Aeroporti Calabria: Dati di Traffico Settembre 2021

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Settembre 2021.

L’Aeroporto di Lamezia Terme registra 235.140 passeggeri e 1.733 movimenti.

La media di passeggeri a volo è stata di 136 su una capacità media di circa 180 posti (coefficiente di riempimento 76%).

Bene i dati di Settembre che hanno consentito di superare il milione di passeggeri anche se siamo ancora molto lontani dai livelli pre-COVID-19. Molte rotte sono state sospese, per poi riprendere a Natale e dalla prossima stagione estiva, a causa di una ripresa del traffico che risulta essere al momento troppo debole.

Aeroporto Lamezia Passeggeri Variazione
Nazionali 175.259 n/a
Internazionali 58.937 n/a
Transiti 1.141 n/a
Totale Commerciale 235.140 n/a
Aviazione Generale 135 n/a
Totale Settembre 2021 235.275 n/a
Totale Anno 2021 1.167.800 + 50,2%

L’Aeroporto di Reggio Calabria registra 16.273 passeggeri e 125 movimenti.

La media di passeggeri a volo è stata di 130 su una capacità media di circa 168 posti (coefficiente di riempimento 77%).

È bastato un cambio d’orario da parte di Alitalia per ottenere dei riempimenti decisamente più soddisfacenti. Il volo con partenza al mattino per Roma Fiumicino ha fatto registrare alcune volte il 90% di riempimento, mentre il volo di rientro in tarda serata da Milano Linate alcune volte ha superato l’80%. ITA purtroppo è partita dal 15 Ottobre con degli orari per nulla funzionali ma per farsi perdonare sta tentando di incentivare i passeggeri a prendere l’aereo proponendo il Reggio Calabria – Roma Fiumicino a 30 Euro ed il Reggio Calabria – Milano Linate a 40 Euro. Tariffe mai viste con Alitalia.

Aeroporto Reggio Calabria Passeggeri Variazione
Nazionali 16.273 n/a
Internazionali 0 n/a
Transiti 0 n/a
Totale Commerciale 16.273 n/a
Aviazione Generale 71 n/a
Totale Settembre 2021 16.344 n/a
Totale Anno 2021 107.125 + 25,5%

L’Aeroporto di Crotone registra 13.071 passeggeri e 82 movimenti.

La media di passeggeri a volo è stata di 159 su una capacità di 189 posti (coefficiente di riempimento 84%).

Grazie alle tariffe low cost di Ryanair si continuano a registrare buoni numeri e fa piacere vedere che ogni tanto qualche rotazione viene operata con il nuovo Boeing 737 MAX 8-200 da 197 posti.

Aeroporto Crotone
Passeggeri Variazione
Nazionali 13.071 n/a
Internazionali 0 n/a
Transiti 0 n/a
Totale Commerciale 13.071 n/a
Aviazione Generale 2 n/a
Totale Settembre 2021 13.073 n/a
Totale Anno 2021 58.451 + 55,2%

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
Volotea
Prenota
Da Lamezia a
Genova • Torino • Verona
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Stoccarda
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBus
Treni
Italo Treno
Motori di ricerca
Skyscanner

6 commenti

  1. Commenta per: Reggio Calabria

    Come mai secondo voi con questi indici di riempimento su Reggio Calabria quando i voli vengono programmati con orari strategici per l’utenza reggina, nessuna compagnia è interessata ad inserire degli slot che assicurerebbero numeri e performance di sicuro ritorno economico? È solo una questione di non avere ex equipaggi Alitalia con abilitazioni connesse oppure ci sono altre motivazioni che impediscono i semplici Roma e Milano mattina/sera?

  2. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    Più semplicemente a ITA non interessa fare p-to-p ma feederaggio, deve quindi scegliere con cura le rotte utili alla causa, vista la flotta scarsa.

    Altre compagnie non ritengono remunerativa la tratta.
    Come vedi neanche con i voli regalati le persone volano….

  3. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    Il fatto di dover abilitare gli equipaggi e doverne gestire le rotazioni vuol dire lavoro in più per la compagnia aerea. Far pernottare 2 equipaggi e pagare il parcheggio ha anche il suo costo e dovresti avere la certezza di avere un riempimento costante almeno all’80%. Il fatto è, come vedi dai dati, che ci sono oscillazioni, cioè a volte lo riempi al 90% ed a volte al 70% o 60% o meno. Devi avere lo slot su Linate o comunque ritagliarti uno spazio su altri Aeroporti ed anche su Roma. Quindi Roma e Milano mattino/sera sono tutt’altro che semplici.

    @ Pilota75:
    Hai già i riempimenti dei primi voli di ITA? Credo di no, allora è troppo presto per dire che le persone non stanno volando anche con tariffe basse. Certo, Ottobre e Novembre sono mesi con basso traffico quindi non ci aspettiamo chi sa cosa.

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Con queste percentuali di riempimento e considerando la bassissima considerazione sul nostro scalo sarebbe davvero un peccato non fidelizzare Roma e Milano che potrebbero essere davvero lo zoccolo duro dello scalo.
    Provo ad ipotizzare un coinvolgimento della camera di commercio che possa offrire il pernottamento e la cena all’equipaggio, provo ad ipotizzare un taglio dei costi del parcheggio da parte di Sacal e provo anche ad ipotizzare che i voli potrebbero essere effettuati da compagnie che hanno l’onore di avere ex piloti Alitalia quindi con abilitazioni connesse e che utilizzino aerei da 100 posti.
    Posso chiedere al netto di tutte queste prescrizioni in termini di licenze equipaggio e abilitazioni decollo/atterraggio, come faceva ad operare su Reggio Volotea o la defunta Myair con le quali ho viaggiato in entrambi i casi in maniera eccellente e che forse avevano le caratteristiche adatte per il nostro aeroporto?

  5. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    Bisogna solo trovare la compagnia aerea disposta a puntare su Reggio Calabria, peccato che i vettori sono pochi e gli Aeroporti in Europa sono tanti. Lascia stare gli ex piloti Alitalia e gli aerei da 100 posti, non sono quelli i problemi. Volotea e MyAir erano altri tempi, si potevano dare molti più incentivi ed economicamente giravano più soldi. Se non ricordo male Volotea mandava sempre i Comandanti che erano Istruttori/Esaminatori e quindi per abilitarsi gli bastava la sessione informativa a terra, mentre MyAir mi pare fece qualche sessione in volo per abilitare anche altri Comandanti.

  6. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    se metti un aereo nel deserto, difficilmente lo riempirai di passeggeri.
    Vedremo mese prossimo i dati….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.