Aeroporti Reggio Calabria e Crotone: precisazioni del Presidente Riggio sugli scali a minor traffico

PRECISAZIONE DEL PRESIDENTE RIGGIO SU DICHIARAZIONI RELATIVE A SCALI CON MINOR TRAFFICO

In relazione ad alcune dichiarazioni del Presidente dell’ENAC Vito Riggio sugli aeroporti, rilasciate in occasione della presentazione del Rapporto e Bilancio Sociale 2016 sulle attività dell’Ente che si è svolta ieri, il Presidente Riggio precisa quanto segue:
“Ho solo proposto una riflessione. Capisco che per qualcuno questa attività, il riflettere, è uno sforzo molto difficile, ma bisogna farlo.
Le affermazioni sugli aeroporti con minor traffico estrapolate da un discorso più generale sullo stato dell’aviazione civile in Italia, intendevano essere una riflessione sulle quote di ripartizione del trasporto aereo e, soprattutto, sulle cause che impediscono a questi aeroporti di sviluppare un traffico adeguato per il territorio in cui sono inseriti.
In merito, peraltro, agli aeroporti della Calabria, lo scorso anno l’ENAC ha espletato una gara per l’affidamento della gestione di due scali calabresi, proprio per permettere al territorio di continuare a contare su queste infrastrutture importanti per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini e di quanti vogliono raggiungere questa Regione”.

Roma, 07-06-2017


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

4 commenti

  1. IL PRESIDENTE ENAC Riggio: «Molti aeroporti falliranno»
    Riggio lo dichiarò già a maggio 2013, mi sembra che alla fine avesse ragione.

    ROMA. «È inutile fare una discussione sugli aeroporti in Italia, perché molti sono in crisi verticale e falliranno, tranne quelli che hanno un volume di traffico sufficiente». Lo ha dichiarato il presidente dell’Enac, Vito Riggio, a margine del congresso del-l’Adiconsum. Riggio si è anche soffermato sul tema della mai nata Autorità dei trasporti, osservando che considera «molto difficile» la sua istituzione, anche per problemi di costi: «Meglio sarebbe – ha concluso – un’aggregazione con organismi già esistenti come l’Enac». L’Authority dei trasporti è un tema che sta dividendo anche le commissioni parlamentari.

  2. @ Pilota75:
    Sembra che il tuo desiderio più grande sia la chiusura dell’aeroporto di Reggio. Hai forse interesse alla lottizzazione dei terreni che potrebbero rendersi disponibili?

  3. Il presidente di enac ha perso di vista l’obbiettivo . e” come se il presidente di fs direbbe con lalta vekocita” guadagnamo col servizio locale perdiamo e quindi sarebbe meglio chiuderlo .lui fa lo stesso ragionamento quindi se non ha piu” stimoli e le mancano le idee che si dimettesse magari un professiobista piu’ dinamico con le idee giuste darebbe nuova linfa ad un settore nevralgico del sistema italia.

  4. @ franco41:
    No, ho solo fatto notare che ha fatto la scoperta dell’acqua calda! A te piace buttare soldi? A me no!

    @ cassazione:
    Infatti il presidente delle ferrovie (non esiste più fs) dice proprio questo e il servizio locale, da anni ormai, è finanziato dalle regioni. Non lo sapevi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.