Aeroporto Lamezia: il C.d.A. SACAL approva il progetto di bilancio 2015

Riceviamo da SACAL e pubblichiamo:

Sacal, approvato dal Consiglio di Amministrazione il progetto di bilancio 2015

Lamezia Terme, 31 marzo 2016 –  Si è tenuta nei giorni scorsi la seduta del Consiglio di Amministrazione della Sacal, società di gestione dell’aeroporto di Lamezia Terme, durante la quale è stato approvato all’unanimità il progetto di bilancio per l’esercizio 2015, con l’impegno confermato dal presidente della Società, Massimo Colosimo, di pareggio di bilancio già nel 2016 con l’attuazione delle misure approvate nel Piano Industriale. Una totalità di consenso  che, nonostante la perdita registrata di circa 2milioni di euro, denota una collaborazione tra i consiglieri improntata sul continuo confronto e sulla condivisione delle strategie da mettere in atto per lo sviluppo dell’aeroporto e dell’intero territorio calabrese.

 Il progetto di bilancio, così come approvato dal CdA, sarà offerto alla valutazione e approvazione dell’Assemblea dei Soci nella prossima Assemblea ordinaria prevista alla fine mese di aprile con un risultato di esercizio negativo. Una perdita strutturale e della quale l’Assemblea, che il 18 dicembre 2015 aveva proceduto ad approvare il Piano Industriale per il quadriennio 2016/2019 proposto dai vertici della Società, era stata messa a conoscenza in considerazione dell’onerosità del contratto Ryanair, sostenuto unicamente dalla Sacal, e del persistere del differenziale negativo tra i ricavi e i costi dell’attività di handling, accentuato nel 2015.

Proprio sulla base di tale perdita strutturale è stato definito il Piano Industriale che prevede una serie di misure e di aree di intervento che, se attuate nella tempistica fissata, assicureranno il pareggio di bilancio nel 2016 e capacità di produrre reddito a partire dal 2017.

Le strategie di sviluppo sono: la sottoscrizione dell’aumento di capitale imposto dalla legge e già approvato dall’Assemblea degli azionisti; la costituzione della società di handling, per il rilancio dell’intera attività del settore con l’individuazione di un partner strategico, e l’esternalizzazione di alcuni servizi no core.

Lo sviluppo della società presuppone una gestione più che mai manageriale e sinergica con tutti gli azionisti, sia pubblici che privati, che hanno già dimostrato un alto senso di responsabilità nel votare a dicembre 2015 all’unanimità il piano industriale, l’aumento di capitale e tutte le azioni di intervento previste. Non potranno che giocare a favore della società i consolidati rapporti di collaborazione e costante confronto istituzionale con la Regione Calabria e gli altri enti pubblici azionisti, da sempre orientati allo sviluppo dell’aeroporto, quale bene della collettività. L’auspicio è di poter affrontare le prossime e importanti sfide per il rilancio della Società in un contesto di coesione e condivisione degli obiettivi nel rispetto di una dialettica sempre costruttiva.

S.A.CAL. SpA


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

6 commenti

  1. Francischiello

    Certo che il sistema aeroportuale calabrese fa acqua da tutte le parti!
    Quando si sveglierà la politica è capirà che un aeroporto e un intercettato re di investimenti e produce occupazione ragion per cui va incentivata la crescita!
    Mah! Speriamo bene ma sembra che sia tutto uno sfascio ed i silenzi non pagano…….

  2. @ Francischiello:
    Puoi tradurre in italiano? grazie

  3. Francischiello

    Mi scusi “professore” ma ho limiti “strutturali” e ” defucit” culturali……
    Nn so esprimermi meglio!
    Mi spiace………

  4. @ Francischiello:
    ok…mi avrebbe fatto piacere capire il tuo commento ma evdentemente deve rimanere criptico..

  5. Francischiello

    @ Pilota75:
    Io nn so parlare bene italiano per cui nn saprei come risponderti……
    Ma credo ti abbiam risposto i deputati di M5S, coi quali nn ho nulla da spartire, anzi, i quali, pur facendo politica per come è normale, c’entrano il problema anche se, more solito a mio avviso, nn danno soluzioni efficaci……
    Solo populismo……….

  6. @ Francischiello:
    non vedo la risposta dei deputati M5S, e non capisco cosa c’entrino loro ocn il bilancio sacal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.