Aeroporti Calabria: Dati di Traffico Gennaio 2018

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Gennaio 2018.

L’Aeroporto di Lamezia registra un – 1,5 % sul traffico passeggeri ed un decremento dei movimenti del – 0,7 %.

La media di passeggeri a volo è stata di 138 su una capacità media di 180 posti (coefficiente di riempimento 77 %).

Lamezia non riesce a crescere nonostante la chiusura di Crotone ed il funzionamento a mezzo servizio di Reggio Calabria.

Aeroporto Lamezia Passeggeri Variazione
Nazionali: 135.603 – 4,4 %
Internazionali: 15.197 + 37,3 %
Transiti: 0 – 100,0 %
Totale Commerciale: 150.800 – 1,5 %
Aviazione Generale: 15 – 65,1 %
Totale Gennaio 2018: 150.815 – 1,5 %
Totale Anno 2018: 150.815 – 1,5 %

L’Aeroporto di Reggio Calabria registra un – 14,8 % sul traffico passeggeri ed un decremento dei movimenti del – 2,2 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 93 su una capacità media di 150 posti (coefficiente di riempimento 62 %).

Seppur tra mille difficoltà il coefficiente di riempimento si è sempre attestato tra il 70 % e l’80 % circa, ma a nostra memoria non si era mai scesi fino al 62 %.

Aeroporto Reggio Calabria Passeggeri Variazione
Nazionali: 28.840 – 14,8 %
Internazionali: 0 + 0,0 %
Transiti: 0 + 0,0 %
Totale Commerciale: 28.840 – 14,8 %
Aviazione Generale: 64 + 18,5 %
Totale Gennaio 2018: 28.904 – 14,8 %
Totale Anno 2018: 28.904 – 14,8 %

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
VoloteaBluExpressAirItalyLufthansaEurowingsTransavia
Motori di Ricerca
SkyscannerMomondoTrivago
Hotel
Expedia
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarMaggioreSixtRentalcars
Bus
TerravisionFlixBus

23 commenti

  1. Come fatto notare da Roberto, il calo dei voli da Reggio non ha influito minimamente su Lamezia.
    Mettetevi l’anima in pace.
    Amen

  2. Certo con due voli in croce con orari demenziali. ..Già è tanto il 62%

  3. Vediamo come va l’estate. secondo me si tornerà alle grosse impennate di 10 anni fa in cui la quasi totalità di concentrava in 4 mesi.

  4. Arch. Alberto Gioffre'

    Lamezia (la SACAL,) deve iniziare a riflettere. Se vuole evitare di rimanere in perdita, deve rimettere i voli da Reggio in orari decenti e con tariffe non maggiorate. Reggio avrà cosi il doppio dei voli di Lamezia

  5. @ Arch. Alberto Gioffre’:
    Guarda che la Sacal non è una compagnia aerea

  6. Lamezia e Reggio perdono tantissimi pax nazionali.
    È il progresso.

  7. @ Roberto

    Permettimi di essere in disaccordo con la tua analisi

    Lamezia sarebbe in perdita, altro che crescita… se non fosse per il travaso di circa 250/300 mila utenti reggini che prima volavano mensilmente da Reggio ed adesso gioco forza devono andare a Lamezia.

    Questo a me sembra palese.

    Sarebbe interessante avere i dati ripartiti per provincia (o meglio per comuni della provincia), se ne sei in possesso ti sarei grato di renderli pubblici in base alla provenienza geografica dei passeggeri (credo la SACAL li abbia…)

    Se ad es. io che abito a Saline Joniche devo andare a Lamezia per volare a Varsavia o New York….via Roma con Alitalia..–> allora e’ chiaro che il dato passeggeri di Lamezia e’ “pompato” a discapito di Reggio….

    Io la chiamo ” Entropia Aeroportuale Calabrese”, il numero di passeggeri e’ quello (non siamo la Sicilia…) la questione sarebbe come lo si vuole distribuire….

    Su Reggio come gia’ detto incidono programmazione tardiva degli orari da parte di Alitalia, orari pessimi e soprattutto l’impossibilita’ di avere prosecuzioni internazionali

    Saluti, Francesco

  8. mi sempra che francesco abbia fatto una disamina abbastanza realista della situazione concordo pienamente per quello che può valere il mio parere.

  9. @ Arch. Alberto Gioffre’:
    I voli li gestiscono le compagnie, non le società di gestione.
    Potremmo capire secondo quale teoria spostando un orario si raddoppierebbero i voli?

    @ Francesco:
    quindi secondo la tua teria, 300.000 reggini vanno a lamezia e per questo reggio li perde.
    E fammi capire, i pax che prima andavano a lamezia (non da reggio) come mai non volano più? I numeri parlano chiaro, Lamezia sul nazionale ha perso molto a causa del treno.

  10. @ Francesco:
    Leggo da più parti la tesi che la SACAL vorrebbe chiudere Reggio Calabria e Crotone per arrivare a 3 milioni e mezzo di passeggeri. Bene, Crotone è chiuso da oltre un anno e Reggio Calabria è a mezzo servizio da oltre un anno. Quindi perché Lamezia non cresce ed è pure lievemente in perdita?

    Quello che non è chiaro è che sono almeno 15 anni che Lamezia ha assorbito buona fetta dei passeggeri di Reggio Calabria e Crotone. Ecco perché Lamezia non può andare oltre, anche chiudendo gli altri due scali.

  11. @ Roberto

    D’accordo….. il problema e’ che questa entropia aeroportuale (quelli sono i passeggeri..che la Calabria genera..) e’ completamente sbilanciata a favore di SUF….

    E questo non va bene.

  12. @Pilota75

    FR ha tagliato voli solo su FCO, fra l’altro pure degnamente sostituiti con destinazioni internazionali…per cui numericamente parlando siamo li…..

    I reggini adesso sono costretti ad usare Lamezia, non hanno scelta

    Se Roberto Sartiano avesse i dati della provenienza geografica dei passeggeri che usano Lamezia sarebbe interessante analizzarli

    Per esperienza ti dico che parecchi familiari per andare al Nord Italia ed all’estero devono forza di cose usare SUF….

    Saluti, Francesco

  13. @ Francesco:
    Cosa significa “sbilanciata” a favore di Lamezia?
    Perchè non va bene? Come dovrebbe essere secondo te? alla maniera comunista? Superati i 300.000 pax uno da cosenza deve venire a Reggio per non fare troppi pax a lamezia?
    Cosa c’entra FR?
    Ma li sai leggere i dati? Lamezia sta perdendo pax nazionali e invece va bene sugli internazionali.
    I motivi sono due.
    Su roma si va in treno e non si usa più l’hub alitalia ma si usano altre vie per le connessioni niternazionali (ptp oppure altri aeroporti).

    Io usavo lamezia 10 anni fa e continuo a farlo; come vedi non c’entra nulla quel che dici.

  14. @ Francesco:
    Poniamo che Alitalia metta un volo in orario comodo comodo Reggio/Fiumicino apposta per i tuoi parenti.
    Per andare a Londra, Francoforte, Bruxelles e Madrid essi utilizzerebbero questo aereo facendo cambio a Fiumicino oppure preferirebbero comunque i voli diretti da Lamezia?

  15. Salve a tutti. Io e i miei familiari da per arrivare a Torino abbiamo acquistato in fino all’anno scorso, in media 25 biglietti annui alitalia Reggio\ Torino a\r . Con i balletti alitalia da un’anno preferiamo fare circa due ore di regionali da Saline a Lamezia per volare con la economica e puntuale Blueair. Quanti come me fanno la stessa scelta? Tanti da quello che sento ogni volta che ritorno in Calabria. Noi siamo ex pax del Minniti che compensano la perditla di Lamezia sui nazionali a causa del treno.

  16. @ Francesco:
    Non ho i dati di provenienza geografica. Lamezia negli ultimi 20 anni è diventato l’Aeroporto centrale della Calabria, mentre Reggio Calabria e Crotone sono rimasti a guardare. Quindi il problema non è solo di questi ultimi 12 mesi. Volendo potrei mettermi a fare un sondaggio o una statistica qui sul Sito, ma con chi parlo parlo, tutti mi dicono che utilizzano principalmente Lamezia ed eventualmente Reggio Calabria o Crotone solo se le condizioni lo permettono. Penso che la testimonianza di Daniele calza a pennello.

  17. emilio zanetti

    Noi siamo un coro di bambini che ogni anno nel mese di maggio facciamo sei raduni quasi sempre in Veneto siamo circa 30 e giocoforza partiamo sempre da Lamezia

  18. @ Pilota75

    No, non va assolutamente bene.

    I reggini hanno l’aeroporto sotto casa e dovrebbero avere tutto il diritto di partire dallo scalo reggino anziche’ doversi fare 130 chilometri…

    Oggi come oggi questo diritto al trasporto viene di fatto negato.

    Da/Per Reggio NON SI PUO’ PIU ‘VOLARE visto gli orari e le frequenze dei voli. Questo e’ il dato di fatto

    Le testimonianze del Signor Zanetti e di Daniele parlano da se’…. costretti ad usare Lamezia quando avrebbero l’aeroporto sotto casa!

    Non credo bisogna aggiungere altro…

    @ Realista

    Per lo meno… 600.000 persone circa… avrebbero la possiilita’ di scegliere da dove partire….
    Possibilita’ che oggi…difatti non esiste. Ti sembra poco ?

    Buona serata a tutti.

    Saluti, Francesco

  19. purtroppo viviamo in una regione in cui nei posti nevralgici della politica arrivano sempre persone incompetenti e con le bende negli occhi, a Reggio poi si superano tutti i limiti, facciamo di tutto per autodistruggerci , abbiamo una città che ha un potenziale unico al mondo , il bacino di utenza che potrebbe avere Reggio con la vicina Messina è almeno il doppio di quello di Lamezia, basterebbe solo aumentare i voli e con prezzi ragionevoli e fornire collegamenti validi con la sponda siciliana, qui nessuno vuole incentivare Reggio e penalizzare Lamezia, anzi tutt’altro bisognerebbe mettere collegamenti alternativi da poter attirare anche utenza catanzarese ,vibonese, lametina, da/per l’aeroporto dello Stretto

  20. @ Francesco:
    Questo diritto da cosa deriva?
    Come arrivi a 600.000 persone se reggio e provincia fa 200.000? O pensi che uno che abita a Rosarno dovrebbe arrivare fino a reggio per volare?
    Francesco, comprati l’alitalia e decidi tu da quali aeroporti volare. E’ così semplice…

  21. @ Daniele Alex:
    Ma cosa c’entra la politica?
    Secondo il tuo pensiero quindi i politici di 2 anni fa erano migliori di quelli che ci sono ora?

  22. @ Pilota75:
    Solo Reggio Città ha oltre 200.000 abitanti. La Città Metropolitana di Reggio Calabria fa 600.000 abitanti!!!
    lamezia si regge sui passeggeri, di Reggio e Cosenza, altrimenti sarebbe un flop assicurato!
    Mettete nelle stesse condizioni, come numero di voli, Compagnie e tariffe, l’Aeroporto dello Stretto al pari con quello lametino e poi ne riparliamo!!!!
    Solo le Città Metropolitane di Reggio e Messina arriverebbero, senza contare i voli low cost turistici, ad un’utenza potenziale di 1.500.000 passeggeri!!!
    Ti ricordo che l’Aeroporto di Reggio esiste sin dalla 2^ Guerra Mondiale, è stato il 1° e solo Aeroporto della Calabria, fino agli anni settanta!!!!

  23. @ Santo:
    che mare di cretinate!
    In base a cosa reggio deve essere messo nelle stesse condizioni di lamezia? Perchè non a quelle di londra? o parigi?
    quindi secondo te l’abitante delle zone limitrofe delle provincia di reggio, DEVE andare a reggio nonostante sia più lontano di lamezia?
    veramente reggio esiste da prima della seconda guerra mondiale…quindi?
    anche a manduria ci stava un aeroporto…lo riapriamo?
    se i reggini sono incapaci a gestire un aeroporto, non è colpa di sacal….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.