Cancellati i voli Charter con la Russia

100D8274 Nordavia

A distanza di un mese dal nostro ultimo Articolo sui Charter dalla Russia ritorniamo a parlare di questi voli che avrebbero dovuto incrementare i flussi di turisti in Calabria e fornire una boccata d’ossigeno all’economia di un intera Regione.

Appresa la nota stampa fornita dalla Sogas del 12/07/2013:
( http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=170174:reggio-operazione-russia-obiettivo-destagionalizzare-in-autunno-le-presenze-dei-turisti-russi-nel-reggino&catid=40:reggio&Itemid=86 ),
in particolare – “La riprogrammazione dei voli destinati all’Aeroporto dello Stretto ripartirà sicuramente da settembre e, secondo quanto richiesto e desiderato dai Tour Operator impegnati nell’iniziativa, vedrà un intensificarsi degli arrivi dei russi in città anche nel periodo successivo rispetto all’11 ottobre.

Purtroppo ad oggi, registriamo che il Tour Operator Tris…T, ha di fatto cancellato gli ultimi 3 voli precedentemente programmati sull’Aeroporto di Reggio Calabria nelle date del 27 Settembre, 03 ed 11 Ottobre, concentrando tutto sull’Aeroporto di Lamezia Terme (ultimo volo 27 Settembre), essendo vicinissimo alle strutture turistiche di Tropea, meta finale dei turisti Russi.

Solo il tempo potrà dire se dopo i soli 4 voli da Mosca, rivedremo i Russi in riva allo Stretto. Per il momento incrociamo le dita…

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

24 commenti

  1. tutto cio’ era inevitabile,non aveva senso far atterrare a reggio i turisti russi, con meta finale tropea.
    Ci si domanda se li rivedremo?
    Forse si,naturalmente se i TO propongono mete come le Eolie,Taormina etc…per reggio solo le briciole,tutto questo grazie ai MAGICI ILLUSIONISTI…

  2. i voli charter non vanno bene per Reggio per il momento,
    meglio lasciarli a Lamezia. Per noi ci vuole soltanto una low cost seria, e sana (non una che dopo finito qualche soldo offerto dalla regione, si squaglia.)
    meglio spendere qualche sovvenzione con una Compagnia che almeno sei sicuro del servizio e che porterà gente in città e nei dintorni.

  3. Infatti non vedo tutto questo dramma, meglio ad esempio un incremento di Volotea con Torino e Genova in inverno che i charter dei Russi che poi andranno a soggiornare a Tropea. Piuttosto se i somari dei nostri amministratori riescono quanto meno a gestire la cosa al contrario, sarebbe opportuno e cioè andare a prenderli a Tropea per una visita in città… Tutto qui!!!

  4. Giovanni Genova

    Anche io sono d’accordo sul fatto che ci sia un incremento con Volotea , per Genova e Torino .Già il fatto che anche ad Ottobre ci siano dei voli per Genova la cosa fa piacere .Pero’ faccio notare che ogni sabato l’arrivo del volo da Reggio x Genova è sempre in ritardo , per motivi tecnici .Non vorrei che ci sia dell’altro dietro questi ritardi .

  5. Più che altro ritarda sempre da genova a reggio perchè da quanto noto ci mette molto + tempo a genova prima di ripartire per reggio..solo questo sabato c’è stato molto ritardo ma questo probabilmente è dovuto a qualcosa accaduto a venezia perchè molti voli hanno subìto ritardi nelle partenze sin dalla mattina..

  6. io credo che si dovrebbe allacciare un rapporto stretto con le isole eolie che hanno un turismo enorme di italiani e stranieri

  7. Ma quale Mosca e Mosca a riggiu mancu i muschi venunu…!!

  8. Giuseppe Costantino

    Non capisco perchè un turista debba spendere dei soldi per venire a Reggio …..dimenticavo!!!!, abbiamo il mare, gambarie e l’aria fresca !!

  9. Concordo co Anna e Cavaliere i charter non possono che essere concentrati che a Lamezia (baricentrica a tutta la Calabria) e poi si potrebbe vari visitare ai turisti (con servizi di alto livello) bellissime località (tra le tante Stilo Gerace Scilla ). Sono i collegamenti interni che mancano. Solo in Sicilia Lombardia e Lazio ci sono più aeroporti con voli internazionali. Lamezia deve essere aeroporto internazionale x tutti i calabresi

  10. O.T. oggi chartr per mostar operato da trawel fly.

  11. Dicevo io che qualcosa non quadrava, e infatti ora tutto è ridiventato “normale”. Che senso aveva portare i russi a Reggio per poi trasferirli subito a Tropea che è più vicina a Lamezia? Giusto il tempo per fargli gustare la puzza del depuratore di Ravagnese?

  12. @ PAOLO:
    in realtà era DA mostar, è ripartito ferry

  13. @ Londa:
    veramente io lo dicevo a gennaio, ma tutti ad attaccarmi, che ero nemico di reggio….alla fine tutti i nodi vengono al pettine!

  14. @Pilota75. Tuo post n.13

    Son sicuro che non tutti stavano lì ad attaccarti!.

    Inoltre, la cosa che a me da più fastidio e che nessuno dei “top brass” politici o di altre istituzioni tutti presenti in aeroporto per l’arrivo del primo charter per dare il “benvenuto” (come se non avessero avuto nient’altro di buono da fare) e tutti lì in bella mostra per farsi notare ed intervistare per dire quanto sono stati bravi e lungimiranti……!!! Oggi, cosa non strana, nessuno di loro organizza una conferenza stampa per dire che ancora una volta si è dimostrata una incompetenza abbissale da parte dei responsabili del settore e formalmente chiedere scusa ai cittadini per averli illusi ancora una volta…. Son sicuro che molti di noi del forum aeroportorc questo lo sapevamo già.
    rgds

  15. @ Pilota75:
    Beh, allora eravamo in due. Speriamo che anche Myers almeno ora si sia accorto di quella stranezza.

  16. @ Londa:
    Di quale stranezza parli?
    Anche noi sapevamo benissimo come sarebbe andata a finire ed alcune volte lo abbiamo fatto notare, altre volte un po meno per via della “linea editoriale…”.

  17. @ Gabs:
    quotone…purtroppo viviamo in un mondo di pecore…altrimenti dovremmo dare fuoco ai palazzi del potere!

  18. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Capisco, comunque i post sono ancora là.

  19. @ Londa:
    Credimi ho difficoltà a capire a cosa tu ti stia riferendo (e non sono il solo). Ti ho chiesto di farmi notare l’Articolo incriminato, giusto per capire.
    Allora lo faccio io se ho capito bene:
    Questo è il primo Articolo sui Charter Russi che ho postato il 18 Gennaio:
    http://www.aeroporticalabria.com/nuovi-voli/voli-charter-con-la-russia/
    Se leggi il mio Commento Numero 22 e Numero 26 scritti il 19 Gennaio, probabilmente conoscerai quale fù il mio pensiero fin dall’inizio.

  20. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Non mi riferivo ad alcun articolo in particolare ma a qualche commento specifico all’articolo del 26-4-2013, quando avevo rimarcato la stranezza dell’andare a Tropea atterrando a Reggio e non a Lamezia, ipotizzando che la cosa potesse essere il sintomo di qualche opacità imprenditoriale, i cui risultati oggi si sono rivelati, e tu in quell’occasione avevi detto che la cosa era normale. Certamente avevi ragione in termini assoluti, forse un po’ meno considerando la situazione specifica. Tutto qui, il mio intervento non voleva “correggerti”, né mettere in dubbio la tua preparazione in campo aeronautico. Anzi, colgo l’occasione per complimentarmi per l’ottimo sito.

  21. @ Londa:
    Grazie per aver chiarito.
    In quell’occasione ti risposi in quel modo poichè parlai con la responsabile della Valentour il Tour Operator locale che mi disse che per i successivi voli i Russi si sarebbero fermati in Provincia di Reggio Calabria e che solo il primo arrivo aveva destinazione finale Tropea. Per un solo volo non ci vedevo nulla di male. Poi abbiamo scoperto che così non è stato.
    Chiusa questa parentesi, un volo Charter lo puoi gestire come meglio credi, non sempre si segue un filo logico, quindi poteva rientrare nella normalità anche atterrare a Reggio Calabria per poi essere trasferiti a Tropea.
    Grazie per i complimenti! 😉

  22. complimenti a tutti voi reggini per aver perso questi voli charter. ieri ho saputo che i russi erano a cosenza a spendere un sacco di soldi su viale mazzini. riuscite sempre a pensare al vostro ovile, facendo danni e perdendo occasioni, e mai a pensare al resto della provincia. forse è il caso che la locride e la piana passinno rispettivamente con Catanzaro e vibo.

  23. sono i reggini della Piana e della Locride a dover tifare per lamezia più facilmente raggiungibile

  24. Noi siamo della Locride o della Piana e non reggini ed è ovvio che tifiamo Lamezia visto che reggio è difficilmente raggiungibile. Con sole 4 corse di treno che si fermano a rc aeroporto e che ci mettono 2 ore ci facciamo le gite scolastiche. E paghiamo la Federico autolinee con tante sovvenzioni per avere 2 corse all’aeroporto mentre tutte le altre si fermano alla stazione centrale potendo anche proseguire. Ma andassero a quel paese…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.