Aeroporti Lamezia e Crotone: Ryanair cancella i voli Internazionali e riduce quelli Nazionali dal 10 al 31/01/2022

La compagnia aerea low cost irlandese, Ryanair, a causa della variante Omicron del COVID-19 è stata costretta a cancellare numerosi voli Internazionali ed a ridurre quelli Nazionali dal 10 Gennaio 2022 al 31 Gennaio 2022. Dall’Aeroporto di Lamezia Terme risultano cancellati tutti i voli Internazionali diretti a Bruxelles Charleroi, Francoforte Hahn, Londra Stansted, Malta e Memmingen, mentre sulla maggior parte dei voli Nazionali si registrano delle riduzioni di frequenza. Dall’Aeroporto di Crotone i voli Nazionali sono stati ridotti di frequenza.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia Aerea
Voli Ryanair Aeroporti Lamezia Terme e Crotone
Check-In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Italia: Bologna • Genova • Milano Bergamo • Milano Malpensa • Pisa • Torino • Venezia Treviso • Verona
Regno Unito: Londra Stansted
Belgio: Bruxelles Charleroi
Germania: Francoforte Hahn (dal 30/10/2022) • Karlsruhe Baden Baden (fino al 26/10/2022) • Memmingen • Norimberga (fino al 29/10/2022)
Malta: Malta
Polonia: Cracovia (fino al 28/08/2022)
Austria: Vienna (fino al 29/09/2022)
Voli CROTONE
Bologna • Milano Bergamo • Venezia M. Polo (fino al 28/10/2022) • Venezia Treviso (dal 01/11/2022 al 25/03/2023)
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!



Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Innsbruck • Salisburgo • Stoccarda
Transavia
Prenota
Da Lamezia a
Parigi Orly
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Swiss
Prenota
Da Lamezia a
Zurigo
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
ExpediaHotelsHRS

29 commenti

  1. Commenta per: Lamezia

    Ragazzi purtroppo si è abbassata troppo la guardia.

  2. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone

    @ PAOLO:
    Anche noi abbiamo previsto che a Gennaio e Febbraio ci sarà un calo di passeggeri per via del COVID-19 ed è per questo (per chi non lo avesse capito) che abbiamo insistito nel pubblicare i riempimenti del volo ITA Airways Reggio Calabria – Milano Linate dei primi 20 giorni di Dicembre 2021 quando ancora la variante Omicron non era diffusa in Italia. Avrebbe avuto poco senso basarsi sui dati di Gennaio e Febbraio 2022 e lo dico soprattutto a coloro che ci dicevano di aspettare qualche mese e che il volo doveva “ingranare”… Sarebbe stato come sparare sulla croce rossa. Precisazione necessaria, altrimenti poi arriva lo scienziato di turno a scrivere che siamo contro Reggio Calabria.

  3. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    ma quale guardia, un raffreddore e via…il tasso di mortalità è basso.
    Solito terrorismo del governo che non è in grado di gestire la situazione.

  4. Commenta per: Lamezia, Crotone

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Credo che ha poco senso paragonare un vuolo relativamente nuovo con riduzioni di frequenze di voli nazionali che esistono da anni.
    Al di la’ di tutto, il succo e’ che passate le feste la gente evita di viaggiare se non per necessita’. Da cui i tagli o le cancellazioni

  5. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Vieni in terapia intesiva e ti faccio vedere.

  6. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    non lo dico io ma tale Bassetti:
    https://www.huffingtonpost.it/entry/bassetti-stop-a-quarantene-dei-contatti-virus-tra-vaccinati-e-come-il-raffreddore_it_61c978b0e4b0bb04a6316e03

    restando in tema aviazione, sto davvero facendo i salti mortali per viaggiare in europa, cancellazioni e riprogrammazioni a raffica

  7. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    No vabbe se segui ste pagine, buon viaggio

  8. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    fino a 3 mesi fa dicevano che col vaccino non ci stavano rischi, a noi ci chiamavano no vax e dicevano che i tamponi erano inutili.
    Ora se non hai il tampone non sei sicuro…ridicoli.
    io viaggio, faccio la mia vita e me ne frego di loro.

  9. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Occupati di aviazione, però quando a voi no Vax vi mettiamo il casco per respirare nn piangete o pregate, su 10 intubati 9 sono no Vax e una volta intubato nn esci più con i tuoi piedi, cmq torniamo a parlare di quello che si occupa il sito.

  10. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    Siete proprio di un’ignoranza che non ha precedenti. Siete pure pigri a cercarvi da voi i dati reali senza ripetere quelli che vi dicono in televisione. Oggi ti voglio fare un regalo, ti posto i dati ufficiali dell’ISS (gli ultimi disponibili), fai due calcoli sulle percentuali e poi mi dici se il 90% di quelli che muoiono o vanno in terapia intensiva sono non vaccinati. Inoltre le percentuali in generale sono bassissimi e non giustificano il blocco totale del paese. Prima di dire cavolate bisogna informarsi e non ripetere a pappardella le cose che i telegiornali di fake news dicono. La verità bisogna cercarsela senza essere pigri.

    https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/bollettino/Bollettino-sorveglianza-integrata-COVID-19_7-dicembre-2021.pdf

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Dani:
    ma lui è un sanitario, cosa ne vuoi sapere tu!
    prima dicono che l’80% della popolazione è vaccinata, poi che il vaccino non serve a nulla. Magicamente la terza dose ti salva da omicron ma non da delta, anche se è stato prodotto con la delta….sono ridicoli.

    parliamo di numeri infinitesimali, ne ammazza di più la droga

  12. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Ti ripeto fai come meglio credi,
    @ Dani:
    Sei un pochetto arretrato con i dati caro mio, leggiti quelli del 31 dicembre nn del 7, per il resto nn mi espongo su niente penso a fare il mio dovere.
    Se vuoi ti invito a vedere con i tuoi occhi quello che provoca il virus e poi vedi se cambiate idea.

  13. Commenta per: Altro

    @ Dani:
    Dimenticavo chiediti perché le terapie intensive sono calate, grazie ai vaccini, io ho parlato di pazienti intubati, nn tutti i pazienti in terapia intensiva sono intubati quindi se nn avete idea di come funziona un reparto di rianimazione nn scrivete come io quando nn capisco di aviazione sto zitto.

  14. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    A questo punto devo dire che non sai calcolare una percentuale. Ti faccio un altro regalo ti dico io come sono le percentuali: persone vaccinate in terapia intensiva 65% (e quindi non 90% come dicono i tg che ti vedi), non vaccinati morti 45% (quindi 55% i vaccinati). Inoltre il tasso di letalità è del 0,6% sempre costante (sicuramente più alto dell’influenza normale ma comunque non sono numeri da bloccare il mondo intero). E comunque c’e un’altra scienza di un certo Montagnier che già aveva previsto tutto dicendo che tutte le pandemie di virus hanno un andamento a forma di campana con un picco e con una discesa. Non si può essere sicuri al 100% che sono stati i vaccini perché è possibile che sia stato il ciclo naturale di una pandemia. Questo è avvalorato dal fatto che anche l’altra scienza dice che i vaccini dopo quattro mesi cala notevolmente di protezione quindi di conseguenza dovevamo essere al picco del 2020 o comunque vicini visto che la maggior parte delle persone erano ferme a due dosi da più di 4 mesi.
    Ecco il link del nuovo report di cui parli tu, fai tutti i calcoletti del caso:

    https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/bollettino/Bollettino-sorveglianza-integrata-COVID-19_28-dicembre-2021.pdf

  15. Commenta per: Lamezia

    @ Dani:
    Scusami ho sbagliato a scrivere: persone non vaccinate in terapia intensiva 65%. Avevo dimenticato il “non”, errore di battitura

  16. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    E comunque pure mettendo caso che sia stato l’effetto del vaccino perché è anche vero che la popolazione vaccinata è di gran lunga più ampia e quindi l’effetto vaccino c’è e pesa, però questo non giustifica una vaccinazione di massa poiché esiste un rapporto beneficio rischio che secondo me varia da persona a persona in base l’eta e le condizioni fisiche di ognuno. Non su tutti il beneficio è superiore ai rischi (vedi ad esempio i ragazzi al di sotto dei 19 anni che hanno una probabilità di morire quasi nulla). È ovvio che per questi non c’è ragione di vaccinarli, però come vedi i tuoi tg e dottori da salotto dicono il contrario. Va bene i vaccini ma non con una vaccinazione di massa mondiale e soprattutto con obbligo, si deve basare tutto sulla statistica. E comunque ripeto che una letalità dello 0,6% si può giustificare lo schifo che stanno facendo con il super green pass e via dicendo (forse c’e qualcos’altro dietro?). Ognuno di noi si dovrebbe fare una domanda chiunque a prescindere da come la pensa, ovvero: “e se avessero ragione quelli che la pensano diversamente da me?”. Anche se c’e solo il rischio e non la certezza di essere di fronte ad una dittatura sanitaria secondo me varrebbe la pena non appoggiare il sistema certificato verde a prescindere

  17. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Dani:
    in Germania l’ultimo rapporto ufficiale dichiara che il 90% degli infetti con omicron sono vaccinati.
    Il vaccino è inutile, basta farsi un tampone e si è più sicuri.

  18. Commenta per: Altro

    @ Dani:
    Complimenti, ti invito di nuovo a farti un giro con me, se vuoi ti mando email e un giorno di questo ti faccio fare il giro delle terepie con tanti di numeri alle mani. A te la scelta di vedere con i tuoi occhi. I numeri li lascio agli analisti.

  19. Commenta per: Lamezia

    @ PAOLO:
    Paolo io non sono negazionista, sono consapovole che si va in ospedale e mi dispiace sia per le persone vaccinate che non. Però bisogna essere professionali e capire che non si studia un fenomeno con gli occhi ma con i numeri e con la statistica, si basa tutto sulla statistica (a meno che non dici che i numeri dati dall’ISS sono falsi). Ci sono anche i reparti pieni di malati oncologici e chissa per quante altre malattie, ma per studiare un fenomeno si usano i numeri. Inoltre ti pongo un altro questito: il governo fa terrorismo e ci dice che siamo in pandemia e va bene, però perché taglia ulteriormente le spese per la sanità di sei miliardi? Sei sicuro che ci vogliono bene e tengono alla nostra salute, così tanto che anziché rinforzare le terapie intensive fanno ulteriori tagli? Siamo in pandemia o no? Io dico che dovremmo farci qualche domanda in più. È vero che vedendo direttamente persone in ospedale ci si impressiona però bisogna rimanere lucidi e chiederci se veramente ci vogliono bene visto che sin dall’inizio non hanno fatto altro che puntare sul vaccino senza investire sulle cure (e anche qui ci sono tanti aspetti da analizzare valutando i vari fatti che sono successi). Ad ogni modo appoggiare il sistema del certificato verde per me è pura follia, soprattutto esultare perché una persona perde il lavoro solo perché non vuole essere obbligato a fare quello che non vuole fare (soprattutto se per farlo deve anche firmare un foglio con cui prendersi pure la responsabilità) nonostante questo non serve per bloccare il contagio…questa è pura cattiveria

  20. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Il problema è la libertà di poter decidere se vaccinarsi o meno. Il problema non è se il vaccino funziona o non funziona, il problema serio è la libertà di poter decidere visto che comunque chi decide di farlo può contagiarsi e contagiare come dici tu. Sicuramente il tampone è più sicuro del super green pass

  21. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Dani:
    lo so, l’unica cosa che potrà farli svegliare è attaccare l’economia.
    prenotare il ristorante poi arrivare li e dire di non avere il vaccino, non usare i mezzi pubblici, non usare l’aereo.
    io ad esempio compro solo online, anche la spesa, devono chiudere tutti, così forse capiscono che non serve a nulla il vaccino e non ci possono obbligare.

  22. Commenta per: Altro

    @ Dani:
    Caro mio nn faccio politica quella la lascio agli uomini di governo, Domanda secondo te la medicina studia I numeri???(premesso che la medicina è formata da scienze)
    Quindi quando OMS ha dichiarato la pandemia la medicina mondiale cosa ha fatto??? Contava i numeri dei defunti o era nel pallone perché nn sapeva da dove iniziare a salvare le persone, i numeri vengono dopo che capisci con che cosa stai combattendo. Prendendo in analisi le tabelle che hai postato è normale che un sistema immunitario di un 19 enne risponde meglio di un 90 enne con patologie però il ciclo vaccinale ti esclude di avere patologie serie in questi casi parliamo di fibrosi polmonare, quindi tu cosa fai rischi o ti vaccini sapendo che hai un percorso di vita tutto da vivere, ancora nella tabella da te postata pagina 0 dice: Negli ultimi 30 giorni in Italia si è osservata una maggiore incidenza di casi nella
    popolazione non vaccinata.
    2.la reinfezione è maggiore nei pazienti nn vaccinati osserva la tabella, osserva anche la tabella a pagina 27
    Questo nn vuol dire che il vaccinato nn si possa infettare, (esempio abbastanza comuni sono le riattivazioni dell’Herpes Simplex labiale o quello della Varicella)
    3.le terapie intensive le devi calcolare per età, l incidenza sale nei pazienti nn. Vaccinati, ma la maggior parte di decessi avviene per altre patologie concomitanti, nelle T.I. la gente viene anche monitorata.
    4.Se siamo ignoranti come detto da te I virus si combattono con i vaccini anche perché nn sono batteri e nn puoi sconfiggerli con antibiotici, quindi al massimo una volta infettato e dipende dalle specie del virus bisogna attendere che il sistema immunitario lo elimini, il Covid è un virus di laboratorio studiato quindi ci siamo trovati spiazzati.
    Al massimo si possono somministrare degli antivirali in alcuni tipi di virus esempio herper zoster ma questi farmaci sono tossici sia per il virus sia per le cellule e nn è detto che facciano effetto nei giorni prestabiliti.
    Per il resto chiudo qui perché è un sito di aviazione.

  23. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    Si peccato che chi ha cercato di salvare vite con delle cure è stato tacciato e distrutto moralmente e fisicamente come è successo, voi dimanticate e non fate caso a nulla. Può succedere qualsiasi cosa voi penserete sempre che sia un caso. E la massa di cui fate parte ha portato alla rovina del mondo, se il mondo è arrivato a questo punto vuol dire che la massa ha avuto sempre pensieri sbagliati altrimenti avevamo un mondo migliore. Delle altre cose neanche ti rispondo perché vedo che in matematica e statistica con te non si può parlare. Già solo che dici che la medicina non si basa su numeri per me sei ignorante, tutte le scienza si basano su numeri e statistiche. Anche il cellulare che utilizzi è stato realizzato grazie ai numeri. Ringraziami per queste ultime informazioni che ti ho dato e vai ad informarti. Sulle altre cose non ti rispondo perché è evidente che non troveremo mai un punto di incontro. Passo e chiudo

  24. Commenta per: Altro

    @ Dani:
    I numeri li guarda il direttore amministrativo di una azienda a fine anno tira una linea e vede se l azienda è andata in positivo o negativo , un medico guarda la vita di un paziente, porta rispetto alle persone che parlano educatamente nn come te. Sei poi vuoi fare il leone di tastiera ti battiamo le mani. ARRIVEDERLA.

  25. Commenta per: Altro

    Per I ragazzi dello staff grazie di tutto quello che fate ma per me è arrivato il momento di nn scrivere più su questo sito per troppa maleducazione di alcune persone.

  26. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    @ PAOLO:
    Pur essendo andati off topic hai riportato la tua preziosa testimonianza ed è chiaro che non troverai mai un NO VAX dalla tua parte. Come dico sempre, ai maleducati basta non rispondere o al massimo rispondere e tagliare subito la discussione.

    Essendo un sito sul trasporto aereo dico solo che per volare dal 10 Gennaio 2022 ci vuole il Green Pass Rafforzato ottenibile solo con vaccinazione (prima e seconda dose) o guarigione da COVID-19 (vale 6 mesi dalla guarigione) e ci vuole anche la mascherina FFP2. C’è poco da discutere…

    Quindi il NO VAX o si vaccina oppure come hai detto tu te lo porti in visita in terapia intensiva (magari senza mascherina e DPI) così si prende il COVID-19 ed avrà il Green Pass Rafforzato. Non me ne voglia nessuno, ma così è la legge…

  27. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    Continua a non capire, parlo di altri numeri. Comunque sono capitato su questo sito per caso, anzi solitamente neanche commento e scrivo, però mi sono stancato di leggere dati falsi buttati a caso così come vengono detti in tv. E comunque non ho offeso nessuno perché la parola ignorante non è un’offesa, anche io sono ignorante in medicina (infatti se avrà notato non ho mai parlato di medicina ma solo di numeri). Tolgo il disturbo la saluto

  28. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Non sono no vax sono semplicemente contro le ingiustizie. Io sono vaccinato e attualmente positivo posso prendere l’aereo quindi? Che controsenso. Continuate ad appoggiare queste leggi schifose domani ve ne pentirete, perché ricordate che oggi tocca ad altre persone ma domani toccherà a voi e sono tanto curioso di sapere come ve la caverete. E ribadisco che qui nessuno è stato maleducato, poi se per voi esprimere una propria opinione significa essere maleducato allora fiero di essere maleducato perché non per forza qualcuno deve pensarla come tutta la massa

  29. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    il novax è chi non accetta i vaccini, tutti.
    qui si stava discutendo di libertà di scelta.
    come un fumatore, uno che si droga, che beve alcool.
    conosce i rischi, non per questo viene escluso dalla vita sociale del paese.

    ci sono centinaia di persone che “curano” il cancro con l’omeopatia, è una loro scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.