Aeroporto Reggio Calabria: SACAL decide di proseguire con AviaPartner per l’handling

Un Notam riguardante l’Aeroporto dello Stretto informa il cambio di gestore aeroportuale che passa da SOGAS a SACAL. Viene inoltre specificato che i servizi di handling vengono gestiti da AviaPartner. Tale scelta non ci sorprende, in pratica vengono congelate le procedure di selezione per le assunzioni in SACAL GH, che avrebbe dovuto prendere il posto di AviaPartner, fino al giorno fatidico della sentenza del Consiglio di Stato prevista il 5 Dicembre 2017. Come dire? L’obiettivo di SACAL è quello di arrivare alla decisione del Consiglio di Stato con il minimo sforzo… La stessa strategia sarà probabilmente applicata anche per l’Aeroporto di Crotone che intanto sarà mantenuto chiuso fino al 5 Dicembre 2017, poi si vedrà.

Ad aver mandato la candidatura per le selezioni in SACAL GH non ci sono solo gli ex SOGAS, ma anche i dipendenti Alitalia. I dialoghi che SACAL sta portando avanti con i commissari della compagnia riguardano sia il ripristino dei voli che il possibile assorbimento del personale.

Piccolo aneddoto: i nostri lettori più attenti ricorderanno le “battaglie” dello Staff di AeroportiCalabria.com nello smentire le tesi di coloro i quali sostenevano che il fallimento di SOGAS avrebbe comportato la chiusura dello scalo. Oggi i fatti dicono che il 15 Luglio 2017 si è insediata la SACAL e che l’Aeroporto di Reggio Calabria non è stato chiuso nemmeno un minuto, nonostante le difficili ed imprevedibili circostanze che si sono create.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

13 commenti

  1. Probabilmente Sacal Gh non è certificata per operare su Reggio, così come non risulta alcun certificato di aeroporto a nome di Sacal. Ovviamente ENAC dorme, ma leggendo i nomi degli assunti non è difficle capire il perchè….

  2. @ Pilota75:
    Bene,attendo di sapere il numero di protocollo della tua denunzia nei confronti di ENAC per omesso controllo, visto chi tu sai…

  3. @ ieu:
    Tu sai qualcosa di diverso? Sei in grado di fornire il numero del certificato di aeroporto secondo quanto disposto da EASA?
    L’esposto non ha protocollo, è stato fatto poi il procuratore deciderà se aprire un fascicolo e quindi avrà il numero di registro.

  4. @ Pilota75:
    Hai individuato per caso tra i nomi degli assunti il fratello del Direttore Enac degli aeroporti calabresi? Nessun problema anche in Sacal funziona così, assunto il figlio dell’ex direttore dell’aeroporto di Lamezia!
    Non ti meraviglia come ha fatto Enac a dare la certificazione a Sacal in soli due giorni? Allo stesso modo poteva fare con GH.

  5. @ Pilota75:
    Io non so nulla per questo non mi lancio in affermazioni. L’affermazione l’hai fatta tu

  6. Era Pilota75 che sosteneva fermamente che il fallimento di SOGAS avrebbe comportato la chiusura dello scalo…

  7. @ xxx:
    Non confondete le cose. Io mi riferisco al fallimento SOGAS che è stato proclamato ad Ottobre 2016 e non alla proroga dell’esercizio provvisorio.
    Anche io la penso come Pilota75, cioè credo anche io che la SACAL non sia certificata secondo il regolamento 139, ma suppongo che abbia un certificato provvisorio in attesa di certificarsi.

  8. @ Ninni65:
    Se mi dici quando avrei mai scritto una cosa del genere, ti ringrazio.
    @ xxx:
    Inizio a dubitare che non si conosca il significato delle parole.
    La sogas è fallita nel 2016, il 14 si è concluso l’esercizio provvisorio. Se non sapete cosa sia il fallimento e la legge falimentare, andate a studiare o vitate di intervenire a sproposito.
    @ Giuse79:
    continuo a sostenere che la sacal non ha la certificazione prevista dalla legge, se tu invece sei a conoscenza dell’opposto sei pregato di darcene evidenza.
    Per quanto mi riguarda la persona in questione potresti anche essere tu, visto che hai sostenuto di essere stato assunto in sacal per via clientelare.
    Ovviamente il tuo intervento è parte integrante dell’esposto fatto in procura; probabilmente sarai chiamato quale persona informata sui fatti per una s.i.t.
    @ Ieu:
    se non sai nulla, fai meglio a stare zitto.

  9. @ Pilota75:
    Non so, quindi chiedo a chi ne sa più di me o grande arca di scienza,grande vate dell “ieu sacciu tuttu”

  10. @ Ieu:
    Rinnovo l’invito a tacere, visto che non sai.

  11. @ Pilota75:
    Invito declinato o somma arcaiscenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.