Aeroporti Calabria: SACAL, il privato offre le sue quote ai soci pubblici

Riportiamo da “il Quotidiano del Sud”:

Sacal, tanto rumore per nulla: il privato offre le sue quote ai soci pubblici

Di MASSIMO CLAUSI

COSENZA – Sulla vicenda Sacal si rischia di aver fatto molto rumore per nulla. Soprattutto da parte della politica che prima era distratta dalle elezioni e poi, a babbo morto, ha provato a chiudere la stalla (con dichiarazioni, accuse reciproche e interrogazioni) quando ormai i buoi erano già scappati.

Ma ieri nella vicenda è subentrata una clamorosa novità. La Lamezia Sviluppo Srl, che oggi detiene il 51,9% delle quote azionarie, ha scritto a tutti i soci pubblici. Nella lettera si dice disposta a rimettere in gioco le azioni possedute per permettere il mantenimento di un controllo pubblico sulla società. Lo farà senza alcun sovrapprezzo sulle azioni che hanno il valore nominale di 517 euro cadauna.

La scelta, come scrive nella missiva l’amministratore unico è dettata dal gran clamore che ha suscitato nell’opinione pubblica la vicenda, ma la Lamezia Sviluppo ci tiene a ribadire che non c’è nulla di irregolare nel suo operato, anzi. Nella lettera spiega che ha dovuto acquistare le quote vista l’inerzia del pubblico come unica strada per evitare la messa in liquidazione della Sacal e per tutelare i posti di lavoro. Ora che la ricapitalizzazione è compiuta e che la società è stata messa in sicurezza, il privato è pronto a cedere ai soci pubblici le loro quote.

Il punto è capire quali enti hanno i quattrini per fare quanto non è stato fatto finora. A lume di naso solo la Regione può avere la disponibilità economica per farlo. Non a caso nella lettera si fa riferimento ad un accordo, denominato Term Sheet, fra la stessa società e la Regione e datato 2 luglio. All’incontro erano presenti, appunto, il facente funzioni Nino Spirlì, il suo capo di Gabinetto Francesca Bufano, l’amministratore unico di Lamezia Sviluppo, Davide Caruso e il presidente della Sacal.

Qui si apre un altro bel mistero. L’interrogativo è perchè la Regione, evidentemente a conoscenza di tutto, non ha dato seguito a quest’accordo che prevedeva con grandissima precisione i passi da compiere da parte dell’ente. In particolare la Regione si impegnava a versare 1,8 milioni di euro a fondo perduto (che si aggiungono ai 5 già stanziati) per far uscire Sacal dalla crisi pandemica. Poi che avrebbe partecipato all’aumento di capitale per 10 milioni di euro con un investimento complessivo di 4,7 milioni utili a garantire non solo la ri-capitalizzazione delle proprie quote, ma anche quella di altri soci pubblici «nell’assunto – si legge nell’accordo – che gli altri azionisti pubblici Provincia e Comune di Catanzaro, Comune di Lamezia e Provincia di Cosenza non sottoscrivano le quote dell’Aumento di Capitale di rispettiva competenza e si diluiscano rispettivamente al 6,2%, al 3,2%, all’11,2% ed all’1% e che le Camere di commercio sottoscrivano la propria quota».

Esattamente proprio come poi è successo, segno evidente che la politica sapeva tutto. Nello schema di accordo la Regione avrebbe dovuto salire dal 9,2 al 25%. Come noto non è successo. La Regione ha ricapitalizzato solo le sue quote e Lamezia Sviluppo è schizzata da sola al 52%.

Ora però è pronta a porvi rimedio. Che farà, smessi i panni dell’indignazione, la politica?

Fonte: https://www.quotidianodelsud.it/calabria/politica/infrastrutture/2021/11/17/sacal-tanto-rumore-per-nulla-il-privato-offre-le-sue-quote-ai-soci-pubblici/


Condividi!

Voli
Volotea
Prenota
Da Lamezia a
Genova • Torino • Verona
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Stoccarda
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBus
Treni
Italo Treno
Motori di ricerca
Skyscanner

57 commenti

  1. Commenta per: Lamezia

    Cosa avevo scritto l’altro giorno?
    ENAC minaccia, alla fine la Regione ricompra le quote e fine del film….

  2. Commenta per: Lamezia

    Non avevo dubbi su come finiva.. al solito i politici sanno fare solo chiacchiere…

  3. Commenta per: Lamezia

    Diciamo che la cosa puzza, se tu socio privato sai che sei in regola perché adesso rivendi le azioni??

  4. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    È stata una scelta obbligata.
    Perché se non metteva altri 3mln di euro la società andava liquidata e avrebbero perso tutti i soldi investiti.
    In ogni caso hanno l’accordo scritto con la Regione. Se fanno causa vincono.

  5. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Nn ci prendiamo per il sedere, io prima di investire soldi so vita morti e miracoli di una azienda, se poi vogliamo credere a quello che scrivono ok.

  6. Commenta per: Reggio Calabria

    Se questo CDA oggi non avrebbe potuto esserci non vedo come possa “restituire” le quote e fare marcia indietro. Comunque pende sempre il ricorso di Enac e della città metropolitana di Reggio per la verifica dei passaggi avvenuti a luglio.
    In ogni caso con questa giunta Regionale non ci saranno problemi a fare entrare Reggio e Crotone in futuro in Sacal. D’altronde non credo che Catanzaro sia contenta ogni anno di coprire le perdite su Reggio e togliere risorse a vantaggio di Crotone e Reggio. Se sono contenti così grazie tante ma ho forti perplessità.

  7. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    pensa come vuoi.
    secondo me hanno fatto bene per salvaguardare l’investimento iniziale.
    se fino ad adesso hanno messo 10 mln di euro, secondo te rischiavano di perdere tutto per non metterne altri 2?
    a parte che hanno l’impegno scritto della regione ad acuistare le quote.
    sono blindatissimi.
    in ogni caso i soldi ancora non sono stati messi, quindi parliamo di teoria.

    @ Cavaliere:
    di quale cda parli?
    ma cosa c’entra
    enac non ha fatto alcun ricorso, tantomeno la città metropolitana che non ha alcuna competenza.

    Con questa giunta Falcomatà se lo sogna che entra in sacal.
    Comendarà solo la regione.
    catanzaro ha una quota irrilevante, come ha coperto fino ad oggi, continuerà a farlo.

  8. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Non entra Falcomata’ entra la città metropolitana che è diverso. Che la Regione la faccia da padrona molto più di adesso a me sta bene anzi benissimo, che Catanzaro metta i soldi seppur in minima parte per Reggio mi sta ancora meglio. Speriamo che allora finisca così, Reggio vola e gli altri pagano…

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    Ci sarà da ridere ci sarà.

    Chi ha avuto ha avuto ha avuto
    Chi ha dato ha dato ha dato
    Scordammucci o passato…..

    Non funziona così

    Avoglia che il pilota ROSICA.

    @ Paolo
    @ Cavaliere

    Perdonatemi la presunzione ma vi volevo pregare di non rispondergli piu.

    Lasciatelo ciarlare come Pilota 75 e
    Autoconfortarsi col nick Politigno.
    Fatelo ROSICARE da solo.

  10. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone, Altro

    Premesso che, come fruitore di questa pagina, trovo disdicevole perdere tempo nella lettura di insulti a pro o contro Pilota 75 , come se la problematica aeroportuale , ruotasse attorno ai vostri insulti, ritengo che se sperate nella fine della gestione unica che porterebbe il Tito Minniti a rinascere come “la fenice”con voli con l’intero pianeta la fine miserevole di lamezia ed i messinesi in fila a supplicare di poter viaggiare da Reggio Calabria state freschi.
    Se il problema è politico il panorama è l’ulteriore dimensionamento al ribasso di crotone (con la nascita dell’aeroporto della sibaritide) e il Tito a galleggiare senza speranze.
    Se il problema è di mercato gli aeroporti minori debbono avere almeno un milione di pax.

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vito:

    Puoi non leggere questa pagina oppure cambiare sito.
    È facile.

    Se proprio ne devi fruire devi capire che non tutti scrivono per compiacerti.

    Per quanto riguarda le tue analisi ; ne avevamo proprio bisogno , in questo sito se ne fanno poche.

    Saluti compà.

  12. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    reggio vola e gli altri pagano…ma cosa significa questa frase?
    ma perchè scrivi in un sito tecnico visto che non capisci una mazza di trasporto aereo?

    @ Giuseppe:
    certo, non ti conviene dialogare con me, non ne sei in gradoi.
    ora che hanno sistemato tutto continua a rosicare ahahahah

    guarda che anche tu puoi cambiare sito visto che non sei in grado di dialogare da persona civile e competente.
    ROSICA, tanto un paio di anni e ai sensi del PNA Reggio chiude….

  13. Commenta per: Lamezia

    Vedrete
    Secondo me per pasqua rimettono il Pescara

  14. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone, Altro

    @ Giuseppe:
    1. Compa’ non sei certamente tu a decidere se posso o non posso.
    2. Compa’ (io compari come te non ho):segnati la mia analisi e preparati ad andare a Catania o a Sibari che quando fallirà anche Ita da Reggio non volerà più nessuno.

  15. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vito:

    Canta che ti passa.

  16. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    @ Giuseppe:
    Ho ricevuto una email da E. P. (uso le iniziali per ragioni di privacy) meglio conosciuto come Politinho12. Lo scrivente è stanco di sentire te che associ il suo Nickname a quello di Pilota75, ragion per cui, a sua tutela, sarò costretto ad eliminare i tuoi commenti futuri aventi tali contenuti.
    Grazie.

  17. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone

    @ Pilota75:
    Impara almeno a scrivere in italiano, “acuistare” si scrive con la “q”: acquistare. Non conosci neanche la grammatica italiana e ti fai tutto il professore.

  18. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Filippo:
    genio, sarebbe stato errore se avessi scritto aquistare senza la c.
    E’ evidente che mi è saltata la q nel battere sulla tastiera.
    al di là di questa inezia, riesci a discutere di aviazione o dobbiamo stare a sentire i rosicamenti verso la mia persona?

  19. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    in realtà, mi dispiace dirlo, sta diventanto illegibile questo spazio.
    troppi falsi commentatori che vengono solo per insultare o fare il tifo da stadio.
    Non è questo il sito che conoscevamo.
    urgono provvedimenti.

  20. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):

    Se non è la stessa persona gli chiedo scusa.

    Lo capisco perfettamente anch’io me la sarei presa se mi confondevano con Pilota 75.

    Scusa Politinho.

  21. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone

    @ Pilota75:
    Mi piacerebbe farlo, ma non con te che in più di un’occasione mi hai offeso gratuitamente. Saluti

  22. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Filippo:
    ti ho “offeso” riguardo il tuo commento, non certo riguardo una lettera scappata.
    Ma se realmente vuoi dialogare, riesci a darci una tua analisi sul fatto?

  23. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone

    @ Pilota75:
    Hai memoria corta, mi riferivo ad alcuni post del passato e con questo chiudo il discorso. Per tornare in tema direi che adesso il coccodrillo piange. Se avessero consentito l’ingresso della città metropolitana di Reggio nella Sacal non saremmo qui a commentare. Mi auguro che venga fatta chiarezza sull’accaduto nell’interesse di tutto il sistema aeroportuale della Calabria.

  24. Commenta per: Lamezia

    Perché avete tolto wizzair era comodo per la Romania

  25. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Filippo:
    Poi ti lamenti che “offendo”.
    Puoi spiegarci TECNICAMENTE il contenuto del tuo intervento?
    Come fa ad entrare la città metropolitana in una società privata?
    Nel caso, come dici tu, fosse entrata, cosa sarebbe cambiato?
    che partecipazione avrebbe avuto?

  26. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria

    @ Vito:
    Tu sei sicuro che Reggio chiude…..

  27. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    secondo quanto previsto dalla legge si.
    Ilpunto è che molti fanno finta di non leggere le norme.

  28. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone, Altro

    @ Filippo:
    Il problema è che quando Sacal ha fatto la proposta alla Città metropolitana, non è voluta entrare (il motivo non lo so) adesso che la Metro City aveva deciso di entrare ma con le sue condizioni, De Metrio da gran signore gli ha detto No.

    Correggetemi se sbaglio

  29. Commenta per: Altro

    @ Politinho12:
    Opss gran signore……. Dipende dai punti di vista quali erano le condizioni?
    E stato conveniente fare tutto sto casino fare intervenire enac la procura ecc ecc…. Un professionista non va a ficcarsi in questo turbion se non ha una strategia ben precisa. Quindi o tu sai quali sono i vantaggio o evita di giudicare. Se pio nel privato vi frequentate ed è un gransignore va bene.

  30. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Questo non è più un sito tecnico, i tecnici stanno sui Social. Quando da anni dico che i Social fanno danni nessuno mi ascolta. Apri i Social e leggi quelli di Reggio Calabria e Crotone che scrivono che bisogna uscire da SACAL. Chi glielo spiega che Reggio Calabria e Crotone non sono in SACAL e quindi non possono uscire? (Il bello è che ci sono anche alcuni Politici che si fanno influenzare). È chiaro che loro scrivendo ogni giorno contro SACAL fanno tanto audience perché l’utente medio non va ad approfondire tecnicamente ciò che scrivono. Poi scientificamente sono in grado di amplificare oltre modo le notizie negative, mentre quando c’è una piccola notizia positiva (es. volo ITA mattino/sera REG-LIN o nuovo volo Ryanair CRV-VCE) tendono quasi a nasconderla. Come mai? Che interessi ci sono dietro? Semplice, sono contro SACAL per partito preso.
    Chiaro che quando alcuni (pochi per fortuna) ti arrivano come un boomerang qui nei commenti sul sito hai poco di cui discuterne…

  31. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Politinho12:
    De Metrio non ha detto NO per fare un dispetto. La Città Metropolitana ora come ora non può entrare in quanto l’aumento di capitale era riservato a chi è già socio SACAL. Per fare entrare nuovi soci in SACAL bisogna aprire la procedura per l’emissione di nuove azioni, rivedere lo statuto, ecc… non si fa dall’oggi al domani.

  32. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Ok grazie per la delucidazione, leggendo dai giornali avevo capito tutt’altro

  33. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    non uso i social quindi non so, però bisogna trovare il modo di eliminare i commenti non tecnici.
    O tramite una moderazione più forte oppure iniziamo ad ignorare i commenti inutili.

    @ Politinho12:
    giusto per completare il discorso di Roberto, de metrio è il presidente, non ha alcun potere di scegliere i soci ma è il contrario.
    non ha detto lui di no, non ha detto nessuno di no, semplicemente perchè non esiste l’opzione di acquistare quote come se fossimo in un negozio.

    @ Aiofb:
    prima di parlare dovresti studiare il codice civile, cosa è una spa e quali sono gli organi che la governano.
    De Metrio è l’ultimo dal quale bisogna andare a chiedere conto.

  34. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone, Altro

    @ Pilota75:
    Adesso mi è molto più chiaro; da oggi attingerò solo da questo sito per gli argomenti di aeronautica e meno dai giornali o siti giornalistici ;-)

    Grazie mille per la delucidazione

  35. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone, Altro

    @ PAOLO:
    Da solo Non raggiunge il milione di passeggeri. In un libero mercato un aeroporto delle dimensioni del Minniti e, meno ancora Crotone, possono farcela. Ne possiamo pensare che i sussidi pubblici durino per sempre.
    Solo la gestione unica può dare qualche qualche chance, ma non nel senso: ci dobbiamo dividere i voli e/o i passeggeri. Ogni aeroporto deve trovare un suo ruolo che non può essere legato al “lignaggio” della città che lo ospita ma alla richiesta di voli ed al bacino di utenza.

  36. Commenta per: Crotone

    @ Vito:
    datti all’ippica…avresti sicuramente più successo. Come analista fai pena, quasi quanto pilota 75

  37. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria

    @ Vito:
    Se finiscono i soldi pubblici finisce tutto bello mio, altrimenti mi spieghi a cosa servono gli stanziamenti ogni anno per tutto esempio sanità, trasporti, strutture.

  38. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    continuate a fare finta dell’esistenza dell’art. 1 comma 4 b)
    Nel momento in cui perde la qualifica di aeroporto di interesse nazionale (reggio è prossimo) i finanziamenti non sono più ammissibili.
    visto che non hanno neanche attuato la CT, da qui ad un anno , PER LEGGE, Reggio chiude.
    Gli enti di stato se li paga il comune, altrimenti si chiude.

  39. Commenta per: Reggio Calabria

    In base al DPR N. 201 del 2015
    L’aeroporto di Reggio non avrà mai le condizioni per essere chiuso e conserverà sempre la qualifica di aeroporto di interesse nazionale.
    Sarà cura del gestore farlo rimanere tale , volente o nolente.

    Poi :
    Finché ci sarà una compagnia di bandiera ci sarà sempre almeno un volo per Milano e uno per Roma da dove si potrà volare dove si vuole senza dover spostarsi da Reggio.
    Questo è sempre stato e ci sono le condizioni per continuare.

  40. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giuseppe:
    mi sembra che sia già nelle condizioni per essere chiuso.
    il fatto che ci sia un volo non conta nulla, deve fare almeno 1 mln di pax, cosa molto molto molto lontana al momento.
    Poi tu puoi pensare ciò che vuoi, la norma è chiara, ogni triennio se non si hanno gli indicatori a posto si è fuori.
    Non è facendo le guerre di religione che si risolvono i problemi.

    il gestore non lavora gratis, “volente o nolente” non sei tu che devi dirlo

  41. Commenta per: Reggio Calabria

    Mi fate solo schifo voi: del nord Calabria, ma chi vi credete di essere? Pecoroni ladri bugiardi??? Fate le cose uguali, noi REGGINI siamo 1000 volte meglio di voi, in tutto e per tutto

  42. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:

    Da dimostrare mediante la presentazione di un piano industriale.

    I tempi e i modi per la presentazione di questo piano industriale e chi è che deve presentare questo piano industriale vallo a leggere nel DPR.

    Infatti l’aeroporto dovrebbe essere già chiuso ma probabilmente e meglio lasciarlo aperto.

  43. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:

    1 milioni di pax.

    Infatti chiuderanno anche Trieste.

    E non solo.

  44. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giuseppe:
    devi leggere tutto, non a metà. l’equilibrio va raggiunto nel trienno.
    siamo al secondo triennio, non si faranno deroghe.
    Basta vedere la considerazione di enac e delle compagnie.
    Già sanno che chiude, non hanno interesse ad investire.

    Scusa cosa c’entra Trieste?

  45. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:

    Io spero che chiude , secondo me avrà un futuro migliore.

    Ma non chiuderà ci saranno sempre i collegamenti con Roma e con Milano.

  46. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:

    Comunque il MIT ha investito 25 milioni non si capisce come mai impiegano più di 5 anni per utilizzarli tutti.
    A Bologna hanno rifatto quasi un intero aeroporto in 102 ore.
    4 giorni e 6 ore.
    Rifacimento della pista e delle aree di rullaggio comprese.
    A Reggio hanno problemi di traffico ?

  47. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone, Altro

    Per lo staff: eviterò in futuro di intervenire, non essendo all’altezza di molte menti elevate presenti nei commenti.
    Attenderò le vostre notizie circa gli insuccessi del Minniti e continuerò a volare da Lamezia.

  48. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Altro

    @ Vito:
    Ognuno è libero di volare da dove vuole nn siamo in dittatura, se il Minniti va male pazienza.

  49. Commenta per: Reggio Calabria

    E Falcomatà ce lo siamo tolti dalle balls…AHAHAHAHA

  50. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:

    Meno male che qualche commento sopra tu e lo staff con fare di complicità vi lamentavate che questo non è più un sito tecnico.

    Tu addirittura proponevi di eliminare i commenti non tecnici.

    Dopo una giornata di relativa calma salti fuori tu con un commento non solo non tecnico ma che sembra volutamente provocatorio.

    Complimenti per la vostra coerenza.

  51. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giuseppe:
    invece è tecnico.
    fino a qualche commento fa si parlava dell’ipotesi di ingresso della città metropolitana in sacal.
    Venendo meno Falcomatà la questione finisce.
    fine dei sogni di gloria.
    Non era un post personale.

  52. Commenta per: Reggio Calabria

    Invece era una provocazione voluta e tu lo sai.
    Provocazioni che rinnovi ripetutamente perché per te è permesso e per gli altri no.

    Poi :
    Pensi che il nuovo sindaco non vorrà entrare negli aeroporti calabresi ?

    Io penso di si e penso pure che appena subentrerà la nuova società saranno felici di accogliere la città metropolitana.

    Tra un po di tempo smetterai di sghignazzare in continuazione.

  53. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giuseppe:
    pensa quello che vuoi….
    quale nuovo sindaco?
    il sindaco non c’è più

    dubito che il loro problema sarà entrare o meno in sacal

  54. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:

    Infatti non sarà il loro problema.
    Sarà la nuova società a chiedergli di entrare.

    Poi o sindaco o facente funzione deciderà.

  55. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giuseppe:
    la nuova società non chiederà nulla, dove prendi queste notizie….

  56. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giuseppe:
    che poi quale dovrebbe essere la nuova società, sacal non andrà mai via, rassegnati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.