Aeroporto Lamezia: approvato da ENAC il Piano quadriennale degli investimenti

Riceviamo da SACAL e pubblichiamo:

Sacal, approvato da Enac il Piano quadriennale degli investimenti

Lamezia Terme, 12 ottobre 2015 – E’ stato approvato da Enac il Piano quadriennale nelle sue componenti di traffico, interventi, ambiente e qualità, presentato nel 2013 da Sacal, società di gestione dell’Aeroporto di Lamezia Terme, guidata dal presidente, Massimo Colosimo, coadiuvato dal direttore generale, Pierluigi Mancuso. L’approvazione del Piano, che comprende la previsione degli interventi infrastrutturali e delle azioni di miglioramento in termini di qualità dei servizi e di tutela ambientale per il quadriennio 2016/2019, è l’atto imprescindibile per la stipula del Contratto di Programma, sulla base del quale la Sacal potrà avviare, sotto il controllo e il monitoraggio continuo di Enac, i numerosi investimenti sull’aeroporto, primo fra tutti la realizzazione della nuova aerostazione passeggeri.

Dall’analisi della documentazione presentata da Sacal e tenendo conto del Master Plan aeroportuale approvato, Enac ha infatti evidenziato che per quanto riguarda il Piano di traffico risulta coerente con le potenzialità dello scalo, così come in linea sono le metodologie e gli interventi definiti nel Piano della Qualità e nel Piano di tutela dell’ambiente, i cui target sono riportati in modo oggettivo e concorrono al raggiungimento dei risultati attesi. Infine, parere favorevole è espresso da Enac anche per quanto attiene il Piano quadriennale degli investimenti 2016-2019 il cui importo è ripartito tra autofinanziamento Sacal (31.450.000 €) e fondi pubblici (32.471.000 €).

Particolare compiacimento per l’approvazione del Piano quadriennale degli investimenti è stato espresso dal presidente della Sacal, Massimo Colosimo, che ha considerato come “questo nuovo obiettivo raggiunto premi l’impegno dell’intero management nel superare le difficoltà del lungo e articolato iter propedeutico alla sottoscrizione del Contratto di Programma. Quest’ultimo – conclude Colosimo – ci consentirà di assicurare lo sviluppo e il mantenimento delle infrastrutture garantendo standard di qualità elevati nel rispetto della normativa vigente”.

S.A.Cal. S.p.A.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

3 commenti

  1. Ecco come si lavora.
    Senza falsi proclami e conferenze stampa farlocche.
    Risultati ci vogliono!
    BRAVA SACAL

  2. Da reggino, alla Sacal non invidio i passeggeri ma la capacità e serietà del suo management

  3. Complimenti alla Sacal !!!
    Concordo con Pilota: poche chiacchiere e solo FATTI !!!
    Porcino è stato il re delle conferenze stampa vuote di contenuti e piene di menzogne.

    Invidio il management dell’ apt di Lamezia che ha saputo valorizzare lo scalo e chiedere i contributi all’ Enac portando i risultati degli ultimi anni.
    E comunque la metà dell’ investimento verrà fatto dai soci stessi dimostrando ancora una volta la serietà della gestione. Tanto di cappello !!!!
    La presidenza Sogas, la Provincia, i sindacati e tutti gli enti politici mischiati in qualche modo con la Sogas dovrebbero………….non lo voglio dire ma lascio a ognuno la propria considerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.