s.: certo se alitalia mettesse per il torino qualche prezzo un po’ più basso..

  7. @ giuseppe:
    Sono pienamente d’accordo, inetti proprio.

  8. tutto quello che viene di positivo prendiamolo. questa notizia è molto positiva e come ha detto Anthony alla faccia di chi da tempo dava già per chiuso l’ aeroporto è nn vuole il bene di questo territorio.

  9. Riporto Comunicato Stampa Alitalia:

    Dal 2 novembre torna il collegamento diretto Reggio Calabria-Torino
    Proseguiranno i voli da e per Roma e Milano. Da Reggio 4.600 posti a settimana.

    Alitalia tornerà a collegare Reggio Calabria con Torino grazie a un volo diretto che sarà operato due volte alla settimana. In aggiunta a questo nuovo volo, Alitalia continuerà a offrire un collegamento quotidiano da Reggio Calabria anche per Roma Fiumicino e Milano Linate.

    I nuovi voli per Torino partiranno da Reggio Calabria ogni martedì e giovedì alle ore 14.40 con arrivo a Torino ‘Caselle’ alle ore 16.35.

    Da Torino, i voli decolleranno alle ore 12.00 per atterrare a Reggio Calabria alle ore 13.55.

    I soci del programma MilleMiglia possono accumulare e spendere miglia su tutti i collegamenti da e per Reggio Calabria.

  10. @ Anthony:
    Non ho mai scritto quanto da te affermato.
    Secondo me molti hanno un comportamento schizofrenico.
    Prima criticano alitalia per i prezzi, ora che rimette i voli (non certo regalati) dice VIVA alitalia.
    Tra 10 giorni gli stessi torneranno a criticare alitalia perchè per il torino chiede 300 euro…
    Decidetevi.
    Resta il fatto che da Reggio si vola solo per roma e milano e il comportamnete delle compagnie lo conferma.

  11. @ Pilota75:
    Che Reggio chiude forse no,ma che AZ andava via da Reggio per te era certo!
    Ma questo non é importante, le informazioni giornalistiche passate ti davano ragione a pensare questo.
    Cmq nell”aria qualcosa si muove per Reggio,mi piacerebbe che partissero nuove tratte per dicembre(Ernest ci farà il regalo di Natale?)

  12. Nonostante i toni accesi, credo che nessuna persona di buon senso possa augurarsi che una compagnia che vola a Reggio fallisca, qualsiasi siano le politiche e i prezzi.
    Per quanto riguarda i voli, chiediamoci quale sia il bacino di utenza dell’aeroporto.
    1. gente che va a lavorare con una certa frequenza al centro-nord, Roma e Milano concentrano buona parte di questa utenza per questioni economiche (è lì che girano i soldi), anche durante la settimana. Sono poche decine a coprire i periodi di bassa stagione, ed è questa base di utenza che bisogna cercare di incrementare attirandoli da altre soluzioni.
    2. La gente che va al nord per le cure mediche, visto lo schifìo della sanità calabrese. Si distribuiscono lungo tutto l’anno, anzi tendenzialmente evitano i periodi di picco (“ad agosto calano i miei cugini, comincio le cure a settembre”). Anche questa costituisce una base di almeno una decina di persone (facciamo 20, con gli accompagnatori) che copre tutto l’anno. Però non mi posso augurare che la gente stia (molto) male per aumentare i pax di Reggio 🙂
    3. gente del posto che lavora o studia fuori, va e viene nel weekend; anche in questo caso le destinazioni più probabili sono Roma e Milano. A questo credo si aggiunga Torino, meno il Veneto dove la gente è poco accogliente vs i terroni, un po’ più Bologna per l’università. Le altre regioni del sud si raggiungono in macchina o treno. Forse solo Verona ha senso essendo vicina anche al trentino e raggiungibile velocemente dal Friuli. Sono sicuramente tanti ma si concentrano nel week-end.
    4. i vacanzieri estivi, molti dei quali atterrano però a Lamezia in quanto tra Tropea, la Sila e la costa Jonica tra CZ e KR trovano la maggior parte delle destinazioni turistiche. Sono migliaia ma tutti concentrati in estate, l’unica soluzione è incrementare i charter.
    5. i vacanzieri originari del posto, ossia la marea di gente che è andata a lavorare altrove da Reggio stessa, come me, e che quindi ci torna sia d’estate che a Natale e qualche volta a Pasqua. Anche in questo caso non si possono pretendere voli di linea, ma dei charter sì, altrimenti io non spendo 1.500 euro per scendere a Natale (siamo in 4).

    Dove voglio arrivare? Secondo me i voli attuali sono quasi sufficienti, non si possono aumentare più di tanto perché se non tieni un load factor alto a Reggio non ci vieni. Lasciamo stare quindi quelli che dicono che ci dovrebbero essere più voli di qui e più voli di là. Per aumentare i voli a Reggio servono i charter o anche i voli di linea ma per periodi di picco, più eventuali altri charter dall’estero (vedi Polonia, a Reggio ce ne sono tanti che vorrebbero andare e tornare dalla madrepatria). Bisogna agevolare poi i cugini messinesi e i calabresi della parte bassa della jonica.
    Più di quello non si va. Il vero aeroporto calabrese con voli frequenti nazionali e internazionali non può che essere Lamezia, mettiamocelo in testa. Reggio tuttavia può recitare un ruolo da comprimario se si fanno bene le cose.

  13. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    sinceramente avrei puntato su un volo aggiuntivo da e per Roma che consente poi la prosecuzione del volo per tante altre destinazioni, anzichè su Torino che vedo riduttivo e forse quello si più facilmente raggiungibile da Lamezia T. con volo diretto Blu Air!!!!

  14. Colette Marciano

    @ Pilota75:
    @ Demetrio:
    Lamezia e tropo lontano io devo andare in Francia e sono una personna insiana e Lamzzia non e facile !!!!!!

  15. @ Colette Marciano:
    Se è lontana Lamezia, la Francia cosa è? Ahah

    @ Demetrio:
    Condivido la tua analisi

  16. @ giuseppe:
    Forse ci sono più calabresi a Torino che in Calabria, e te lo dice uno che fino a qualche anno fa ci viveva, e per scendere quando non c’era il volo diretto dovevo fare i salti mortali.

  17. @ Carmelo:
    Caro Carmelo, concordo con te ma ti dico anche che ci sono tanti calabresi anche a Milano e dintorni, Bologna, Venezia ecc, pertanto non mettendo in dubbio il fatto che i voli da e per Torino viaggino pieni ricordiamoci che da Roma si può volare con Alitalia in altre decine di città in Italia e all’estero ecco perchè indico Fiumicino quando parlo di volo aggiuntivo Alitalia

  18. @ Demetrio:
    Condivido in pieno, l’unica cosa di cui mi lamento è l mancanza del volo verso milano la mattina presto e il ritorno in tarda serata.. Poteva far più che comodo!
    Avrei solo cambiato l’orario, poi andava tutto bene.
    Anche perchè arrivando presto a linate hai la possibilità di raggiungere in 1h bologna torino ecc ecc.. Consentendo anche di fare il pendolare senza dover prendere permessi di lavoro

  19. @ giuseppe:
    Sulla tua ultima osservazione nulla da eccepire. Infatti Alitalia serve per i collegamenti internazionali, dico ciò perché i miei zii questa estate provenienti da una destinazione intercontinentale hanno dovuto ritirare il bagaglio a Milano, e rifare il check in, in quanto al momento della prenotazione Alitalia ancora non garantiva i voli su Reggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.