Aeroporto Reggio Calabria: Blu Express inserisce Milano Bergamo, Bologna e Torino per l’estate 2019

La compagnia aerea italiana Blu Express, ramo low cost della Blue Panorama Airlines, conferma le nuove destinazioni dall’Aeroporto di Reggio Calabria anche per l’estate 2019, da Aprile ad Ottobre. Il collegamento con Milano Bergamo sarà operato con 4 frequenze settimanali, il Lunedì, Mercoledì, Venerdì e Sabato, ma dal 28 Luglio 2019 al 26 Ottobre 2019 sarà giornaliero. Il motivo è legato alla chiusura dell’Aeroporto di Milano Linate per lavori alla pista dal 27 Luglio al 27 Ottobre 2019. Bologna sarà operato con 3 frequenze settimanali, il Martedì, Giovedì e la Domenica, mentre Torino sarà operato con 2 frequenze settimanali, il Lunedì e Venerdì. Una prima parte dei voli risulta già in vendita.

Come appena scritto, il collegamento giornaliero con Milano Linate sarà operato fino al 25 Luglio 2019 per poi essere dirottato sull’Aeroporto di Milano Bergamo che sarà così servito da 11 frequenze settimanali.

A nostro avviso è corretta la scelta di tagliare un ramo secco (Roma Fiumicino) evitando appunto di entrare in concorrenza con Alitalia. In questo modo viene data ai passeggeri l’opportunità di un collegamento diretto verso altre destinazioni richieste da molti anni. Si attendono risposte positive in termini di riempimenti.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
VoloteaBluExpressAirItalyLufthansaEurowingsTransavia
Motori di Ricerca
SkyscannerMomondoTrivago
Hotel
Expedia
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarMaggioreSixtRentalcars
Bus
TerravisionFlixBus

32 commenti

  1. Ma l’aereo sarà basato a Reggio o semplice night stop?

  2. ottimo..adesso manca solo venezia

  3. Inizia a sembrare troppo bello per essere vero

  4. é un sogno avere il Milano delle 6.45.. ma ovviamente é solo fino al 9 gennaio. che palle!!!

  5. destinazioni e frequenze gestite in maniera oculata, finalmente.

  6. I voli sono già disponibili con prezzi decenti.
    La mia tratta Bologna Reggio è servita molto bene con orari per me ottimi.

    Sono commosso, incredulo.

  7. @ Fausto:
    I voli in partenza da Milano Bergamo e Bologna sono stati collocati nella fascia serale in modo tale che l’aereo arriva a Reggio Calabria per fare il Night-Stop. La mattina si riparte per Milano Linate alle 11:40 non potendolo anticipare prima per una questione di slot. Nel pomeriggio si riparte verso Milano Bergamo o Bologna. Torino invece è collocato all’ora di pranzo.

  8. giuseppe furfaro

    Inutile lasciare Roma Fiumicino vista la concorrenza di treno e Alitalia, interessante la scommessa che Blu Express vuole fare non tanto x Natale, quanto invece per la prossima primavera estate con le nuove tratte inserite.
    Tuttavia ribadisco sempre che rimarrà un’offerta monca se non ben pubblicizzata e collegata con la Sicilia!!!
    L’AEROPORTO DI CATANIA, ALMENO 4 MESI SU 12 E’ IN OVERBOOKING e da Messina spesso i pullman risultano essere pieni. Reggio sarebbe un’ottima valvola di sfogo.

  9. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Visto che l’aereo sta fermo per quasi tutta la mattina potrebbe uscire una frequenza per altre destinazioni?

  10. @ Fausto:
    Questo è proprio un nodo da sciogliere. Io penso che lo terranno fermo, perché se lo fanno volare molto probabilmente andranno in perdita. Vedremo…

  11. Il tempo per pubblicizzare le nuove tratte c’è, speriamo bene! Interessante scoprire se intenderanno sfruttare il buco mattutino o terranno l’aereo parcheggiato (penso la seconda, dato che non penso esistano tratte economicamente fruttabili in quell’arco di tempo).

    Segnalo in più che nel periodo di chiusura di Linate, Alitalia opererà da Malpensa con i medesimi orari:
    MXP-REG 08:35 – 10:25
    REG-MXP 15:35 – 17:15

  12. Sarebbe opportuno , proporre anche un volo verso Genova in quanto sia la Liguria e la costa azzurra vivono molti meridionali

  13. qualcuno ha notizie di Pilota75 ??? è in lutto penso :)

  14. @ Anna:
    esatto..quando c’era volotea con venezia e genova era perfetto

  15. @ anthony:
    Nessun lutto; per ora vi lascio sfogare. Ci Sentiamo tra una settimana quando inizieranno i lamenti per il prezzo tropo alto, le cancellazioni su bologna e torino causa poche prenotazioni, l’utlizzo di a/m più piccolo e così via.
    Poi ci sarà quello che dirà che il volo era pieno (ci credo il 23 dicembre) e non capisce come mai abbiano cancellato i voli del 20 gennaio.

    Appuntati questo mio commento e vediamo se ho ragione.

  16. @ Pilota75:
    Il 20 Gennaio non sono previsti voli. A me sembra una programmazione sensata dopo anni di assurdità.

  17. @ Anna:
    Io sarei il primo utilizzatore. Faccio circa 20/25 viaggi all’anno tra Genova e la Calabria. Adesso ritorno su Reggio dopo aver usato prevalentemente Lamezia e in qualche raro caso Reggio.

  18. @ Pilota75:
    E gioisci pure tu una stramaledettissima volta. Per la prima volta si sta pianificando la Summer a Reg con nove mesi di anticipo, come tutti gli aeroporti, e non il solito volo annunciato la settimana prima.
    Speriamo che sia solo l’inizio e che l’utenza risponda in maniera adeguata.

  19. @ Flyreg:
    Non so quanti anni tu hai e da quanto segui il mondo dell’aviazione. Non è mica la prima volta e neanche la seconda che viene pubblicato un orario con mesi di anticipo. Purtroppo l’utenza è la stessa, l’economia è peggio e vedrai che Reggio, oltre roma e milano, non farà altro. e’ proprio questione di numeri…chi dovrebbe riempire 2-3 volte la settimana un 738?

  20. @ Tortellino:
    Anche io concordo che è sensata, lo dico da anni: organizzate dei charter per le vacanze di Natale.
    Vedrai però che tempo due giorni e leggerai (anche qui) critiche al fatto che dopo il 60mo posto prenotato i prezzi saranno nell’ordine delle3-400 euro a paersona. Quindi il reggino medio non se lo può permettere e i voli saranno accorpati, con le lamentele del caso.
    Alla fine saranno operati 2-3 voli.

  21. Diciamo che stata la sacal stavolta a decidere rotte orari insieme alla compagnia aerea, quindi qualcosa avranno pure studiato, quindi adesso aspettiamo e vedremo cosa succederà.

  22. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):

    Sig. Sartiano io le volevo chiedere, ma la compagnia aerea farà scendere un altro Boeing oppure faranno come fatto finora, ovvero nella stessa giornata stesso aeromobile con stessa flotta di volo?

  23. @ Radio Kiboy93:
    in che senso? magari faranno un w

  24. @ Pilota75:
    Non penso che Blu Express si farà tanti problemi se non riempirà tutto l’aereo (189 posti). Alla fine gestirà la situazione come ha gestito fino ad ora il Roma Fiumicino, cioè non ti mette ne il prezzo stracciato ne un prezzo esorbitante, ma ad esempio una tariffa tra le 60 ed i 90 Euro. Così ti basta fare pure 70 – 80 passeggeri a volo per essere economicamente sostenibile.

    @ Radio Kiboy93:
    Al momento hanno scelto di non far volare l’aereo. Mi spiego meglio, alle 11:40 partirà per Milano Linate e rientrerà a Reggio Calabria alle 15:55. Il giorno successivo stessa rotazione. E’ un peccato non sfruttare le altre fasce orarie per far volare l’aereo verso altre destinazioni.

  25. Nicola tortorella

    Con tutto il rispetto per i reggini …l unico aereoporto che può avere un futuro nel panorama calabrese e Lamezia ..saranno voli che nascono e muoiono dopo pochi mesi..l utenza calabrese la conosciamo tutti non vedo possibilità di riuscita ..poi se parliamo di voli stagionali ci può stare ..

  26. @ Nicola tortorella:
    Stavolta non credo, sono voli con orari e giorni sensati, programmati con largo anticipo.

    Oltre a recuperare l’utenza storica e magari stimolare nuovi arrivi, ricordo che l’aeroporto di reggio è il più vicino alle isole eolie.
    Speriamo che i prezzi non aumentino troppo.

  27. tante parole, pensiamo positivo e vedrete che poi i fatti ci diranno la verità. e ovvio che una stagione nn fà primavera bisognerà avere un po’ di pazienza. intanto godiamoci finalmente un pò di opportunutà di volare

  28. vitodeifrancesi

    Una importante opportunità che, sono certo, Reggio non si farà fuggire. É giusto anche un riconoscimento alla Sacal.

  29. Altre destinazioni vantaggiose potrebbero essere Pisa e Venezia (basterebbero due – tre voli la settimana). In Toscana ci sono tanti universitari di origine calabrese (il Lamezia-Pisa Ryanair è strapieno tutti i giorni). Venezia calamita tanti flussi turistici e andrebbe bene anche il solo periodo primavera-estate. Le nuove rotte rappresentano comunque un bel passo avanti.
    Alla distanza sta venendo fuori l’esperienza di Sacal e la sua capacità di rapportarsi con le compagnie. Adesso sarà importante vigilare per evitare disimpegni e retromarce e sbloccare le risorse legate al co-marketing. Prepariamoci a sbugiardare quei politici che si intesteranno il successo del ritorno di Alitalia alle frequenze di due anni fa e le nuove rotte di Blu Panorama. Tutti continuano a brillare per la loro incompetenza.

  30. Bene! dopo le recenti buone nuove per l’aumento dei voli Alitalia ecco in uno spazio relativamente breve che c’e` un’altra buona notizia e questa volta arriva da Blue-express, uhm mi sa tanto di un deja vu che viene riproposto dalla politica e che durera` finche` ci saranno fondi a disposizione per finanziare queste nuove frequenze voli.
    Anche se di per se il tutto puo` considerarsi come un risvolto positivo per il futuro dell’aeroporto dello stretto la continuita` di questi voli puo` solo essere assicurata solo se si riuscira` a far crescere considerevolmente il numero dei passeggeri mantenendo buoni volumi di riempimento delle tratte cosa che puo` avvenire solo sviluppando il turismo, migliorando i servizi da e per l’aeroporto con navette su rotaia e i servizi aliscafi . A questo punto gli operatori turistici e l’imprenditoria locale devono fare squadra per creare e sostenere quel di piu` necessario in termini di attrazioni, interessi commerciali e quant’atro di benefico per mantenere queste “nuove tratte” altrimenti queste non dureranno per molto.

  31. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Grazie mille per la sua risposta, comunque non sono stato molto chiaro nella mia domanda, io mi riferivo a quando ci saranno i voli per Bergamo, Bologna e Torino, siccome ho notato che sono nella stessa giornata e con orari vicini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.