Aeroporti Calabria: conosciamo meglio Marco Franchini il nuovo Amministratore Unico SACAL

La nomina di Marco Franchini alla guida di SACAL è stata proposta dal socio Fincalabra individuando nello stesso Franchini una consolidata esperienza nella gestione di scali aeroportuali. Il socio Fincalabra, nel corso dell’Assemblea dei Soci, ha comunicato che la Regione Calabria avrebbe determinato l’importo per la remunerazione dell’Amministratore Unico in Euro 180.000 annui e che tale importo è notevolmente inferiore rispetto a quello erogato da SACAL all’organo amministrativo nell’esercizio appena concluso.

Questa è l’esperienza professionale nel campo del trasporto aereo del Dott. Marco Franchini:

  • 2019 – 2022: Accountable Manager Aeroporto di Catania
  • 2013 – 2019: Direttore Generale/Accountable Manager Aeroporti di Puglia
  • 2000 – 2001: Direttore di Gestione Aeroporto di Brescia
  • 1999 – 2001: Vice Presidente Assaeroporti
  • 1998 – 2000: Direttore Ufficio Affari Generali e Relazioni Esterne Aeroporto di Verona
  • 1988 – 1998: Funzionario Ufficio Affari Generali e Relazioni Esterne Aeroporto di Verona

Nel periodo 2019-2022 ha contribuito alla progettazione infrastrutturale dell’Aeroporto di Catania prevista all’interno del nuovo Master Plan. Dal 2013 presso la società Aeroporti di Puglia S.p.A. ha svolto, nella specifica qualità di Accountable Manager, la propria attività lavorativa secondo i dettami della normativa nazionale ed internazionale dettate in materia di Safety (Reg. CE N. 216/2008. Reg. UE N. 139/2014), avendo particolare riguardo alla promozione della cultura e della sicurezza.

Tutto lo Staff di AeroportiCalabria.com ringrazia il Dott. Giulio De Metrio per l’attività svolta in anni difficili per il trasporto aereo ed augura al nuovo Amministratore Unico SACAL Dott. Marco Franchini un sereno lavoro finalizzato al rilancio dell’intero sistema aeroportuale calabrese.


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Innsbruck • Salisburgo • Stoccarda
Transavia
Prenota
Da Lamezia a
Parigi Orly
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Swiss
Prenota
Da Lamezia a
Zurigo
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
ExpediaHotelsHRS

8 commenti

  1. maria giovanna

    Commenta per: Reggio Calabria

    speriamo che il nuovo presidente di SACAL non si adegui presto all”andazzo” dei suoi predecessori che per lo scalo di reggio hanno fatto solo …..no scusate …non hanno fatto niente

  2. Commenta per: Reggio Calabria

    non è il presidente ma l’amministratore, non lo avrebbero votato e quindi hanno dovuto cambiare in corsa.

    non è laureato, quindi non è dottore

    andate a vedere perchè se ne è andato dalle altre società

    il tipico esempio italico di addetto al checkin che per meriti politici diventa direttore

  3. Commenta per: Reggio Calabria

    Secondo me, si dovrebbero anche sottolineare le cose positive.

    Nel 2001 Aeroporti fatturava 13 milioni, oggi 96 milioni. Il patrimonio netto è passato in 18 anni da poco più di un milione di euro a oltre 24 milioni, gli investimenti da circa 23 milioni a oltre quota trecento. Stessa storia per il numero di destinazioni, passate dalle 7 del 2001 alle 82 attuali, di cui 66 internazionali. Crescente il numero di passeggeri, da quasi due milioni a oltre sette nel 2018

    Facciamolo lavorare, tanto peggio di cosi’…..

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    @ anto:
    e secondo te è tutto merito del DG?
    i milioni di euro per pagare le compagnie e passare da 7 a 82 destinazioni li ha messi lui?

  5. ecco il tuttologo

    ovviamente non li ha messi lui…pero’ li ha gestiti bene….

  6. Commenta per: Altro

    Credo che in Italia anche nel campo aeroporti aviazione civile i salari per i top directors/executives siano tra i più alti pagati in Europa se paragonati alle stesse posizioni occupate nei più importanti scali e.i. in GB dove i salari annui per i Sole Directors/Amministratore Unico vanno da circa 88.000 a 135.000 GBP (inclusi Heatrow, Gatwick, London City Airport) a questi ammontari si devono aggiungere i bonus in base alla performace,se positiva, del determinato periodo. Concludo quindi che anche 180.000 euro annui siano per il Dr Franchini un salario più che invidiabile.

    Data ref : Glassdoor recruit – California, USA

  7. Commenta per: Reggio Calabria

    @ anto:
    mi pare che il tuttologo appena arrivato sia tu.
    vieni qui solo per difendere a spada tratta una persona.
    a catania che miracolo avrebbe compiuto?

    diresti lo stesso di un qualsiasi DG alitalia? anche li basta avere i milioni dello stato e comprare aerei…tutti bravi sono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.

Hai inviato il commento ma non lo vedi pubblicato?