Aeroporto Crotone: Jonica Airways (ex Air Kroton) presentato alla SACAL il business plan

Riceviamo da Salvatore Veltri e pubblichiamo:

Presentato alla Sacal il Business Plan della nuova compagnia aerea Calabrese trasporto passeggeri e merci Jonica Airways (ex) Air Kroton, con Hub principale l’Aeroporto di Crotone.

Salvatore Veltri


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Salisburgo • Stoccarda
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBusItabus
Treni
Italo Treno

27 commenti

  1. Commenta per: Crotone

    Si riesce ad averne una copia?

  2. Commenta per: Crotone

    @ tamoil:
    Ma ci credi pure?

  3. Commenta per: Crotone

    Ottima notizia. Attendiamo sviluppi!
    Speriamo che Jonica Airways riesca a prendere in gestione anche l’aeroporto di Reggio così da poter offrire più collegamenti nazionali e internazionali.
    Forza così!
    Aggiornateci!

    Vabbè torniamo seri dai.

  4. Commenta per: Lamezia

    Invece, è una iniziativa molto interessante.

  5. Commenta per: Crotone

    il guru pilota 75 ha già sentenziato che sia una iniziativa inutile. E se lo dice lui…
    ieri mi ero perfino meravigliato di non aver trovato nessun commento da parte sua…speravo inutilmente che il buon Dio con l’avvento del nuovo anno gli avesse troncato le mani…peccato davvero.

  6. Commenta per: Crotone

    @ mario rossi:
    È inutile criticare. Linea editoriale di questo sito è questa. Basta leggere l’ironia di paul o i commenti del piccolo pilota. Va bene basta ignorarli. Anche perché air ionica efettivamente come iniziativa non nasce in Un periodo fantastico. Però non è per questo che debbe esser sbeffeggiata a priori. Dopotutto qualcuno starà lavorando per creare una nuova realtà. Pertanto io rispetto gli sforzi di chi cerca di far crescere l’economia delle terre periferiche della Calabria. Anche perché nelle terre centrali secondo la linea editoriale di questo sito stanno vivendo un miracolo socioeconomico senza eguali in Europa.

  7. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    @ Aiofb:
    Cosa c’entra la linea editoriale con quello che scrivono i commentatori? Ce lo spieghi?

    La linea editoriale dello Staff del sito si basa su fatti concreti e dimostrabili come i passeggeri che ieri sera erano sul Milano Linate – Reggio Calabria, cioè 26 (riempimento 18%). Lo avevamo detto mesi fa o no?

  8. Commenta per: Crotone

    @ Aiofb:
    Parole sante. La regione calabria (volutamente minuscolo) e la Sacal (che a breve ritornerà a maggioranza pubblica) preferirebbero cancellare dalla cartina geografica Crotone e la sua Provincia (magari l’intera fascia jonica). Così possono occuparsi dello sviluppo infrastrutturale della sola provincia catanzarese e dei montanari bifolchi quali sono da secoli.

  9. Commenta per: Crotone

    @ mario rossi:
    @ Aiofb:
    Questo è un sito tecnico.
    Lo hanno ribadito più volte tutti; per le chiacchiere fatte di “fuffa” potete andare sui social.
    Io non sono tecnico e da quando seguo il sito se ne sono viste molte, parecchie di chiacchiere ed iniziative.
    La realtà purtroppo è una e nessuno, a parte i più aperti di mente vogliono accettarla.

    Quando poi escono i numeri, perchè qui si parla con numeri alla mano, non fate altro che parlare di complotto.

    Leggetevi un po’ di articoli passati e studiatevi il sito e le varie analisi.

  10. Commenta per: Reggio Calabria

    @ mario rossi:
    vedo che non sei in grado di andare oltre l’insulto.
    io non ho sentenziato nulla.
    mi attengo ai fatti.

    un tale da mesi sta inondando i forum e le redazioni su una presunta iniziativa.
    Prima l’ha chiamata air kroton, aveva già pronto tutto ( a suo dire) e chiedeva soldi alle persone (che ovviamente non gli hanno dato).
    aveva presentato un business plan alla sacal (non si capisce cosa possa interessare ad una società di gestione) ma si rifiutava di renderlo pubblico (però i soldi li chiedeva).

    dopo qualche mese scopriamo che la società si chiama in altra maniera, che ha presentato un nuovo business plan, sempre riservato.

    Ora, dimmi tu, io da persona del settore, cosa dovrei commentare?
    un nome? un’idea di cui non si conosce niulla?
    meglio stare zitti….

    @ Aiofb:
    ammesso che ci sia una linea editoriale, cosa me ne importa? io sono un utente, scrivo sotto la mia responsabilità.
    Anche a te chiedo, di quale iniziativa parli?
    oltre al titolo, mi sai dire cosa ci sta da commentare?
    conosci il business plan?

  11. Commenta per: Crotone

    @ Aiofb:

    Tra l’altro
    Il ministero ha stanziato dei fondi per verificare la fattibilità di una nuova aerostazione a Reggio.
    In questo sito tecnico e imparziale non hanno scritto a proposito neanche un articolo di due righe .

  12. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    I calabresi vogliono essere presi in giro, c’è poco da fare. Se ci mettessimo a scrivere che AeroportiCalabria.com sta lavorando per fondare una nuova compagnia aerea che consentirà a tutti i calabresi di volare ad 1€ stai certo e sicuro che ci farebbero una statua in ogni piazza, altro che linea editoriale ed altre menate varie…

  13. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Top Gan:
    Come no? Abbiamo messo in evidenza questo https://www.aeroporticalabria.com/aeroporticalabria/inizia-da-qui-per-conoscere-e-capire-il-trasporto-aereo-in-calabria/ anzi nello specifico vatti a leggere cosa dice qui ENAC https://www.aeroporticalabria.com/notizie-reggio-calabria/aeroporto-reggio-calabria-il-certificato-di-aeroporto-specifica-quali-sono-le-deroghe-enac-sanabili/ e poi ne parliamo…

    Studiate…

  14. Commenta per: Crotone

    @ Top Gan:
    veramente l’abbiamo anche bocciata TECNICAMENTE, non a parole.

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    e’ evidente, ma noi continuiamo per la nostra strada, io se devo criticare lo faccio, se ne faranno una ragione

  15. Commenta per: Crotone

    ma vi rendete conto? più di 10 commenti su di una notizia inutile!
    tra un paio di mesi leggerenmo che per colpa dei politici e delle persone che non hanno dato soldi l’iniziativa è fallita…amen!

  16. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone

    Buonasera ,
    prima volta che esprimo un parere su questo sito .
    Sono un ingegnere meccanico di 64 anni , con almeno 35 anni di utilizzo dell’aeroporto di Rc e solo qualche atterraggio a Lamezia . Il primo volo sullo Stretto l’ho fatto su un Cesna quadriposto monomotore dell’Aereoclub dello Stretto nel 1970 .
    Ovviamente seguo il sito , di tanto in tanto , dalla fondazione e non sono certo un esperto di trasporto aereo . Volevo solo esprimere un parere da utente sulle problematiche che incontro per i voli A/R da Rc .
    Bisogna risolvere questioni molto importanti e molto note :
    – prezzo biglietti (troppo alto nei periodi di punta)
    – limitazioni di atterraggio/decollo (tengono lontane le compagnie)
    – maggiore decoro dell’aerostazione
    – gestione a persone/enti/società di grande competenza , di grande onestà e con gran voglia di lavorare e non di rubare

    Certo che per noi calabresi ciò è tantissimo e difficilissimo da realizzare ma gli aeroporti devono stare sul mercato e devono mantenersi da soli .

    Purtroppo vedo un difficile futuro anche perché l’economia calabrese non può certo sostenere tre aeroporti competitivi .

    Ringrazio di avermi letto .
    Buon Anno a tutti .

  17. Commenta per: Crotone

    @Sartiano
    Guarda
    Come funziona il trasporto aereo in Calabria lo abbiamo capito benissimo negli ultimi due mesi , i tuoi articoli fanno solo ridere ; sono stati smentiti da diversi piloti che hanno volato su Reggio e per quanto riguarda il numero dei passeggeri la storia insegna altro.

    Perciò studia tu…

    Con 25 milioni già in mano per te è meglio un piano di interventi sparsi , di lavoricchi , da fare in 7 anni, che non di interventi radicali per migliorare la situazione aeroportuali dello stretto ?

    Roba da ridere.

  18. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Top Gan:
    Ma vai a STUDIARE prima di criticare lo Staff.

    Tu fai ridere che stai qui a scrivere il NULLA COSMICO. Nessun pilota ci ha smentiti, cosa ti vai inventando? I numeri si commentano da soli. Già sui Social si lamentano che ITA non ha messo i voli per Pasqua e questo dimostra che ho ragione quando dico che il reggino vola solo a NATALE, PASQUA e FERRAGOSTO, però poi vuole i voli 365 giorni l’anno! Intanto ITA fino a Pasqua che fa? Viaggia vuota?

    25 milioni sono lavoricchi sparsi? Trovamelo tu nel mondo un Aeroporto con un piazzale di parcheggio attaccato a 2 metri dalla pista!!!!!!!!!!!!! Questo si che è un intervento radicale per migliorare l’Aeroporto dello Stretto!

    Ripeto VAI A STUDIARE.

  19. Giuseppe Imbalzano (Co-Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Quanto sarebbe bello vedersi in pubblico e vedere se si ha lo stesso coraggio a dire, in faccia, le cose che si scrivono dietro questi meravigliosi nick “cangianti”…

  20. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria, Altro

    @ Giuseppe Imbalzano (Co-Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Qualche settimana fa se ne uscì dicendo che non avrebbe scritto più e che lo dovevamo considerare come un suo regalo di Natale, invece ha smesso solo per qualche giorno e tutt’ora continua a scrivere baggianate.

    Non è questione di dirsi le cose in faccia, è che a molti (e dico purtroppo) mancano le basi tecniche per discutere. Se non sanno nemmeno cosa è una STRIP di sicurezza allora di quale mega-progetto di costruzione di Aerostazione dobbiamo parlare? Me lo spiegate?

    Caro Giuseppe si devono rassegnare e devono STUDIARE!

  21. Commenta per: Crotone

    @ Pilota75:
    voglio vederne una copia proprio per capire cosa si sono fumati

  22. Commenta per: Crotone

    @ tamoil:
    Dubito te ne daranno mai una, se vai in sacal lo staranno usando per mettere in paro qualche gamba di una scrivania…..

    @ Top Gan:
    possiamo leggere le dichiarazioni di questi piloti che volano su RC?
    Gli interventi sparsi dei 25 milioni sono nati in base alla richiesta di sacal nel loro piano industriale e sono interventi NECESSARI in quanto previsti da ENAC (basta leggere gli appunti che hanno fatto nel certificato).

    Vuoi un intervento radicale?
    Radere al suolo Reggio Calabria in un raggio di 2 miglia dal REF point (ammesso che tu sappia cosa sia)-
    secondo te si può fare o costa di meno mettere 10 navette verso lamezia?

  23. Commenta per: Crotone

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Non condivido, non serve studiare, basta saper leggere.
    Il problema è che leggere un articolo richiede attenzione e capacità di apprendimento del testo. Loro preferiscono la conferenza stampa del politico di turno che spara 2 minchiate.

    @ francesco58:
    1) Hai mai preso un treno nei “periodi di punta”? Quanto ti costa? Le compagnie aeree, sono AZIENDE e come tali devono, dovrebbero generare profitti.
    2) Le limitazioni, come più volte scritto sul sito, incidono ma non sono loro a tenere lontane le compagnie aeree. E’ tutto il contesto sociale, politico, economico, turistico che incide parecchio.
    E comunque i reggini che viaggiano sono pochi, lo dimostrano i numeri che sta facendo ITA.
    3) Non solo il decoro dell’aerostazione ma della città intera. In fase di atterraggio vedere (da almeno 3 anni) dal finestrino una strada completamente INVASA da rifiuti non è un bel biglietto da visita. E ripeto, si vede direttamente dal finestrino che c’è sta scia di rifiuti incredibile.
    4) Si, forse è l’unica su cui siamo tutti d’accordo.

    Bisogna rendere il posto appetibile per un turista/imprenditore ecc ecc.
    Ad oggi anche i reggini emigrati si schifano di rientrare per le condizioni ed assenza di servizi.

  24. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Paul9:
    Buongiorno Paul9 , ringrazio per la risposta che condivido .
    Dobbiamo quindi rassegnarci , anche nel trasporto aereo , al declino ?
    La Città è in forte crisi , mai vista così , l’aeroporto non può servire solo Rc che ha ( come sottolineato ) poca utenza aerea ma deve servire un territorio più vasto . Lo può fare solo con una politica di bassi prezzi e concorrenza forte prima con Lamezia e poi con Catania . Lo sforzo politico/istituzionale quindi non dovrà essere grande , dovrà essere immenso e sinceramente …. non ne vedo neanche l’ombra … ma io abito molto lontano !
    La pulizia delle strade e le buche non sono certo una positività .
    Gli utenti dello Scalo dello Stretto possono aumentare , anche nei periodi Natale, Pasqua , Agosto ma non si può spendere 300 € per un A/R da Linate a Natale … è quasi una pazzia . I prezzi in periodi diversi devono essere più bassi o al massimo uguali a Lamezia/Catania altrimenti non se ne parla di volare da RC .

    Un cordiale saluto

  25. Commenta per: Reggio Calabria

    @staff
    Vi consiglio di non rispondere a quanto scritto da questi poveri hater.. è chiaro che quello che dicono è del tutto ridicolo, figlio anche delle polemiche e dell’odio che crea tale Pilota75 (che di aviazione capisce ben poco, ma non fa altro che seminare zizzania).

  26. Commenta per: Crotone

    @ Manlio:
    vuoi illuminarci tu?
    conosci il business plan? sai cosa vogliono fare? possiamo capire il senso di presentare il BP ad una società di gestione?
    Puoi spiegare a noi ignoranti come crotone possa mai essere un hub visto che non è classificato come tale?

  27. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Manlio:
    Grazie Manlio. Però gli haters contro Pilota75 li capisco poiché è lui che se li va a cercare (sono problemi suoi), ma quelli contro lo Staff che fa analisi tecniche, imparziali riportando i numeri per come sono, questo non lo comprendo. Mah…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.