Aeroporto Reggio Calabria: risoluzione convenzione Città Metropolitana – SACAL

Con decorrenza 06/12/2018 per un valore complessivo di € 240.000,00 annui (IVA esclusa) era stata sottoscritta una convenzione della durata di 3 anni tra la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la SACAL. In pratica la SACAL concedeva alla Città Metropolitana di Reggio Calabria spazi pubblicitari, all’interno ed all’esterno dell’aerostazione, sul sito istituzionale e sui videowall presenti sulle sedi di Reggio Calabria e di Lamezia, in cui le immagini degli scorci più belli dell’area reggina si accompagnavano allo slogan “SCIALATELA”. Il fine era quello di consentire l’incremento del traffico aereo a vantaggio del tessuto sociale e produttivo del territorio reggino.

A Dicembre del 2019 la Città Metropolitana di Reggio Calabria ha proceduto alla verifica dell’incremento dell’offerta volativa e del traffico passeggeri – elemento posto convenzionalmente a base della proficuità dell’intervento divulgativo – ed ha riscontrato, dai dati trasmessi da SACAL, un lievissimo aumento percentuale del traffico, tale da mantenere per l’anno successivo lo stesso programma divulgativo salva la successiva verifica annuale.

In data 12 Marzo 2020, a seguito della decretazione dell’emergenza nazionale per l’epidemia di COVID-19, anche l’Aeroporto di Reggio Calabria è stato chiuso con Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, mentre l’Aeroporto di Lamezia Terme ha visto drasticamente ridotta tutta l’offerta volativa. Detta situazione si è prolungata per l’Aeroporto di Reggio Calabria sino al 01 Luglio 2020, data di riapertura dell’Aeroporto con limitatissima offerta volativa, e con il parziale riavvio dei voli presso l’Aeroporto di Lamezia Terme. La congiunturale situazione di emergenza nazionale ha reso impossibile la prestazione a favore della Città Metropolitana e irrealizzabile – per un lungo periodo – la finalità sottesa al rapporto convenzionale. Inoltre, la Città Metropolitana contesta a SACAL il fatto che non ha mai comunicato e dimostrato che ha fatto di tutto per non far chiudere l’Aeroporto di Reggio Calabria.

La decisione finale della Città Metropolitana di Reggio Calabria è stata quella di risolvere la convenzione.

Che dire? In passato si potevano incentivare in modo più sostanzioso le varie compagnie aeree (vedi Air Malta, MyAir, Alpi Eagles, ecc…) e si riusciva a vedere qualche volo. Oggi le “briciole” messe dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria non hanno fatto gola a nessuno.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
VoloteaLufthansa
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarLocautoMaggioreSixt
Treni
Italo Treno
Bus
TerravisionFlixBus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.