Aeroporto Lamezia: coefficiente di riempimento voli per Roma Fiumicino (2021)

In questo articolo lo Staff di AeroportiCalabria.com vi fornisce un’elaborazione dei Dati di Traffico sulla rotta Lamezia Terme – Roma Fiumicino per l’anno 2021. Prenderemo in esame il numero di passeggeri (Pax.) che hanno volato, il numero di posti offerti, il numero di voli effettuati (Movimenti – Mov.) e calcoleremo il coefficiente di riempimento (Load Factor – L.F.) dell’aeromobile.

Nel periodo considerato i voli sono stati effettuati da Alitalia e poi da ITA Airways con differenti aeromobili. Si può ragionevolmente considerare una media di 147 posti offerti. I dati risultano influenzati dalla pandemia da COVID-19.

Anno Pax. Posti Mov. L.F.
2021 161.176 244.066 1.664 66%

Numeri non entusiasmanti. L’ampia scelta di collegamenti diretti hanno portato ad una riduzione dei passeggeri in transito su Roma Fiumicino.

Leggi tutte le statistiche sui voli dall’Aeroporto di Lamezia Terme: Aeroporto Lamezia Terme – Statistiche

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Innsbruck • Salisburgo • Stoccarda
Transavia
Prenota
Da Lamezia a
Parigi Orly
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Swiss
Prenota
Da Lamezia a
Zurigo
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
ExpediaHotelsHRS

21 commenti

  1. Commenta per: Lamezia

    il fiumicino da Lamezia serve solo se hai prosecuzioni.
    infatti con FR andva malissimo ed era una pacchia per noi pax, ti facevi il week end con 20/30 euro a/r

  2. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Vabbè 80% non era mica male. Comunque al giorno d’oggi e soprattutto in virtù dell’alta velocità che dovrebbero costruire non ha più senso di esistere un Roma-Lamezia. Chissà se trenitalia deciderà mai di attestare il capolinea di un frecciargento a Fiumicino anziché a Termini, vedremo.

  3. Commenta per: Lamezia

    @ Antonio:
    non mi risulta che facesse l’80%
    a memoria il volo venerdì-lunedì non superava il 60%

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    Ma poi chissà perché a Reggio teniamo un volo con orario inutile quando sarebbe più utile ripristinare almeno solo quello di mattina/sera in giornata.
    Niente signori, nemmeno quello vi meritate!!! Non ci sono i numeri!!!
    Chissà se gli amici di Sacal accetterebbero questo scambio di voli Ita, magari inserendo il diritto di riscatto al prossimo anno…

  5. Commenta per: Lamezia

    @ Cavaliere:
    ma di cosa parli? hai letto l’articolo?
    niente, l’invidia vi rode proprio dentro, vedete ovunque complotti.

  6. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Ho letto, in un altro mondo o meglio in altre latitudini, la società di gestione avrebbe fatto in modo da ottenere quanto meno lo spostamento del volo mattino sera su Reggio visto l’esigua se non nulla risposta su Lamezia. Ma qui si continua a colpire un pugile che è sulle gambe. C’è sempre la scusa per puntare al basso fino ad ottenere l’agognato niente.
    Fino a ieri non si potevano pretendere tre voli su Fiumicino, poi nemmeno due, poi nemmeno uno in piena estate, poi nemmeno uno solo, magari la mattina per poter almeno usufruire di qualche conincidenza. Niente, Reggio che fino a qualche anno fa raggiungeva quasi 600 mila passeggeri, oggi si scopre da parte di qualcuno un piccolo paesino di alta montagna, cosa sia cambiato in città ed in provincia per passare da mezzo milione di passeggeri a zero solo Dio lo sa. Per fortuna i venti cambiano, e lo faranno anche sul Tito Minniti, stanne certo…

  7. Commenta per: Lamezia

    @ Cavaliere:
    lo spostamento del volo su reggio?
    lo hai capito che le scelte le operano le compagnie e non la società di gestione?
    perchè su reggio e non su verona ad esempio?
    uno slot costa, meglio impiegarlo su una rotta proficua che non su una morta.

    non capisco perchè continui a parlare di reggio in un post dedicato alla performance di un volo da Lamezia….ti rode proprio!

  8. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Perché Sacal che è a maggioranza della Regione Calabria, anzi FinCalabra, nonostante qualcuno scriveva che era impossibile, ha il dovere di trovare soluzioni.
    Se questo non può avvenire, che si faccia da parte, meglio chiudere per mani nostre e non assistere ad un genocidio in culla.
    A me non rode niente, continuo ad utilizzare Reggio, commentavo le performance su Roma e non capivo come mai non chiudono la tratta o meglio rimodularla considerando che ci è stato spiegato che ad un certo LF le compagnie preferiscono andare via.
    Siccome Sacal rappresenterebbe anche Reggio, forse ci si potrebbe sedere al tavolo di Ita e spiegare che in questo momento Reggio ha più bisogno del volo in giornata A/R e si potrebbe trovare la soluzione visto e considerato che a Reggio il 66% di LF potrebbe essere agevolmente raggiunto. Tutto qui… per fortuna a mondo esistono persone migliori di qualcuno.

  9. Commenta per: Lamezia

    @ Cavaliere:
    vedo che continui a non capire.
    Ryanair l’ha chiusa nel 2016 per scarso LF.
    l’LF lo usano le low cost, gli yeld o il cask le altre.
    ma è inutile parlare con chi non ne capisce
    alitalia aveva una politica diversa (infatti è fallita)
    ITA sta seguendo la stessa strada e a breve chiuderà.
    A loro servono questi voli per fare feeder, ma avendo un network da compagnia regional non ci riescono.

    detto ciò, continuo a non capire il senso di parlare di Reggio in un post che analizza dei dati di lamezia.
    il fatto che vada male lamezia non significa che il volo vada messo su reggio, potrebbero anche metterlo su palermo, parma, bari….reggio non è il centro del mondo.

  10. Commenta per: Lamezia

    Sono sul serale per Roma con ITA. Saremo circa 60 passeggeri su un A320 da 180 (ancora con livrea Airone). Una miseria. Ho visto partire Wizz e Ryan stracolmi. Come fa ITA ad andare avanti?

  11. Commenta per: Lamezia

    @ rbrvrc:
    infatti chiuderà a breve

  12. Commenta per: Lamezia

    @ rbrvrc:
    Ciao, posso chiederti una tua opinione per questa situazione? Secondo te come mai Ita viaggia semi vuota mentre le low-cost sono strapiene? A parte che a parere mio la tratta Lamezia- Roma risente troppo dalla concorrenza del treno, ci potrebbero essere altri fattori determinanti?

  13. Commenta per: Lamezia

    @ Cavaliere:
    Poi ho proseguito per Genova e anche questo volo era mezzo vuoto (anche qui credo una sessantina di persone). Ormai il brand ITA non lo considera più nessuno. Io ritorno venerdì con Ryanair, volo diretto e costato meno della metà rispetto a ITA, non c’è storia. Ormai vai dovunque col volo diretto delle low cost. Ad esempio martedì sono tornato dalle Canarie e ho preso il diretto da Bergamo. È il modo più veloce ed economico, con altre compagnie di linea avrei dovuto fare almeno uno scalo a prezzi esorbitanti. Uno tenta subito con le low cost, se non trova la combinazione favorevole allora sonda altre strade.

  14. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    @ rbrvrc:
    Dipende come sei configurato. Se devi imbarcare il bagaglio in stiva allora il volo con le low cost spesso lo paghi quanto un volo con ITA ed a volte anche di più. Se hai il solo bagaglio a mano la differenza inizia ad esserci ma può non essere tantissima (uno si fa 2 conti). Se invece riesci a viaggiare con la sola borsetta piccola (tipo quella da donna) allora troverai i voli a 10 Euro con le low cost, ma dovrai spiegare a tutti qui cosa ci si riesce a mettere dentro la borsetta eheheh. Spiegalo soprattutto a Cavaliere amante dei voli a 10 Euro.

  15. Commenta per: Lamezia

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Roberto, lo so bene come funziona, ma se questa cosa funziona in tutto il mondo, perché mai non dovrebbe funzionare a Reggio? Oppure abbiamo altre statistiche che ci certificano che da Reggio si viaggia solo con bagagli in stiva?
    Guardate che rimango davvero esterrefatto come si trovi ogni scusa per avallare in modo empirico che da Reggio non funzionerebbero nemmeno le low-cost e per questo andrebbe chiuso.
    Ho fatto la domanda proprio per capire da parte di un altro utente il perché secondo lui Ita avrebbe difficoltà mentre le altre viaggiano a pieno regime, la risposta è palese…
    Non capisco la linea di pensiero anche degli amministratori di questo meraviglioso sito che sposano senza se e senza ma una tesi basata su numeri virtuali e non reali, dati dai fatti.
    Allora per onestà intellettuale perché non facciamo un’altra bella tabella suddividendo il numero di passeggeri a secondo le tariffe per tutti gli scali calabresi?
    Iniziamo dalla fascia 4,99 euro fino a 300 euro con e senza bagaglio in stiva( non parlo di decine di rotte che non mi permetterei di considerare, ma di semplici collegamenti su area di Milano, Torino e nord est) . Poi incrociamo i dati con i passeggeri della provincia di Reggio e forse, dico forse potremo avere un minimo di dati reali in più.
    Poi, che per ragioni tecniche le low-cost non possano operare su Reggio è un altro discorso e su quello bisognerebbe concentrarsi, possibilmente trovando soluzioni per la loro risoluzione.

  16. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    Non capisco dove lo Staff abbia scritto che le low cost non funzionerebbero a Reggio Calabria. Perché ti inventi queste cose? Stiamo solo evidenziando che non è vero che Lamezia riempie tutti i posti a 10 Euro. Ci sono passeggeri che hanno esigenze diverse come puoi vedere dai bagagli. È logico che se un prodotto o servizio lo pago 10 Euro non potrà avere le stesse caratteristiche di uno che costa 150 Euro. Quindi sicuro troverai a Reggio Calabria molti che si lamenteranno che con Ryanair per imbarcare un bagaglio in stiva gli costerà quanto pagava prima con ITA.

  17. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    ma secondo te, una compagnia aerea, low cost o meno (sembra che se non avete ryanair siete inferiori…) non considera reggio, fa le proprie valutazioni e poi decide?

    secondo te, perchè sono anni che escono i bandi per Reggio e nessuno partecipa?
    puoi rispondere in maniera semplice, senza fare la solita dietrologia (i soldi sono pochi, la mano nera dice di non partecipare) e storie simili?

    puoi spiegarmi, secondo te, perchè nessuno ha partecipato ai vari bandi della cT su Reggio? eppure erano gli anni dei 600.000 pax….

  18. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    ora voglio vedere cosa accade visto che MOL ha dichiarato che meno di 40 euro di prezzo medio non è sostenibile per una compagnia aerea.

    ma poi sta leggenda metropolitana dei 10 euro dove la prendono?
    Lamezia credo sia uno degli scali con tariffe più alte di FR. minimo 15 euro

    P.S.
    Per il bagaglio a mano si riesce a fare anche 4 giorni, basta usare il bagaglio giusto….

  19. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    No, posso confermare di aver viaggiato più volte con 10 euro andata e ritorno. ( Prezzo base senza priority )

  20. Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Ho sempre sostenuto che bisogna lavorare affinché ci siano le condizioni tecniche, economiche ed aziendali affinché si possa permettere alle low-cost di utilizzare il Tito Minniti.
    Bisogna far vedere che Sacal faccia tutto il possibile per quanto di sua competenza per mitigare eventuali tappi che ostruiscono questo passaggio. Se i bandi vanno deserti è evidente che c’è qualcosa che non va, magari sono economicamente insufficienti o pongono delle condizioni difficili da raggiungere. Quando hai cercato di buttarla sulla confusione sulla questione degli orari Ita intendevo che almeno qualcuno di Sacal si fosse fatto un viaggio a Roma alla sede Ita ed avrebbe potuto portare carte alla mano la necessità di spostare il volo mattina/sera di Lamezia su Reggio, nel contempo cercare con più facilità una compagnia su Lamezia magari low-cost che potesse andare a sostituire Ita. Questo cerchiamo da Sacal non 50 rotte su Reggio.
    Non amo Ryanair Air anzi cerco sempre di evitarla perché è pericolosa dal punto di vista organizzativo se gli succede qualche intoppo sulla rotazione delle macchine rischi di rimanere a terra per ore quindi te la puoi tenere stretta e viaggiare con loro ogni giorno. Si parla di Ryanair per comprendere il discorso, perché ad oggi è conosciuta in tutto il mondo e non occorre una fidelizzazione da parte dei passeggeri. Insisti non si sa per quale motivo a voler ad ogni costo chiudere Reggio quando invece dovresti concentrarti a chiedere sempre di più per tutti, ad esempio Lamezia è altamente sottodimensionata sugli intercontinentali, potrebbe benissimo prendersi in determinati periodi dell’anno una buona fetta di mercato ma anche qui si dorme…

  21. Commenta per: Lamezia

    @ Antonio:
    in questa stagione estiva, da lamezia?

    @ Cavaliere:
    io non voglio chiudere nulla.
    Problema limitazioni:
    ti dico, lo dice lo staff, lo dice qualsiasi persone che mezzo ne capisce, che le limitazioni non si possono togliere a meno di radere al suolo tutto quello che c’è tra la testata 15 e l’alula bunker alto più di 2 metri.
    ti sembra fattibile? a me no, poi se ci riesci ben venga!

    Problema economico:
    i bandi sono gli stessi per reggio lamezia e crotone; su reggio non partecipano, i fondi sono di più ma non gli interessa, perchè dagli studi esistenti, reggio non ha un numero sufficiente di passeggeri.
    Secondo te una compagnia si affida a quello che legge qui (visto che da come scrivi la colpa è mia e dello staff) o fa le proprie ricerche e valutazioni?

    Orari di ITA
    Ora, anche in questo caso, secondo te c’è bisogno che uno da sacal vada a roma per proporre un cambio orario?
    non lo vedono anche loro che non fanno numeri?
    sai che esistono delle figure nelle compagnie aeree che fanno solo questo?
    secondo te spostano l’opeartivo di una macchina (già ne hanno poche) per fare contento te?
    sai cosa significa gestire un giro macchina? moltiplica per 10 e poi vedi cse il loro problema principale è fare 10 pax in più su reggio….

    Ma basta con queste supercazzole….reggio è un piccolo aeroporto regionale, sei a 1h da 2 aeroporti con ampia scelta.
    basta….

    il viterbese, il romano, il frusinate possono fare 2 ore (se va bene) in auto per raggiungere fiumicino, uno di rosarno non può fare 20 minuti per andare a lamezia ma deve farne 30 per arrivare a reggio….mah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.