Aeroporto Lamezia: Volotea sposta i voli estivi per Genova e Torino a metà Maggio 2022 e cancella Verona

La compagnia aerea low cost spagnola, Volotea, sposta la partenza dei voli estivi dell’Aeroporto di Lamezia Terme per Genova e Torino a metà Maggio 2022 e cancella la rotta per Verona. Il voli Lamezia Terme – Genova e Lamezia Terme – Torino non partiranno da fine Marzo 2022 ma rispettivamente dal 18 Maggio e dal 15 Maggio 2022. Volotea, dunque, non prevede fino a Maggio una ripresa del traffico tale da garantire dei riempimenti soddisfacenti. Dopo i voli previsti per le vacanze natalizie la tratta Lamezia Terme – Verona risulta essere cancellata. Con l’inserimento di Ryanair sulla stessa rotta non c’è spazio per altri vettori.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia Aerea
Voli Volotea Aeroporto Lamezia Terme
Check-In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Genova (dal 18/12/2021 al 07/01/2022 e dal 18/05/2022) • Torino (dal 04/12/2021 al 10/01/2022 e dal 15/05/2022) • Verona (dal 04/12/2021 al 08/01/2022)


Condividi!

Voli
Volotea
Prenota
Da Lamezia a
Genova • Torino • Verona
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Stoccarda
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBus
Treni
Italo Treno
Motori di ricerca
Skyscanner

3 commenti

  1. Commenta per: Lamezia

    Il Genova e’ stato da sempre stagionale.. sin da quando volavano da Reggio.

    Su Torino credo che Ryanair e Blue Air coprano gia’ molto bene la domanda nel periodo di bassa / mezza stagione. In alta stagione il volo regge bene

    Fossi loro farei un pensierino su un bisettimanale Reggio Torino.. al momento scoperta dove comunque c’e’ una certa utenza

  2. Commenta per: Reggio Calabria

    Questa storia è destinata a finire .Vedrete che
    Le compagnie di bandiera non accetteranno piu il fatto che loro offrono un servizio tutto l’anno mentre le low cost approfittano dei periodi di punta
    Sottraendo passeggeri e profitti a chi vola sulle tratte anche in periodo di magra pur di tenere attivo un servizio.
    Sono trucchetti destinati a finire.

    Tra l’altro a qualche punto bisognerà mettere mano anche alle leggi sulla concorrenza per stabilire anche se il pubblico può tenere titoli nelle società aeroportuali.
    Ci sono poi molti cittadini che non sono d’accordo di vedere le loro tasse spese in aumenti di capitale per sostenere le spese degli aeroporti.
    Ci sarebbero prima gli ospedali o la statale 106 o tant’.altro

  3. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giuseppe:

    d’accordo con te.
    basta che poi le persone si lamentano che non hanno il milano a/r in giornata per andare a curarsi al nord.
    andate a polistena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.