Aeroporto Lamezia: progettazione di fattibilità collegamento Stazione Centrale – Aerostazione

Disponibile sul sito della Regione Calabria il bando di gara per l’affidamento del servizio di architettura e ingegneria per la progettazione di fattibilità tecnico ed economica del Collegamento Multimodale Stazione Lamezia Terme – Aeroporto Lamezia Terme.

L’importo a base di gara è pari ad € 215.291,39, IVA ed oneri previdenziali esclusi.

Importo presunto dei lavori pari a €. 15.900.000,00.

Dal documento preliminare alla progettazione si apprende che:

La stazione ferroviaria di Lamezia Terme è ad oggi classificata come stazione SILVER con frequentazione pari a 1.316 persone al giorno.

Per ciò che concerne il collegamento tra la stazione di Lamezia Terme Centrale e l’Aeroporto di Lamezia, si chiede di prevedere almeno due alternative:

  • Alternativa 1) Realizzazione di un collegamento con bus elettrici o a metano possibilmente in sede riservata dalla stazione all’aeroporto;
  • Alternativa 2) Realizzazione di un collegamento People Mover automatizzato con valutazione tecnica di almeno due possibili tracciati.

Potranno essere proposte anche altre alternative di collegamento qualora ritenute comparabili sotto il profilo economico e di funzionalità del servizio.

Link: Bando ed allegati.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
VoloteaEurowingsLufthansa
Motori di ricerca
SkyscannerKayak
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarLocautoMaggioreSixt
Treni
Italo Treno
Bus
TerravisionFlixBus

27 commenti

  1. Commenta per: Lamezia

    Soldi buttati che potrebbero essere spesi per aiutare le tante famiglie in difficolta’.

    Una stazione con 1316 viaggiatori al giorno ( tenete conto che un gruppo di pecore per essere definito gregge ha bisogno di 1500 pecore, 184 pecore in piu’ dei passeggeri della stazione di lamezia) non ha bisogno di una linea che porti all’aeroporto.
    C’e’ una specie di bus che collega l’aeroporto alla stazione e le poche volte che l’ho preso viaggiava con meno di 10 persone.
    Dei 1316 passeggeri della stazione di Lamezia nemmeno il 2% va in aeroporto.
    Al massimo sono studenti che vanno o rientrano da scuola.
    comunque un altro modo per buttare soldi.

  2. Commenta per: Lamezia

    Ottima iniziativa.
    L’intermodalità è il futuro.

  3. Commenta per: Lamezia

    Fosse che nella stazione di Lamezia ci fossero viaggiatori ,allora avrebbe un senso, ma ci sono anche meno di quella di Catanzaro percio’ e’ uno spreco che andrebbe utilizzato per le famiglie in difficolta’.

  4. Commenta per: Lamezia

    @ giorgio:
    Commento raramente e ti assicuro che non é vero, le volte in cui vado a Lamezia per prendere l’aereo per Bergamo utilizzo il treno delle 5 da Reggio Calabria e una volta arrivato a Lamezia ti assicuro che quel piccolo autobus si “stiva” incredibilmente.. provare per credere

  5. Commenta per: Lamezia

    @ Fulmy:
    infatti è ora che facciano qualcosa, i taxi sono da rapina, la navetta è piccola.
    tutta la calabria ormai vola da/pe rlamezia.

  6. Commenta per: Lamezia

    Dai…. i numeri son numeri :
    Se nella stazione di lamezia viaggiano meno di 1400 persone al giorno , puo’ darsi pure che una navetta a quell’ora e’ piena mentre tutte le altre son sempre vuote.
    Poi chiediti perche’ da Reggio devi andare a lamezia e sprecare tra viaggio e attese varie 5 ore della tua vita, comunque contento tu !!!

    Tra l’altro sai quanto costa far muovere i treni ?
    Secondo me le stazioni con meno di 5000 viaggiatori
    giornalieri andrebbero chiuse.
    Lo stato spreca soldi con Alitalia e con le stazioncine come Lamezia.

    Invece dovrebbe aiutare i piu’ deboli.
    Ci sono “persone” che sono costrette a vivere con la pensioncina dei nonni
    e non sanno cosa e’ il lavoro e la vita bisogna pensare a loro per quando i nonni non li
    avranno piu’.

  7. Commenta per: Lamezia

    Basterebbe potenziare la navetta nell’ore di punta… Tenuto conto del calo di passeggeri che Lamezia subirà non credo ti questa opera sia poi così necessaria..

  8. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Infatti come aeroporto principale
    Di Reggio Calabria e giusto velocizzare i
    Collegamenti tra aeroporto e città metropolitana.
    Però anche l’aeroporto della city deve funzionare.

  9. Commenta per: Lamezia

    @ Francesco:
    non si deve pensare alla contingenza, ma vedere in prospettiva. tra 2/3 anni tutto tornaerà come prima.
    e’ un’opera necessaria.
    Anche perchè è difficile che ci saranno voli da reggio nei prossimi mesi, quindi tutti a Lamezia.

  10. Commenta per: Lamezia

    @ Francesco:

    Ma potenziare cosa?

    Dopo questa crisi le compagnie low cost falliranno una dietro l’altra
    chi vuoi che venga in Calabria?
    Tu pensi che ci sia un cittadino del Nord Italia o Dll’estero che pensa di viaggiare in calabria
    per i prossimi anni ?

    Secondo me con lil fallimento delle compagnie low cost falliranno
    parecchi aeroporti che si reggevano su di loro , purtroppo c’e’ anche lamezia che gia da quest’anno non arrivera’ a un terzo dei passeggeri soliti.

  11. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Bisognerebbe vedere come ne uscirà il trasporto aereo da questa crisi… quante compagnie resteranno..aspetterei di vedere la luce alla fine del tunnel prima di gettare al vento soldi che potrebbero essere meglio investiti sempre in ambito ferroviario ma in contesti diversi.. ferrovia jonica ad esempio.. Basta l’autobus per ora si può migliorare quel servizio..

    Melbourne in Australia fa 15 volte i numeri di Lamezia..eppure il collegamento ferroviario diretto non esiste..si va in bus dalla stazione di Southern Cross…

  12. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia

    Non è che il collegamento sarà pronto domani. Tra 5 anni se tutto va bene si taglierà il nastro. E’ il futuro…

  13. Commenta per: Lamezia

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Bravo.
    Prendi Catania, ne parlano da 10 anni e finalmente adesso vede la luce.
    @ Francesco:
    Qui nessuno ha parlato di collegamento ferroviario ma appunto di bus.

  14. Commenta per: Lamezia

    Anche a me capita di prenderla da solo la sera e, parlando con un’autista, mi ha confermato che solo alcune corse sono piene.
    Una buona soluzione sarebbe il MOVER ON DEMAND senza autista così da evitare le corse vuote (parte solo se ci sono passeggeri).
    Bisogna prepararsi per quando il traffico tornerà a crescere.

  15. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):

    Il futuro?
    La Calabria tra il 2010 e il 2020
    Ha perso quasi 100 mila persone,
    La maggior parte giovani; sono
    Andati via in cerca di qualcosa di meglio.
    Il trend è tuttora negativo.
    Causa di questo è anche la desertificazione lavorativa che spesso avviene anche a causa di cattive amministrazioni.
    Per esempio se non cambia qualcosa all’aeroporto di Reggio
    Avremo delle altre famiglie a spasso e altri ragazzi che dovranno lasciare la Calabria.

    È il futuro…..

  16. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria

    @ Giorgio:
    A Reggio Calabria oltre 15 anni fa si diceva che la costruzione della Stazione Reggio Calabria Aeroporto sarebbe stato il futuro. Bene, inaugurata nel 2013 forse fa registrare 5 persone al giorno che la usano, e per andare in Aeroporto prima avevano messo i bus SOGAS gratuiti, poi siccome viaggiavano vuoti hanno installato un citofono per chiamare il bus al bisogno. Rotto citofono e videosorveglianza, hanno messo un numero di cellulare, e da qualche anno hanno tolto anche quello. E c’è chi parlava di People Mover subito dopo che è stata costruita, con quei numeri… vabbè.

    Dicevo che è il futuro poiché già Pisa e Bologna si sono attrezzate con il People Mover.

    Ok il discorso sull’economia debole della Calabria, però dobbiamo cercare di fare pace con il nostro cervello. Prima si dice che in Calabria i trasporti sono da terzo mondo, poi quando si cerca di migliorare qualcosa a livello di trasporti si parla di spreco.

  17. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    il reggino è così….la popolzazione è al minimo ma vogliamo il volo per londra, ovviamnet non sapendo parlare inglese e non avendo i soldi per poter fare il viaggio; ma quel tabellone con scritto londra fa tanto città metropolitana…(come se metropolitana significasse grande o importante!)

  18. Commenta per: Lamezia

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Insomma. A Pisa l’idea del People Mover è stato un suicidio, in termini trasportistici, poiché prima c’era la linea ferrata che arrivava in aerostazione. Da Firenze bisognava salire sul treno e si arrivava direttamente in aeroporto. Mentre col people mover hanno introdotto una rottura di carico importante.
    A Bologna, invece, ancora non sono riusciti ad inaugurarlo.
    Inoltre Lamezia non è Catania, che ha numeri più importanti e si trova poco fuori di una città di più di 300.000 abitanti.
    A Lamezia un people mover Ora come ora sarebbero soldi sprecati poiché non movimenta flussi così importanti. L’ideale sarebbe una bretella ferroviaria passante, ma che non è possibile realizzarla per motivi di spazio. Ora come ora, la scelta più ragionevole sarebbe un servizio Bus in sede protetta.

  19. Commenta per: Lamezia

    @ Flyreg:
    scusa ma hai letto l’articolo?
    Alternativa 1) Realizzazione di un collegamento con bus elettrici o a metano possibilmente in sede riservata dalla stazione all’aeroporto

    il peoplemover è la seconda opzione.

  20. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Quella stazione ; Reggio Calabria aeroporto per il punto dove è stata costruita non poteva e non ha potuto funzionare. Anche lì è stato uno spreco di soldi come sarà per Lamezia
    Tanto valeva allora migliorare la comunicazione tra Reggio Calabria Omeca o Reggio Calabria San Gregorio con il terminal.
    Poi facciamola pure la pace con il nostro cervello ma non mi si venga a dire che per migliorare i trasporti da terzo mondo in Calabria bisogna chiudere uno dei suoi aeroporti.

  21. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria, Crotone

    @ Giorgio:
    Io non ho mai scritto e ne mai pensato che si devono chiudere Reggio Calabria e Crotone.
    Pilota75, siccome ha le chiavi, ha detto che quando sarà pronto il collegamento andrà lui a chiuderli ahahhahahhahhahh.
    Ridiamo che è meglio.

  22. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Giorgio:
    non avevi detto che non avresti scritto più?
    Nessuno ha chiuso reggio, semplicemente non ci vola nessuno, rassegnati.

  23. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:

    sei uno scioccherello.

  24. Commenta per: Reggio Calabria

    @ giorgio:
    intanto reggio chiuso…non ci volerà più nessuno….
    non vedo l’ora di prendere il treno e arrivare dentro la nuova aerostazione di lamezia, magari quella di reggio potrà essere riconvertita a terminal bus per lamezia.

  25. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Pensa, con tutto quello spazio al posto delle due piste, avresti il più grande terminal bus della Calabria! Ma tu il bus per il nord lo prenderesti sempre da Lamezia, non c’è niente da fare!

  26. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Flyreg:
    veramente pensavo al parcheggio, di solito vado all’estero.

  27. Commenta per: Reggio Calabria

    Ehm…
    vedi che Tropea si trova in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.