Aeroporti Calabria: Dati di Traffico Dicembre 2019 e Totale Anno 2019

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Dicembre 2019.

L’Aeroporto di Lamezia Terme registra un + 2,9 % sul traffico passeggeri ed un incremento dei movimenti del + 2,5 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 139 su una capacità media di circa 180 posti (coefficiente di riempimento 77 %).

Nel 2019 Lamezia Terme ha sfiorato i 3 milioni di passeggeri (per la precisione 2.978.110 con un + 8,1 %) trainata più che altro dalla crescita dei voli Internazionali (+ 10,5 % per i movimenti e + 10,2 % per i passeggeri). I movimenti in totale sono stati 21.395 (+ 12,0 %).

Per l’intero anno 2019 la media generale di passeggeri a volo è stata di 139 su una capacità media di circa 180 posti (coefficiente di riempimento 77 %).

Aeroporto Lamezia Passeggeri Variazione
Nazionali: 177.919 + 5,2 %
Internazionali: 14.749 – 16,6 %
Transiti: 0 – 100,0 %
Totale Commerciale: 192.668 + 2,9 %
Aviazione Generale: 10 – 69,7 %
Totale Dicembre 2019: 192.678 + 2,9 %
Totale Anno 2019: 2.978.110 + 8,1 %

L’Aeroporto di Reggio Calabria registra un – 39,5 % sul traffico passeggeri ed un decremento dei movimenti del – 50,8 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 122 su una capacità media di circa 150 posti (coefficiente di riempimento 81 %).

Per Reggio Calabria la prima metà del 2019 ha visto come protagonista Blu Express con nuovi collegamenti, oltre a Blue Air (stagionale) ed Alitalia. Poi per la seconda metà è subentrato il declino per via dell’abbandono di Blu Express e dei pochi voli Alitalia rimasti. Si chiude l’anno con 365.391 passeggeri e con un + 2,0 % che vale solo come timida consolazione. I movimenti sono stati 3.404 (- 2,9 %).

Per l’intero anno 2019 la media generale di passeggeri a volo è stata di 107 su una capacità media di circa 155 posti (coefficiente di riempimento 69 %).

Piccola nota per coloro che scrivono sui Social (naturalmente senza documentarsi) che i voli sono “sempre pieni”. Le parole hanno un peso e dire che i voli sono “sempre pieni” corrisponde ad avere il 100 % di riempimento. I numeri dicono altro, ossia un coefficiente medio di riempimento del 69 %. E’ positivo? E’ negativo? Solo le compagnie aeree possono giudicarlo.

Aeroporto Reggio Calabria Passeggeri Variazione
Nazionali: 21.412 – 39,5 %
Internazionali: 0 + 0,0 %
Transiti: 0 + 0,0 %
Totale Commerciale: 21.412 – 39,5 %
Aviazione Generale: 71 + 115,2 %
Totale Dicembre 2019: 21.483 – 39,4 %
Totale Anno 2019: 365.391 + 2,0 %

L’Aeroporto di Crotone registra un + 83,2 % sul traffico passeggeri ed un incremento dei movimenti del + 52,4 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 167 su una capacità di 189 posti (coefficiente di riempimento 88 %).

Per Crotone il 2019 si è chiuso con 169.720 passeggeri e con un + 102,5 %. I movimenti sono stati 1.056 (+ 83,3 %). Il Milano Bergamo ed il Bologna di Ryanair riescono a soddisfare la domanda di trasporto aereo che si genera. L’esperienza del Norimberga, tra alti e bassi, è stata comunque positiva, ma per il futuro per migliorare il riempimento, al di fuori di Luglio ed Agosto, servirà spingere ancora di più per incrementare il flusso turistico in arrivo (internazionale).

Per l’intero anno 2019 la media generale di passeggeri a volo è stata di 161 su una capacità media di circa 189 posti (coefficiente di riempimento 85 %).

Aeroporto Crotone
Passeggeri Variazione
Nazionali: 10.694 + 83,2 %
Internazionali: 0 + 0,0 %
Transiti: 0 + 0,0 %
Totale Commerciale: 10.694 + 83,2 %
Aviazione Generale: 0 – 100,0 %
Totale Dicembre 2019: 10.694 + 82,8 %
Totale Anno 2019: 169.780 + 102,5 %

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Riportiamo nota della SACAL:

SOCIETÀ AEROPORTUALE CALABRESE – AEROPORTI DI LAMEZIA TERME, CROTONE E REGGIO CALABRIA

DATI DI TRAFFIO AEROPORTI CALABRESI – CONSUNTIVO 2019

Il consuntivo del traffico 2019 è caratterizzato da risultati gestionali positivi: il trasporto aereo nel territorio calabrese continua a crescere dimostrando l’appetibilità del mercato aereo in un contesto fortemente competitivo e strategico.

AEROPORTO DI LAMEZIA TERME
L’Aeroporto di Lamezia Terme, in linea con il trend positivo degli ultimi anni, continua a crescere. Trainata dal traffico nazionale che ha toccato i 2.207.810 MLN di passeggeri, lo scalo di Lamezia chiude il 2019 a quota 2.978.110 passeggeri (+8 % rispetto a dicembre 2018), mentre i movimenti, pari a 25.426, registrano una crescita del +12%. Durante il 2019 i passeggeri dei voli nazionali sono stati 2.207.810 e 16.095 i movimenti; un incremento significativo si registra nel numero dei passeggeri internazionali con una crescita del 10% rispetto all’anno 2018. Il totale merci e posta riferita al 2019 è pari a 1.239,58.

AEROPORTO DI REGGIO CALABRIA
Rispetto allo scorso anno, l’aeroporto reggino ha conseguito un lieve incremento, registrando nel 2019 365.391 passeggeri (+2 % rispetto a dicembre 2018) mentre i movimenti, pari a 5.596, hanno subito una diminuzione del 12%. I passeggeri dei voli nazionali hanno raggiunto quota 364.062, i movimenti nazionali 3.399. Il 2019 non ha registrato passeggeri internazionali, 5 i movimenti internazionali. Il traffico cargo è pari a 29,40.

AEROPORTO DI CROTONE
Un evidente risultato è stato raggiunto dallo scalo pitagorico che nel 2019 registra 169.780 passeggeri (+102 % in più rispetto a dicembre 2018), mentre i movimenti sono pari a 1.122 (+70%). Durante il 2019 i passeggeri dei voli nazionali risultano essere stati 151.949, mentre i movimenti nazionali 928. Per quanto riguarda i passeggeri internazionali, il 2019 ha ottenuto una crescita per un totale di 17.771 partenze e 128 movimenti. I volumi di traffico raggiunti testimoniano il lavoro svolto dal management Sacal che, grazie all’adozione di una politica di sviluppo dell’intero sistema aeroportuale calabrese, ha raggiunto elevati standard di servizio, dando, al contempo, un impulso al comparto turistico del territorio calabrese.

I dati consuntivati incoraggiano pertanto ad intensificare l’impegno verso una sempre migliore valorizzazione degli aeroporti calabresi attraverso strategie tese a potenziarne la capacità.


Condividi!

Voli
VoloteaLufthansa
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarLocautoMaggioreSixt
Treni
Italo Treno
Bus
TerravisionFlixBus

18 commenti

  1. Commenta per: Reggio Calabria

    -50% di movimento..-40% passeggeri..ke dire..brava sacal..nel 2020 potrai fare nuovi record assoluti..in negativo ovviamente

  2. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Anthony:
    ma cosa c’entra la sacal?
    se le persone non volano da reggio mica è colpa loro!

  3. Commenta per: Reggio Calabria

    Quindi da Reggio nel 2019 rispetto al 2018 sono diminuiti i voli, sono aumentati i passeggeri e si è abbassato il coeff di riempimento…
    Come si spiega questo dato?

  4. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Xxx:
    Corretto, tranne il coefficiente di riempimento che non si è abbassato ma è aumentato.

  5. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    sembrerebbe quindi che si stia raggiungendo un equilibrio tra domanda e offerta al netto di incentivi e distorsioni del libero mercato. Probabilmente 400.000 pax è il numero che attualmente può esprimere il nostro territorio e la nostra economia

  6. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Xxx:
    Ritengo che si possa fare di più e raggiungere quello zoccolo duro dei 500 mila passeggeri annuali, ma serve programmazione e compagnie aeree solide.

  7. Commenta per: Reggio Calabria

    Dati davvero impietosi. Ma è la dura realtà. E di questo passo sono destinati a diminuire ancora. Basta recarsi in aeroporto per capire quanto sia desolante vedere solo tre voli in partenza nel tabellone.
    Il discorso LF resta sempre lo stesso: oscilla dai 69% agli 80%, a prescindere dalla diminuizione o dall’aumento dei movimenti.
    L’unica cosa che emerge, su Reggio, è che non c’è una strategia di sviluppo. Si naviga alla giornata. Si sopravvive. Dopo due anni e mezzo possiamo affermare che (in ambito prettamente di sviluppo commerciale) tra il carrozzone Sogas e la Sacal, è cambiato poco e niente. L’aeroporto resta in un limbo e progetti concreti o piani per il futuro neanche l’ombra. Quantomeno, bisognerebbe porsi come obiettivo il ritorno sui 400.000 pax pre-2017.

  8. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Flyreg:
    in realtà la sacal non è un carrozzone, la società è sana e chiude in utile. La sogas aveva il triplo dei dipendenti e produceva perdite.

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:

    Domanda:
    Quindi la sacal è in utile ma credo che l’aeroporto di Reggio Calabria sia in perdita dai numeri che vediamo.
    Da società sana ed oculata Sacal come mai ha deciso di investire su un aeroporto senza sviluppo dove la gente non vola?

  10. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Luigi:
    Che la sacal sia in utile lo dice il bilancio.
    Non riesco a capire la relazione pochi pax=perdita.
    quindi per definizione tutte le società che hanno molti passeggeri (secondo quale parametro?) sono in utile?
    se non capisci perchè sacal ha acquisito reggio mi sa che non ha senso per te discutere in un forum specialistico.
    ti dico solo che lo prevedeva il PNA.

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    La mie erano solo domande, ma al solito offendi e nessuno sul sito ti sbatte fuori e allora mi permetto pure io. Purtroppo essendo idiota non ti rendi conto che avendo lo stesso tono su fb con il nome FALSO di Mauro Rossi hai zero credibilità Solo un bambino idiota come te poteva farlo. Dicci il tuo nome e poi vedi se fai il coniglio.

    Vai a lavorare scemo altro che esperto

  12. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Carrozzone era riferito a Sogas, non a Sacal.
    Il mio punto è: sarà anche in attivo, ma da quando si è insediata l’aeroporto ha 120.000 pax in meno. E non lo dico io, lo dicono i dati. E non è colpa dellla diminuizione dei tempi di percorrenza dei Frecciargento per Roma.

  13. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Flyreg:
    La colpa sarebbe di sacal se le persone non volano da Reggio?
    Puoi spiegare come avrebbe inciso?

  14. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Flyreg:
    Mi spieghi come ha fatto la SACAL a togliere 120.000 passeggeri?
    Si è insediata a Luglio 2017 e già il trend era in calo tanto da chiudere con 3.317 movimenti. Non mi pare abbia imposto alle compagnie aeree di chiudere rotte, anche perché non può farlo.
    Nel 2018 i movimenti sono aumentati a 3.507 e nel 2019 sono stati 3.399.
    Il 2017 ed il 2018 sostanzialmente sono stati anni di transizione e di normale amministrazione. Nel 2019 si è puntato tutto su Blu Express con nuovi voli che, se non fosse andata via, avrebbero consentito di crescere. Però di altre compagnie che chiedono di volare su Reggio Calabria nemmeno l’ombra…

  15. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Quando si tratta di accusare la sacal non esistono dati veri e certi, ormai siamo abituati a tutto.
    Tra poco la accuseranno anche del fallimento di alitalia.

  16. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Non ho detto che “ha tolto 120.000 pax”, ma semplicemente che non c’è una strategia di sviluppo dell’aeroporto e si “sopravvive”. La mia critica era riferita al fatto che non solo non sono riusciti a incrementare rotte e passeggeri, ma neanche a ritornare a quelle condizioni di movimenti e passeggeri che per molti anni si sono mantenuti costanti.
    Se poi la società è sana e produca utili, tanto di cappello, è un privato e non deve mica fare la carità. Se Sogas, con scarse competenze aereonautiche (ricordate “l’aereo grosso”?) riusciva a raggiungere i 500 mila pax solo tre anni fa, non vedo perchè Sacal, società più sana, con l’esperienza decennale positiva di Lamezia e con il bilancio in attivo, non riesca neanche a tornare ai 400 mila pax; o quantomeno, mi accontenterei di vedere un segno + significativo nel trend rispetto all’anno precedente.

  17. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Flyreg:
    Abbiamo spiegato quali sono le difficoltà che si incontrano oggi. Gli incentivi da parte di SACAL ci sono https://www.aeroporticalabria.com/voli-lamezia/aeroporti-calabria-incentivi-sacal-per-sviluppo-traffico-inverno-2019-estate-2020/ e ci sono anche quelli delle altre Società di Gestione https://www.aeroporticalabria.com/voli-lamezia/aeroporti-calabria-gli-incentivi-ci-sono-ma-se-le-compagnie-aeree-non-vogliono-venire/

    Sono le compagnie aeree a proporsi per fare determinate rotte. Blue Air si è fatta avanti per fare Torino 3 mesi e mezzo in estate. Ora aspettiamo le altre.

  18. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Flyreg:
    Possibile che si devono scrivere sempre le stesse cose?
    non è la società di gestione che determina il numero di passeggeri!
    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Niente, non capisco se le persone non leggono o non comprendono quello che si scrive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.