Aeroporto Reggio Calabria: l’arrivo di Ryanair è semi-ufficiale!

Lo Staff di AeroportiCalabria.com vi riporta il terzo indizio che proviene direttamente dal sistema di prenotazione di Ryanair. Il sistema è stato appena aggiornato ed il codice IATA “REG” è stato trasformato in “Reggio Calabria”. Essendo la modifica non ancora ufficialmente visibile, alleghiamo le immagini che documentano quanto stiamo scrivendo.

REG Milano Bergamo Ryanair
Reggio Calabria Milano Bergamo Ryanair

Ormai possiamo dire che l’arrivo di Ryanair all’Aeroporto di Reggio Calabria è semi-ufficiale. Bisognerà ancora attendere per il caricamento delle rotte e la data di partenza.

Adesso, indipendentemente da quali saranno le tratte, sarà indispensabile riempire gli aerei. Ryanair considera buono un coefficiente di riempimento di almeno il 90%. Per l’Aeroporto di Reggio Calabria dovrebbe esser stato stimato un coefficiente di circa l’85% e questo vuol dire riempire circa 160 dei 189 posti del Boeing 737-800.

Ci preme sottolineare che l’arrivo di Ryanair all’Aeroporto di Reggio Calabria va ufficialmente a smontare tutte quelle tesi assurde che dal 2017 (anno della gestione unica) vengono scritte sui Social nei confronti della SACAL. Ormai frasi del tipo “SACAL fa solo gli interessi di Lamezia“, oppure “SACAL è lamezia-catanzaro-cosentina centrica” possono essere archiviate per sempre.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Hannover • Salisburgo • Stoccarda
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Monaco di Baviera
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
AvisEuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlibcoFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
BookingExpediaHotelsHRS

57 commenti

  1. Commenta per: Reggio Calabria

    A me preme dire che SACAL o no, le compagnie low cost a Reggio non sono mai arrivate non tanto per motivi tecnici (limitazioni e compagnia bella), ma solo per mancanza di interesse politico visti i risultati di oggi anche se, al momento, non c’è nulla di concreto finché i biglietti non verranno messi in vendita.
    Tanto dovevo. Complimenti per le informazioni che ci fornite ogni giorno.

  2. Cristina Quattrone

    Commenta per: Reggio Calabria

    Noto che la data indicata nell’ immagine allegata è il primo aprile: mi auguro non si tratti di uno scherzo d’aprile. Per il resto, grazie sempre per il servizio che rendete

  3. Stefano Luciani

    Commenta per: Lamezia

    Novità su quando L ad di Ryanair viene a fare la conferenza in Calabria? Siamo tutti in attesa di capire quali nuove rotte saranno ufficializzate. Si spera Barcellina

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    L ‘ annuncio ufficiale delle rotte con la presenza in città dell’ AD è previsto per questa settimana? Dalla stampa si legge che Ryanair farà annunci in Sicilia domani e dopo domani, poi verranno a Reggio??

  5. 'francis dagostino

    Commenta per: Reggio Calabria

    Come si fa a dire che ci saranno 160 passeggeri al giorno che da Reggio Calabria vanno a Manchester, altri 160 a Marsiglia ed altri 160 a Dublino? Qui il problema è di migliorare gli orari dei collegamenti con Roma e Milano, altro che con Manchester! Non esiste un collegamento che consente di andare da Reggio a Milano e di tornare in giornata e viceversa, costringendo i passeggeri a costose spese di pernottamento. E qui si pensa di collegare Reggio con Dublino. Intanto Ryanair prende i soldi e poi sparirà

  6. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ ‘francis dagostino:
    Reggio-Milano ci sarà (speriamo) ogni giorno.
    Reggio-Manchester (o qualsiasi altra metà estera che verrà scelta) ci sarà 2 volte a settimana per cui i coefficiente di riempimento potranno essere più alti (speriamo).

  7. maria giovanna portuesi

    Commenta per: Reggio Calabria

    spererei di vedere quanto prima anche Reggio- Torino …. a proposito di coefficiente di riempimento degli aerei

  8. Salvatore Fazio (Salvo)

    Commenta per: Reggio Calabria

    Data: 1 Aprile

    🙂

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    li voglio vedere ogni giorno 180 persone ad andare e 180 a tornare da bergamo….

  10. Commenta per: Reggio Calabria

    E’ vero, SACAL non CZ o CS centrica. SACAL è semplicemente politico-centrica, ovvero fa ciò che dice la politica regionale (ed è anche giusto sia così). Il piagnisteo tipicamente reggino va lasciato per quello che è, ma rimane vero il legame (legittimo) di SACAL con la politica. Semmai, i reggini dovrebbero prendersela con la politica, non con SACAL.
    Ciò detto, son contento che finalmente anche questo autorevole sito/blog cominci a vedere questa come un’opportunità e non una mannaia verso Lamezia o chicchessia. Anche gli interventi relativi alla news riguardante le carte di volo, opportunamente stimolati da una persona tecnicamente competente, probabilmente hanno portato a vedere l’arrivo di Ryanair a Reggio come una sfida abbastanza “challenging” per tutto il movimento calabrese, e non come un fallimento a priori. Poi, si sa, ci sono sempre i piloti “esperti” che ne sanno più di tutti, ma quello è tipico di chi non sa guardare oltre il proprio naso (altro che campanile).
    Io aspetto, vedremo come andrà (se andrà… finché non salgo su un volo Ryanair sono il primo a non illudersi), nel frattempo godiamoci queste buone nuove.

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Marco Domenico:
    in realtà a ryanair non interessa questa presunta nuova procedura, esistono già le procedure per atterrare.
    se hanno problemi a operarle problema loro

    adesso il popolo reggino non ha più alibi, vedremo i numeri e poi si potrà dire se lamezia è il vero aeroporto della regione

  12. Commenta per: Reggio Calabria

    Io penso che l’arrivo di Ryanair più che smontare la tesi “sacal” conferma invece come sempre detto ..la tesi “mettere soldi per vedere cammello”..e per soldi non intendo le briciole messi su Reggio dal 2000 ad oggi..ma soldi pesanti.

  13. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Ma perché devi per forza vederci un lato negativo per Lamezia? Riesci a spiegarmelo? Ti sembra che per l’arrivo di Ryanair a Reggio venga messa in discussione la centralità di Lamezia? Ma vai tranquillo! Chi come me preferiva il treno (o ITA quando accessibile) perché Lamezia è (per me) oggettivamente scomodo, avrà finalmente l’opportunità di volare da Reggio. Punto. Questo è. A Lamezia non ci venivo prima e non ci verrò quando Ryanair andrà via (ammesso che venga, ed ammesso che andrà via)!
    Lamezia resterà Lamezia. Piuttosto mi preoccuperei di non fare il piagnucolone reggino. A Lamezia, checché ne dicano i politici di turno, non viene tolto NIENTE. E’ solo un’occasione in più per gli aeroporti calabresi (di cui questo sito, almeno nell’URL, si fregia di discutere ed avere a cuore).
    Tu continua pure a pilotare da Lamezia, tranquillo.

  14. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Marco Domenico:
    non hai compreso il mio messaggio.
    Roberto ha scritto che se arriva ryanair non si potrà più accusare la sacal di essere lamezia centrica

    Tu hai scritto che:”E’ vero, SACAL non CZ o CS centrica. SACAL è semplicemente politico-centrica, ovvero fa ciò che dice la politica regionale (ed è anche giusto sia così). Il piagnisteo tipicamente reggino va lasciato per quello che è, ma rimane vero il legame (legittimo) di SACAL con la politica. Semmai, i reggini dovrebbero prendersela con la politica, non con SACAL.”

    io ho solo avvalorato quanto detto da voi e ho auspicato il fatto che adesso tocca ai reggini dimostrare che ci sono i numeri da reggio

    Io non temo che lamezia perderà nulla, semplicemente a reggio non ci sono i volumi tali da giustificare 8 rotte ryanair

  15. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Quindi sig. Pilota ryanair verrà a reggio?
    E le centinaia di messaggi in cui lei diceva che NON sarebbe MAI venuta? Ha sbagliato?

  16. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    “adesso il popolo reggino non ha più alibi, vedremo i numeri e poi si potrà dire se lamezia è il vero aeroporto della regione”

    Non sembrava propriamente quello che ha specificato dopo, ma va bene, diciamo che ho capito male io.

    I volumi dipendono molto dalle destinazioni e, soprattutto, dalle frequenze. E’ ovvio che se metti frequenze giornaliere per ogni destinazione fai fatica anche a BGY.

  17. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    hai visto biglietti in vendita?
    hai visto aerei ryanair sul piazzale?
    quando arriveranno ne parliamo

    @ Marco Domenico:
    io dico che faranno fatica in ogni caso.
    secondo me dureranno due mesi, non di più e secondo me lo sanno e apriranno da fine giugno a metà settembre per poi dire, signori non ci sono i numeri, addio

  18. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Lo so bene che non sono ancora in vendita ma lei fino a 10 giorni fa diceva con assoluta certezza (e arroganza) io che sono esperto (mentre voi non capite nulla) vi dico che ryanair non verrà mai, ora invece parla come se venisse domani. Dico ha cambiato idea?

    E poi dato che non ci sono precedenti di low cost a reggio, né precedenti di 8 rotte contemporanee come fa a dire che non si riempiranno? Su che dati basa la sua analisi?

  19. Enzo Tortorella

    Commenta per: Reggio Calabria

    Naturalmente c’entrano molto le tariffe x cui Mr O’ Leary non è l’ultimo arrivato e fiutando il bacino di un milione e mezzo di utenti fra RC&ME non ci ha pensato più di tanto. È un fatto naturale se Ryanair godrà di un 80-90% ed in certi periodi di festività o lunghi ponti dovrà raddoppiare le corse x soddisfare le richieste di reggini e messinesi. Tutto è condizionato anche alla mobilità da Messina all’aeroporto di Reggio e più sarà rapido e più saranno e di più saranno gli utenti ME. Poi dal tirreno, dallo Jonio, dalle entroterra etc, è tutto un pullulare di aspettative e molto dipenderà nel rendere più facile la manovra di atterraggio non dimenticando la chiusura di Catania per cui nulla si può contro Reggio. La Sacal deve allinearsi a tale politica. E non finisce qui!!!

  20. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Marco Domenico:
    I tuoi commenti sono poco chiari.
    Ti ricordo che il “tecnico competente” sosteneva che l’RNP AR fosse fatta per Ryanair. Noi da 1 mese diciamo che Ryanair non farà RNP AR (non lo prevedono) e che le compagnie aeree per adeguarsi hanno bisogno di molti mesi. Tra qualche mese te ne renderai conto.

  21. Giuseppe Franco

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ ‘francis dagostino:
    Pienamente d’accordo

  22. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Concordo che l’eventuale arrivo di Rayanair non è legato alla nuova procedura di prossima pubblicazione perché le procedure per atterrare già ci sono.

  23. Commenta per: Reggio Calabria

    Un Reggio Bergamo messo con andata e ritorno in giornata può sicuramente funzionare. Così come avrebbe funzionato un volo per Roma. Naturalmente ci vuole tempo ed una corretta politica tariffaria e soprattutto catturare l’utenza enorme siciliana.
    Viceversa se si tratta di uno specchietto per le allodole allora durerà due mesi come dice @pilota75 con tratte buttate lì a caso con prezzi e orari sballati per dire avete visto non funziona.

  24. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Airsky:
    e concordi col fatto che la nuova procedura non cambia nulla visto che sempre sul LOC devono arrivare e le minime non cambiano?

  25. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Stefano Luciani:
    Prima era il 13, dopo il 14, adesso sembra sia il 15. E secondo me non è detto che venga O’ Leary che è CEO della Holding Ryanair quindi tutto il gruppo compreso le atre compagnie, può darsi venga solo il CEO della compagnia Eddie Wilson come a Trieste.

  26. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vincenzo Bova:
    infatti ci sarà Wilson, come a catania e palermo
    la conferenza sarà a lamezia

  27. Commenta per: Reggio Calabria

    Buongiorno a tutti. premesso che la presenza di una low cost sul territorio reggino nn può che essere positivo, ma io mi faccio una domanda a proposito dei riempimenti, ricordando che reggio ovviamente nn ha 1 milione di passeggeri e che la stragrande maggioranza sono persone che rientrano a reggio ahime perchè costrette a emigrare fuori per lavoro o studio etc etc. la mia domanda è come si potrà pretendere un riempimento di voli che al 13.02 ancora nn sono neanche effettivi quando ormai la stragrande maggioranza degli utenti ha prenotato anticipatamente ( vedi caro biglietto) il proprio volo per i prossimi 8 mesi?? qundi credo che i risultati si potranno vedere solo a lungo termine con la presenza costate di alternative di compagnie a Reggio Calabria come del resto per scendere a questi pietoni numeri di utenti ci sono voluti anni ci vorranno gli stessi per cominciare a risalire perchè ovviamente l utente vuole sicurezza nelle prenotazioni e servizi per cui tutti i discorsi di riempimenti dovrebbero essere rinviati al consolidamento delle rotte e alla fiducia degli utenti ( anche stranieri) che possono essere sicuri di prenotare un volo a dicembre per l estate successiva e nn vederselo cancellato.. grazie anticipatamente a chi mi darà delle info certe che smetiscano questo mio ragionamento e scusate

  28. Commenta per: Reggio Calabria

    @ carmelo:
    Basta abbassare il costo del biglietto e il gioco e’ fatto. Il sistema di prenotazioni si ‘regola’ in base alle richieste. Nelle compagnie low cost infatti i prezzi fluttuano parecchio e quasi mai conviene prenotare con largo anticipo.

  29. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Enzo:
    il concetto che cerca di spiegare è che ormai le persone hanno già acquistato i biglietti per pasqua, ponte del 25 aprile e maggio.
    tranne qualche emergenza non faranno molto.
    in ogni caso ryanair partirà da fine giugno proprio perchè consapevoli che non ci sono i numeri a reggio.
    sarà un big fail per loro, tipo comiso

  30. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Beh si, ragionevolmente se caricassero i voli giovedi’ prossimo, dovrebbero almeno cominciare a meta’ Aprile per avere dei numeri accettabili. Ad esempio Olbia hanno fatto l’annuncio di nuove rotte il 31 gennaio e i voli cominciano a inizio Aprile.

  31. Commenta per: Reggio Calabria

    @ carmelo:
    Ma infatti i risultati di questa operazione si tireranno alla fine..non dopo 1 mese come si è abituati a Reggio. Secondo quanto si prospetta il progetto è di lungo respiro..quindi giustamente i risultati bisogna iniziare a giudicarli almeno dopo l’estate come minimo..ancora c’è chi manco ci crede..a Reggio l’utenza è diffidente dopo tutte le fregature prese.

  32. Commenta per: Reggio Calabria

    Buongiorno ,
    si , é vero ! Sono 80 anni che Reggio prende fregature (particolarmente negli ultimi 50 anni) … ovviamente tutte politicamente targate centro-sinistra .
    Unica luce i due mandati sindacali di Scopelliti .
    Ora la musica forse , ma molto forse , sta cambiando . Bisogna innanzi tutto che i reggini prendano fiducia nelle Istituzioni Democratiche che , o non c’é mai stata o é veramente poca .
    Vedremo come finirà con Ryanair e vedremo venerdì la Meloni a Gioa T. cosa dirà . Tutto potrà fare traffico aereo a RC soprattutto i quasi cinque miliardi di € pubblici già stanziati/programmati per Reggio,Città Metropolitana e Area sello Stretto .
    Buona giornata anche agli “scettici” .
    F.I:

  33. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ carmelo:
    Se intendi dire che chi lavora o studia fuori ha bisogno di prenotare con largo anticipo solo i voli di Natale, Pasqua e Ferragosto allora Ryanair non avrà vita lunga…

  34. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    infatti il bacino di utenza di reggio questo è.
    ma davvero pensate che possa mai reggere un bergamo ogni giorno?
    ma chi dovrebbe venire da bergamo, ogni giorno a reggio? a fare cosa?

    o un dublino bisettimanale…chi ha i soldi a reggio per farsi una settimana in irlanda?

  35. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Esatto se la gente fa i calcoli con le prenotazioni di Pasqua non ha capito niente.
    I voli vanno riempiti sempre.
    La sfida è proprio questa. Diciamo che il territorio deve fare la sua parte per attrarre più passeggeri possibili.
    Rispondo quindi anche a @Pilota che ovviamente il volo bisettimanale da e per Dublino non lo riempie sicuro il Reggino ma non capisco perchè non lo possa riempire il Cosentino, il Lametino o il Catanzarese e volendo anche il Messinese.
    Noi andiamo a Catania e Lamezia e gli altri non possono venire a Reggio?
    Da Paola con un freccia sei a Reggio in 1 ora e mezza.

  36. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Luigi:
    da Paola già vanno a Napoli, figurati se vengono a reggio
    il messinese va a catania

  37. Commenta per: Reggio Calabria

    Buongiorno ,
    chiediamo scusa per l’insistenza ma perché non si dovrebbe riempire un volo per Bergamo ? Basta toglierlo a Lamezia e dire al tizio (Soldano ci pare) dei pulman di Bagnara di invertire il traffico con Lamezia . Non pensiamo ci voglia una mente superiore per capire cose così semplici .
    Quelli di Cosenza non vogliono venire a RC per andare a Bg ? Che vadano a Napoli o a Bari !
    Buona giornata.
    F.I.
    PS.: ringraziamo sempre lo staff che ha capito senza spiegargli nulla e chiediamo scusa per gli eccessi .

  38. Antonio Calenda

    Commenta per: Reggio Calabria

    12 persone oggi partono da palizzi e altre 6 da Bova per rientrare a Bergamo e Milano..,andiamo a Lamezia….credo che per quanto riguarda i voli nazionali non ci dovrebbero essere sorprese…poi comanda il mercato se ci sono le persone qualsiasi compagnia farà la sua scelta

  39. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Francesco 58:
    La starbus (soldano) ha già programmato la navetta da messina (e anche da milazzo a richiesta) per reggio con passaggio prioritario alle caronti.
    Probabilmente lo farà anche dalla provincia reggina e spero che si attivino e potenzino i mezzi pubblici.
    È chiaro, e pilota non lo vuole capire, che molti passeggeri di lamezia (io per primo) sono reggini.
    Io ha fatto tantissimi viaggi con la mia auto, con starbus, con sais ecc, a catania o lamezia e perché uno da messina, milazzo, gioia tauro, ecc non deve venire a reggio se lo mettono nelle condizioni? Il bacino potenziale dell’aeroporto dello stretto è grande, bisogna sfruttarlo bene.

  40. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    secondo te, ryanair che lo sa, cosa fa mette un volo così ha due aerei che viaggiano mezzo vuoti?
    si castrano da soli?
    mette un volo alternativo, tipo cuneo

  41. Commenta per: Reggio Calabria

    Buongiorno ,
    siamo veramente stufi di certe incapacità mentali !!
    Ma perché non si può anche mettere su Bergamo un solo volo giornaliero per tutta la Calabria , esempio 4 su Rc e 3 su Lamezia o al contrario , per riempirli sempre ??
    Volete che Ryanair non sappia queste cose mille volte meglio di noi ?
    Se ha detto che vuole fare 8 voli a RC avrà fatto degli studi o dei calcoli aggiornati , in verità è la più importante low-cost d’Europa . Leggiamo che ha pure piloti reggini .
    Aspettiamo e speriamo che non sia l’n-esima presa in giro !
    F. I.

  42. Salvatore Fazio (Salvo)

    Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria

    Su Bergamo c’e’ un multigiornaliero da Lamezia. Addirittura tre voli al giorno!
    Chiaramente c’e’ spazio per uno da Reggio, casomai cancellandone uno da Lamezia, e Ryanair incrementa i passeggeri peloritani e del basso jonio, mentre Catanzaresi e Cosentini continueranno a volare da Lamezia sugli altri due voli.
    Non comprendo il problema.

    su altre tratte meno trafficate di Bergamo si puo’ mettere un qualcosa di alternativo. Tipo Treviso da Reggio (mentre Venezia resta a Lamezia).

    Ma traquilli che ryanair si fa un po’ di conti, non credo provi cose a caso. Poi siamo tutti curiosi di vedere i numeri.
    Io, lo ripetero’ ancora, sarei partito in modo graduale. Purtroppo occorreva una base per qualificare gli equipaggi e si e’ usata questa via. Fortunatamente si partira’ a summer inoltrata, sfruttando l’alta stagione, mentre i servizi allo scalo si consolidano.

  43. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Si sono dimenticati del buco nell’acqua di Blue Panorama… quando sotto natale aveva messo tutti quei voli tra Bologna, Milano e Torino… e li aveva annunciati con largo anticipo

  44. Commenta per: Reggio Calabria

    https://www.aeroporticalabria.com/notizie-reggio-calabria/aeroporto-reggio-calabria-per-messina-laeroporto-restera-sempre-quello-di-catania/

    Voglio ricordarvi questo articolo, con ciò capirete perché Messina preferisce Catania… lo stesso vale per uno di Paolo che va a Lamezia o Napoli ecc..

  45. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Voli per la Spagna?

  46. Commenta per: Reggio Calabria

    Una domanda che mi sto ponendo in questi giorni, visto la ” potenziale ” crescita dell’ aeroporto con le attività di Ryanair di 8 rotte ( diamo per assodato che sarà cosi’ per un attimo, come annunciato) c’ è un progetto di riqualificazione e creazioni delle aree commerciali, dalle basilari (Bar, edicola, bancomat e altre attività similari) a quelle strettamente logistiche? (reputate all’ accoglienza, gate e nastro bagagli) In ogni nuovo lancio che Ryanair sta facendo in queste settimane nelle diverse città, si parla sempre di crescita dei posti di lavoro e nuove assunzioni, sarà cosi anche per Reggio?

  47. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Maurizio P:
    rimarrà tutto così
    alla fine 8 rotte significa due voli al giorno e non 8 tratte al giorno
    nessuna assunzione, quelle di cui parla ryanair sono le loro ma non coinvolgono l’aeroporto

  48. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Politinho12:
    si infatti, aspettiamo di conoscere rotte e frequenze, non credo partirà tutto insieme

  49. Commenta per: Reggio Calabria

    Buonasera ,
    ringraziamo Politinho 12 e Fazio per i cortesi chiarimenti ma abbiamo la nostra visione del futuro del trasporto aereo sullo Stretto e ci sia consentita almeno questa libertà democratica .
    Sappiamo che Catania ha 11 milioni di passeggeri e riteniamo che l’utenza messinese su quell’aeroporto sia dai 3 a 4 milioni anno . Non pretendiamo per RC tutta questa gente ovviamente , ci accontentiamo , nel breve periodo , di 100/200.000 pax siciliani che aggiunti ai 300.000 pax attuali di Rc più 100.000 in più da tutta la Metrocity portano a farci prevedere a Reggio per il 2024 circa 600.000 pax con Ryanair e 400.000 pax con la sola ITA , cioè praticamente (con Ryanair) il doppio di oggi . Secondo noi non si può avere più di questi numeri con l’attuale aerostazione , con le limitazioni , con quelle piste e così via . La programmazione di lungo periodo spetta ai politici e , visto che di questi (nazionali e regionali) siamo contenti, lasciamoli fare .
    Non siamo esperti ne di traffico aereo ne di aeroporti , siamo solo dei saltuari utenti , e già avere 600.000 pax/anno a RC sarebbe un gran risultato . Niente voli pindarici quindi , fare le cose seriamente e con criterio però “fare” (non con il “politicamente corretto” sempre in agguato) , non solo parlare .
    Tutti sappiamo che l’Area dello Stretto sarà sconvolta nei trasporti per la futura presenza del Ponte quindi bisogna lavorare seriamente per questa prospettiva . Cambiare la mentalità e le abitudini della provincia di Messina non è facile ma bisogna tentare perchè non ci pare che i messinesi siano tanto contenti di andare a Catania o a Lamezia a prendere l’aereo . Sbagliamo ?
    Buona serata a tutti .
    F.I.

  50. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Politinho12:
    Probabilmente catania è più comodo per un messinese ma l’articolo che ha postato cosa concludeva?
    Che la cosa più importante che condiziona la scelta erano le sole 2 rotte.
    Con 10 rotte di cui qualcuna magari non coperta da catania o semplicemente potrà capitare che nel giorno x in cui il signor rossi messinese deve partite vedrà orari più comodi o prezzi più bassi da reggio.
    Inoltre che senso ha paragonare la lontanissima paola?
    Mi dica tutta la gente della piana di Gioia Tauro e della Locride che oggi va a Lamezia secondo lei dove andrà a parità di prezzi?
    Io sarei curioso di sapere quanti passeggeri di lamezia sono della provincia di Reggio o del basso vibonese.

  51. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    da gioia tauro in su lamezia senza dubbio, idem la locride da siderno in su
    Paola l’ha nominata Luigi ritenendo che da Paola si mollano fino a Reggio…
    Pura utopia pensare che ci sia una rotta non coperta da catania tra ryanair e tutte le altre compagnie

  52. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Non so dove abita lei. Io a Reggio ed in estate sono sempre a Sideno. Da Siderno e da Gioia Tauro è sicuramente più comodo Reggio.
    Insomma tutta la provincia di Reggio che fino ad oggi doveva andare a lamezia non è poca cosa.
    Per tutto il resto la differenza e la scelta le faranno il mercato.
    Saluti

  53. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    Ho nominato Paola in quanto qualcuno diceva proponeva di mettere un volo per tutta la Calabria da Reggio a Milano Bergamo… ed io ho subito fatto notare che al cittadino paolano se gli togli il Milano Bergamo da Lamezia se ne va a Napoli…

    Per quanto riguarda chi abita a Gioia o Locri oppure il sig. Rossi di Messina, se devo dire come la penso a parità di prezzi (se ovviamente non è una partenza dell’ultimo minuto) preferiranno i soliti aeroporti; Reggio la vedranno sempre come ultima spiaggia..

  54. Commenta per: Reggio Calabria

    Buonasera a tutti,
    vi seguo silenziosamente da molto tempo. Ho deciso di rompere il ghiaccio per chiedere alcuni chiarimenti:

    1) Mi sembra di capire che Ryanair percepirà un finanziamento dalla Regione Calabria per ogni passeggero trasportato. Esiste un modo per capire a quanto ammonterà questo finanziamento?

    2) Mi sembra di ricordare che negli anni scorsi l’Italia sia stata multata per gli aiuti di Stato ad Alitalia, mentre ho letto che Ryanair nel solo 2022 ha incassato dalle regioni più di 350milioni di Euro. Perché in passato non si è utilizzato questo sistema per “incentivare” Alitalia?

    3) Come fanno a coesistere negli stessi scali voli commerciali non incentivati di Ita e voli low cost incentivati di Ryanair? Non c’è il rischio che ad esempii a Reggio ITA cancelli il Reggio-LIN qualora Ryanair dovesse aprire un Reggio-BGY?

    4) Ipotizzando ad esempio un Reggio-Manchester mono-settimanale, che tipo di utenza ci si aspetta? Inglesi che scelgono la destinazione in base al costo del biglietto? È pronta la città ad ospitare potenzialmente 400/500 turisti a settimana (ipotizzando altre 3 città europee)?

    Grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi.

  55. Commenta per: Reggio Calabria

    Intorno alle 15 dovrebbe arrivare volo con Ceo Ryanair a Reggio.
    Volo RYR764 da Palermo

  56. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Antonio Lofaro:
    Benvenuto.

    1) Ci sono 3 possibilità. Bando regionale (non ancora uscito) che prevede aiuti per le nuove rotte attraverso il 50% di sconto sui diritti aeroportuali. Bando regionale per il marketing turistico (è in corso ed in palio ci sono 47 milioni di Euro – trovi info negli articoli che abbiamo pubblicato). Incentivi SACAL (trovi info negli articoli pubblicati).
    I diritti li trovi qui https://sacal.it/wp-content/uploads/2022/10/TARIFFE-AEROPORTUALI-REGGIO-CALABRIA.pdf ed essendo quasi impossibile fare a priori un calcolo preciso credo che il 50% potrebbe aggirarsi sugli 8 Euro a passeggero.

    2) Anche Alitalia/ITA Airways hanno volato e volano con gli incentivi.

    3) Sono 2 destinazioni diverse ed il target di clientela è diverso. Al reggino medio non interessa se ITA andrà via.

    4) Ryanair dovrebbe portare turisti. Reggio Calabria non è pronta.

  57. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Grazie per le risposte.

    Quindi da quello che capisco:
    – Per far funzionare Ryanair il bacino di utenza dovrà cambiare (quindi ad esempio turisti reggini che vanno a Manchester e turisti inglesi che contemporaneamente vengono a Reggio)
    – Ryanair dovrà assolutamente riempire i voli e non è detto che le tariffe saranno “popolari” (perchè comunque su quelle tratte non ci sarà concorrenza)
    – Bisogna aspettare gli orari e le frequenze, ma è praticamente impossibile che si vada oltre l’estate con 8 tratte.

    Quindi alla fine della fiera avrebbe molto più senso spingere ITA ad avere 4 voli al giorno ITA per FCO (da lì poi vai ovunque) e forse un volo al giorno per LIN ad orari un po’ più strategici?
    Con le frequenze attuali per FCO, un LCY/REG con scalo a FCO prende 7h e 30 minuti.

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.