Aeroporti Calabria: bozza Piano Nazionale Aeroporti, Lamezia 3,8 milioni, Reggio Calabria 422 mila e Crotone 218 mila passeggeri nel 2035

Il Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili (Mims) mette in consultazione la bozza del Piano Nazionale Aeroporti (PNA), elaborato dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC). La bozza di Piano disegna il perimetro d’interesse dell’aviazione civile traguardando il 2035.

Per gli Aeroporti della Calabria abbiamo le seguenti previsioni di traffico al 2035:

Aeroporto
Potenzialità di mercato in termini di no. pax al 2035 minima Potenzialità di mercato in termini di no. pax al 2035 massima
Lamezia Terme 3.843.093 4.540.724
Reggio Calabria 422.373 486.167
Crotone 218.833 260.082

Lamezia Terme viene considerato strategico. Inoltre, viene considerato rilevante per quanto riguarda il trasporto delle merci (cargo). Reggio Calabria e Crotone sono definiti di interesse nazionale. Avremo maggiori informazioni nella versione definitiva del PNA.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Salisburgo • Stoccarda
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Swiss
Prenota
Da Lamezia a
Zurigo
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
BookingExpediaHotelsHRS

13 commenti

  1. Commenta per: Reggio Calabria

    potrebbe sembrare una previsione realistica ovviamente con tutto i se e tutti i ma ??

  2. Commenta per: Reggio Calabria

    Lo abbiamo detto qui, lo ha scritto sacal esiamo stati insultati.
    adesso anche ENAC dice la stessa cosa, vediamo se qualcuno vuole capire che l’aeroporto di reggio è destinato alla chiusura.

    alla fine il PNA sta descrivendo tutto quello che abbiamo scritto negli anni.
    il bacino di reggio è di 500.000 persone, non 1 milione….

  3. Commenta per: Reggio Calabria

    Beh, sono un po’ i numeri che Reggio faceva fino a qualche anno fa. Se si iniziasse ad incentivare un po’ di turismo nel territorio, magari potrebbero ambire a sfiorare i famosi 600 mila, record dell’aeroporto (anche se all’epoca quel numero era viziato dai transiti fittizzi di AirMalta).

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    Quindi fino al 2035 Reggio e Crotone rimangono aperti ed operativi? Secondo questo documento Reggio dovrebbe crescere di 15 mila passeggeri l’anno cioè 40 passeggeri al giorno in media??!! Mah! Sarebbe interessante stabilire quali varianti e quali variabili siano stati considerati nel calcolo o meglio quali non sono state prese in considerazione.
    Speriamo di essere tutti presenti nel 2035 per poter verificare se queste previsioni sono reali o cantonate senza precedenti.
    So che questa bozza sarà sempre disponibile su questo meraviglioso sito ma uno screenshot l’ho messo in archivio

  5. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    in pratica è previsto che si utlizzino aerei più piccoli e collegati solo con gli hub di roma e milano.
    quello che dico da anni, l’unico traffico che può funzionare da reggio.

    non lo dico ma il pna, addirittura si citano aerei ibridi da max 19 pax

  6. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Nessuno ha mai parlato di far atterrare aerei da 180 posti ne messo in discussione il ruolo, la capacita’ e le prospettive dello scalo reggino. Per il momento e per la realtà che offre il territorio l’ideale sarebbe avere aeromobili di piccole/ medie dimensioni da massimo 120 posti. Nessuno ha mai chiesto 10 destinazioni giornaliere ne rotte internazionali, quello che non vuoi capire e non riesco davvero a comprendere il perché è che molti utenti chiedono solo il minimo sindacale su Roma e Milano ma con orari consoni per le esigenze dei viaggiatori reggini e se c’è la possibilità 2/3 rotte anche solo un paio di volte a settimana magari low-cost per permettere di raggiungere altre località italiane e pian piano cercare di rilanciare il nostro territorio. Tutto qui, è utopistico immaginare queste condizioni? Non credo, si tratta di far partire un processo che richiede tempo e tanto lavoro che dovrà necessariamente passare sopratutto dal sviluppo della città e della provincia.
    Avevi detto che entro quest’anno chiudeva ed al mio paese chiudere significa consegnare le chiavi al custode, cerco di farti capire che una cosa sono i documenti di indirizzo, un’altra è la politica che non permetterà mai una cosa del genere per una città da 200 mila persone con prospettive di essere stabilente collegata ad un’altra altrettanto se non di più importante

  7. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    Non mi sembra che tu e il resto del mondo abbiate chiesto quel che dici.
    Ci si è sempre lamentati che solo Roma e Milano non andavano bene, dei prezzi, di altre rotte e di fare arrivare le lcc.

    Dalle analisi, oggi certificate da ENAC, avevo ragione io.
    Quelle sopra sono previsioni, poi si dovrà vedere come applicarle.
    Quando si metterà in pratica la rete è nessuna compagnia intenderà venire a Reggio perché antieconomico, cosa accadrà.

    La politica di cui parli è la stessa che approverà questo piano. Ho detto tutto

  8. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Non voglio fare ulteriori polemiche, quindi la politica che oggi in pompa magna annuncia investimenti per decine di milioni di euro sullo scalo, sull’abbattimento di parte delle limitazioni, con un governo appena eletto dell stesso colore politico regionale, secondo te l’aeroporto chiude? Sai quanto ci vuole a fare un emendamento al piano degli aeroporti e considerare la chiusura solo per gli scali che ad esempio non arrivano a 300 mila passeggeri? Niente
    Comunque il 2022 è quasi finito, vedremo che succederà nel 2023… ciao

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    io mi attengo al PNA, se poi vogliamo fare fantasie fai pure.

  10. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    perchè Torino – Bologna – Venezia o Treviso non possono funzionare a 60 euro a tratta oltre gli oneri di servizio stanziati dalla regione?

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Gibran:
    vedremo il bando, dalle frequenze
    ad occhi, e lo dice anche enac, non ci sta una massa tale di pax da reggio per sostenere i voli

  12. Commenta per: Reggio Calabria

    Ora faranno il ponte sullo stretto e l’aeroporto di Reggio sarà a 25 min di treno da Messina.
    A quel punto assorbirà tutto il bacino metropolitano di Messina e del nord della sua provincia fino e oltre Milazzo.

  13. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Salvo:
    bella questa…
    battute a parte il ponte non sarà utilizzato dai reggini e messinesi per andare tra le due città, giro troppo macchinoso.
    si farà prima con i traghetti come adesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.