Aeroporti Lamezia e Crotone: Ryanair presenta l’operativo estivo 2022. Si vola anche su Norimberga

Riceviamo dalla SACAL e pubblichiamo:

RYANAIR ANNUNCIA L’OPERATIVO ESTIVO PIÙ GRANDE DI SEMPRE SULLA CALABRIA

19 ROTTE IN TOTALE (5 NUOVE)

Ryanair, la compagnia aerea n. 1 in Italia, ha annunciato oggi (10 marzo) il suo più grande operativo estivo per la Calabria, con 19 rotte in totale di cui quattro nuove rotte da Lamezia per Genova, Memmingen, Vienna, Norimberga e una nuova rotta da Crotone per Venezia, supportando la ripresa del turismo e dell’occupazione in Italia ed in Calabria.

Ryanair è uno dei maggiori investitori esteri in Italia, con 25 nuovi aeromobili basati per l’estate 2022, che portano il numero totale di aeromobili in Italia a 92, con un investimento di oltre 9 miliardi di dollari, generando oltre 3.000 posti di lavoro altamente remunerati nel settore aviazione ed oltre 40.000 posti di lavoro indiretti in 29 aeroporti italiani.

Ryanair metterà in vendita più di 560.000 in questa estate 2022 (10% in più rispetto all’estate 2019 pre-pandemia) offrendo ai passeggeri calabresi un’ampia scelta di destinazioni europee in Germania, Regno Unito e Austria ed al turismo italiano la spinta tanto necessaria dopo due estati di rallentamenti legati alla pandemia. 

L’operativo per l’estate 2022 di Ryanair sulla Calabria includerà:

  • 1 aereo basato a Lamezia – investimento di $ 100 milioni
  • 19 rotte in totale – 16 da Lamezia Terme e 3 da Crotone
  • 5 nuove rotte tra cui Genova, Memmingen, Vienna, Venezia e Norimberga
  • Oltre 1,7 milioni di passeggeri previsti nel FY23
  • Oltre 1.200 posti di lavoro totali, di cui 30 diretti

Affinché Ryanair possa offrire ancora ulteriore crescita e ripresa in Italia, la compagnia ha chiesto al governo presieduto da Mario Draghi di intraprendere 3 iniziative per collocare l’Italia in una posizione di vantaggio rispetto alle altre destinazioni turistiche europee:

  • Abolire immediatamente l’addizionale comunale sui viaggi aerei dal 1 aprile 2022 fino a marzo 2025,
  • Sospendere le tasse ambientali discriminatorie sui voli a corto raggio dall’UE, che sono contrarie ai principi del lavoro e della famiglia, limitano la libera circolazione delle persone e danneggiano il turismo in tutta Italia.

Per consentire ai viaggiatori da/per la Calabria di prenotare la loro vacanza estiva alla migliore tariffa possibile, stiamo lanciando una promozione con tariffe disponibili a partire da € 19,99 per i viaggi da marzo a ottobre, che devono essere prenotati entro sabato 12 marzo. Dal momento che queste incredibili tariffe basse andranno a ruba rapidamente, i clienti dovrebbero accedere a www.ryanair.com per evitare di perderle”.

Il Country Manager di Ryanair per l’Italia, Mauro Bolla, ha dichiarato: “In qualità di compagnia aerea n.1 in Italia, siamo lieti di annunciare il nostro operativo estivo da record per la Calabria che offre 92 voli settimanali su 16 rotte da Lamezia Terme e 3 da Crotone, comprese 5 nuove rotte per Genova, Memmingen, Vienna, Venezia e il nuovo volo bisettimanale per Norimberga. Questa crescita rafforza il nostro impegno a sostenere la ripresa del mercato italiano con ulteriori collegamenti internazionali, dando allo stesso tempo una spinta al turismo in questa tanto attesa estate.

Per consentire ai viaggiatori da/per la Calabria di prenotare la loro vacanza estiva alla migliore tariffa possibile, abbiamo lanciato una promozione con tariffe disponibili a partire da € 19,99 per viaggi da marzo a ottobre, che devono essere prenotate entro sabato 12 marzo. Dal momento che queste incredibili tariffe basse andranno a ruba rapidamente, i clienti devono accedere a www.ryanair.com per evitare di perderle”.

L’Assessore regionale al Turismo, Fausto Orsomarso ha dichiarato: “L’attivazione di nuove rotte per la Calabria da parte di Ryanair, tra l’altro a tariffe fortemente competitive, si inserisce nell’ambito di un ampio lavoro di rilancio del nostro sistema aeroportuale come motore di sviluppo del turismo e dell’economia regionale. La Calabria si è distinta lo scorso anno per essere stata una delle tre principali destinazioni turistiche nazionali. L’incremento delle rotte è un segnale della capacità attrattiva della Calabria, sia nei confronti del mercato nazionale e che di quello europeo, e ne rafforza la competitività, premiando il nostro impegno volto a sostenere il sistema turistico nel periodo più duro della pandemia e a costruirne il rilancio attraverso una programmazione attenta e una forte attività di marketing territoriale e di potenziamento dei servizi. Grazie anche ai nuovi voli ci prepariamo ad accogliere sempre più turisti ai quali far conoscere un luogo unico, che insieme al mare, alla montagna, alle bellezze paesaggistiche, offre un patrimonio ricchissimo di storia, di cultura, di identità. Una “Calabria straordinaria” capace di sorprendere il visitatore e di offrire emozioni ed esperienze indimenticabili”. 

Il Direttore Generale di Sacal, Piervittorio Farabbi, ha dichiarato: “Il rinnovato impegno di Ryanair, con l’apertura di nuove destinazioni ed il rafforzamento del suo network sugli aeroporti calabresi di Lamezia e Crotone, rappresenta la prova tangibile dell’attrattività della nostra Regione e del bacino di utenza che rappresenta. In questa fase di ripresa è essenziale continuare ad investire, sostenendo con rinnovata fiducia il mercato e cogliere così tutte le opportunità.”

Rotte S22 da Lamezia Terme   Rotte S22 da Crotone
Bruxelles   Bologna
Bologna   Milano Bergamo
Karlsruhe-Baden-Baden   Venezia NUOVO
Cracovia    
Genova NUOVO    
Londra Stansted    
Malta    
Memmingen NUOVO    
Milano Bergamo    
Milano Malpensa    
Pisa    
Torino    
Treviso    
Vienna NUOVO    
Verona    
Norimberga NUOVO    

RYANAIR ANNUNCIA LOPERATIVO ESTIVO PIU GRANDE DI SEMPRE SULLA CALABRIA

Didascalia foto (da sinistra a destra): Mauro Bolla, Country Manager Italia Ryanair, Tiziana Ferragina, Aviation developer Sacal, Fausto Orsomarso, Assessore al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo Regione Calabria,  Piervittorio Farabbi, Direttore Generale Sacal.

Compagnia Aerea
Voli Ryanair Aeroporti Lamezia Terme e Crotone
Check-In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Italia: Bologna • Genova • Milano Bergamo • Milano Malpensa • Pisa • Torino • Venezia Treviso • Verona
Regno Unito: Londra Stansted
Belgio: Bruxelles Charleroi
Germania: Francoforte Hahn (dal 30/10/2022) • Karlsruhe Baden Baden (fino al 26/10/2022) • Memmingen • Norimberga (fino al 29/10/2022)
Malta: Malta
Polonia: Cracovia (fino al 27/10/2022)
Austria: Vienna (dal 03/07/2022 al 29/09/2022)
Voli CROTONE
Bologna • Milano Bergamo • Venezia (fino al 28/10/2022)
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!

Principali compagnie aeree su Skyscanner: Blue AirEasyJetITA AirwaysRyanairWizz Air


Scopri cosa significa:
Prenota su Skyscanner Prenota su Skyscanner


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Innsbruck • Salisburgo • Stoccarda
Transavia
Prenota
Da Lamezia a
Parigi Orly
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Swiss
Prenota
Da Lamezia a
Zurigo
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
ExpediaHotelsHRS

30 commenti

  1. Commenta per: Lamezia

    spettacolare! non bisogna andare fino a Catania per il vienna!

  2. Commenta per: Lamezia

    Prima che inizi il solito lamento del tipo:”e Reggio?”, “sempre a lamezia” e così via, si informa che i voli erano stati annunciati almeno 3/4 mesi fa e che fanno parte dei bandi per incentivi, in cui era compresa anche reggio.
    Se nessuno ha partecipato per reggio, non è colpa della regione o di sacal.

    Giusto per farvi capire di come funzionano le cose nel mondo.
    a Spoleto, piccolo paesino del centro Italia ci sta ogni anno un festival, a cavallo tra giugno e luglio, al quale partcipano migliaia di persone che arrivano anche in aereo da roma o Bologna (saranno un paio di ore in auto o treno poi).
    Potete acquistare i biglietti per l’evento (oltre ad aereo, treno, hotel, ecc.) almeno 7 mesi prima essendoci il programma già stabilito.

    ad agosti si celebrerà il 50mo della scoperta dei bronzi, ospitati al museo di reggio.
    Secondo voi, se una persona volesse partecipare a questo evento, ad oggi 10 marzo, ha qualche informazione in merito?
    no.
    Pensate che ancora non hanno deciso, e ci stanno litigando sopra, chi deve gestire al cosa, la regione, il comune, la città metropolitana…sembra che a fine gennaio abbiano costituito una commissione regionale per organizzare gli eventi….

    Capite cosa significa quando dico che a reggio non ci sta nulla?

  3. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Purtroppo hai ragione. Tutta la nostra terra muore di disorganizzazione.

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    Noooo!!! ma che dici Pilota75, Reggio è la città più bella del mondo e chi ce l’ha la nostra via marina!!! (ovviamente è puro sarcasmo.. per chi non afferra l’umorismo).
    Intanto io non riesco a prenotare i voli per Pasqua (manca un mesetto scarso).

  5. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Anche il Reggio-Torino di Blueair è una tratta aperta ( a questo punto forse) grazie agli incentivi?

  6. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    Si. Credo che anche quest’anno sia sovvenzionata da sagat, come negli anni scorsi.

  7. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia

    @ Pilota75:
    Non c’è un bando regionale a cui ha partecipato Ryanair. Il contratto è con SACAL.

  8. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Fabio P.:

    Scusa ma dove devi andare?

    Su skyscanner puoi prenotare dove vuoi , per Pasqua ci sono tutti i voli.

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Di che tipo di contratto si parla, visto che come ripetuto fino alla nausea da qualcuno le società di gestione non offrono contratti ma gestiscono quello che hanno o che si ritrovano.
    Poi vorrei dei vostri commenti circa le dichiarazioni del Dirigente Ryanair il quale oggi, durante l’intervista a proposito del Tito Minniti ha detto che è un aeroporto interessante è che stanno lavorando a “due” cose per la risoluzione dei problemi e quindi in parole povere finalmente operare sullo scalo . Cosa sarebbero le “due” cose?!

  10. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Oltre all’incentivo SAGAT dovrebbe esserci anche quello SACAL.

    @ Cavaliere:
    Sono accordi commerciali tra vettori e società di gestione. Ne avevamo parlato anche qua: https://www.aeroporticalabria.com/voli-lamezia/aeroporti-calabria-gli-incentivi-ci-sono-ma-se-le-compagnie-aeree-non-vogliono-venire/

    “Uno”, “due”, “tre” cose… per farla breve Ryanair non considera gli Aeroporti classificati in categoria “C” dove è richiesto l’addestramento per gli equipaggi. Però a Madeira ci vola… chiediti come mai.

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @Crml

    Il volo diretto Milano – Reggio è programmato fino al 27 marzo. manca anche tutta l’estate.

  12. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Quindi ritorniamo al punto di partenza come il gioco dell’oca. Non sono solo le limitazioni a frenare l’arrivo delle low-cost, ma sono determinanti anche, ma direi sopratutto, le scelte aziendali delle società di gestione. Sono curiosissimo di attendere le fantomatiche novità positive con Enac che dovrebbero aprire il mercato su Reggio alle low-cost.

  13. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    sicuro non abbiano partecipato ai fondi previsti per l’incoming, vista la presenza dellìassessore regionale?
    in ogni caso io intendevo la manifestazione di interesse di sacal che fece tempo fa, messa in standby causa covid

    @ Cavaliere:
    ci sta anche, al 70%, la determinazione delle compagnie. Solo con gli incentivi non fanno molto, se non ci sono passeggeri.
    Parliamoci chiaro, se reggio non fosse reggio (intendo come città, economia, ecc.) il fatto di essere limitati non sarebbe un problema.

  14. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    Non c’entra molto la Società di gestione. Forse non è chiaro che Madeira fa 3 milioni di passeggeri l’anno e diventa “commercialmente” interessante per Ryanair investire sull’abilitazione degli equipaggi. Reggio Calabria fa 300 mila passeggeri l’anno e per Ryanair, contrariamente a quanto dichiarato, non è “commercialmente” interessante.

    @ Pilota75:
    No, non hanno partecipato. Hanno partecipato diversi Tour Operator. In ogni caso la Regione starà lavorando a qualche bando per incentivare il turismo, ecco spiegata la presenza dell’assessore. Vedremo cosa faranno.

  15. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Scusate, tornado le somme a questo stucchevole discorso, quanto maledettamente costa questa abilitazione?
    Provo a dire una cavolata sperando non sia così, potrebbe la Regione Calabria o meglio ancora Sacal, farsi carico lei del costo di queste abilitazioni per qualsiasi compagnia che lo richiedesse? Potrebbe essere il vaso di Pandora? Grazie

  16. Commenta per: Crotone

    La solita buffonata con l’aggiunta delle foto di rito del pagliaccio assessore di turno. Hanno presentato il calendario estivo di Lamezia Terme lasciando le briciole al resto degli scali calabresi. Ricordiamo ai tanto cari e belli assessori regionali di sta cippa che a breve la Regione Calabria dovrà riacquistare le quote di maggioranza Sacal dal socio privato (pena la revoca della concessione ENAC). Nel frattempo gradiremo tanto sapere quando si procederà ai lavori di allungamento della pista del S. Anna a Crotone e anche al collaudo dello strumento ILS sulla torre di controllo. Tra l’altro con milioni di euro già stanziati e mai spesi. Spiegatemi poi, geni del forum, quali compagnie aeree vorrebbero investire sugli scali di Reggio e Crotone viste le evidenti carenze infrastrutturali. Volano tutti a Lamezia perchè siete più belli.

  17. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Cavaliere:
    il problema non è il costo dell’abilitazione in sè che sarà intorno ai 5/6mila euro ad equipaggio, ma la gestione degli equipaggi abilitati (turni, riposi, mantenimento) e i pesi durante l’estate.

    @ mario rossi:
    l’ILS dipende da enav e dubito abbiano intenzione di mantenere unoa crotone.
    Per la pista non credo sarà allungata, perchè dovrebbero?

    sulle compagnie hai ragione, me lo chiedo anch’io come si fa a pretendere voli da questi due aeromorti

  18. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:

    L’abilitazione costa 600 euro a pilota , una bazzecola.

    Stai raccontando un sacco di menzogne da quando hai iniziato a commentare questa notizia .

    Se ti tappi la fogna fai un buon servizio alla comunità che segue questo sito

  19. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Dino:

    si ma ne abili 8/10 per fare la rotazione

  20. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Dino:
    600 a pilota? sei proprio sicuro? forse con un ATR, fallo con un 738 e vedi se te la cacci con 1200 euro ad equipaggio; forse se sono dei TRE, forse

  21. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Tony:
    purtroppo non leggono neanche cosa sia l’abilitazione

  22. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Dino:
    possiamo avere l’elnco delle menzogne da me dette?
    anche tu complottista? E’ colpa di roma se non ci sono voli a reggio…capisco!

  23. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    5000 euro ad equipaggio? Sono stati spesi milioni di euro inutilmente, cosa ci vuole a mettere 500 mila euro tra Regione, città metropolitana e Comune ed abilitare 100 equipaggi? Tutto qua? Stiamo a parlare da anni e con il costo dei fratelli di campagna a piazza del Popolo avremmo risolto? Non ci credo!!!!

  24. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Un’ora di simulatore (FSTD) ti potrebbe costare sugli 800 Euro. Sei d’accordo? Dovresti riuscire in un’ora ad abilitare 2 comandanti.

  25. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Credo che un fstd certificato costi qualcosa di più poi devi calcolare i costi occulti. Quell’equipaggio non va al sim durante il riposo, quindi devi sostituirlo, pagargli le spese. Visto che Fr ha molte basi devi cambiare turni a mezzo mondo (con dei costi).
    Ripeto, no problem è una semplice questione di costo di abitazioni.

  26. Commenta per: Lamezia

    Off topic: recentemente sono partito da Lamezia ed ho notato che hanno rimpiazzato i vecchi gate 1-2 angusti con una nuova tensostruttura posta sul piazzale con 5 nuovi gate.
    Ma ora io dico: possibile che ogni espansione del terminal debba essere una squallida cosa posticcia?! Son dieci anni che si parla di nuova aerostazione a Lamezia, ma le unichè novità sono o piccoli prefabbricati o soluzioni temporanee. Perchè è tanto difficile realizzare corpi aggiunti in muratura, magari anche con un criterio?! E’ un pessimo biglietto da visita per il più importante aeroporto della regione. Nemmeno in Africa i gate sono dentro un tendone da circo.
    Perdonate lo sfogo.

  27. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Flyreg:
    le tensostrutture si usano in tutto il mondo.
    non frequento l’africa ma in europa ti posso nominare decine di aeroporti che le usano durante le ristrutturazioni.
    i manufatti in muratura in airside non sono ben visti in caso di aereo fuoripista oltre al fatto che per costruirle si impiegherebbe lo stesso tempo della ristrutturazione dell’attuale

  28. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia

    @ Flyreg:
    La tensostruttura è provvisoria ed è per consentire i lavori nel terminal. Se non sbaglio è stata usata anche a Linate di recente. Ti ha risposto bene anche Pilota75.

  29. La regione calabria deve fare la regione (ossia gli interessi di tutti i calabresi)

    La Sacal (in quanto a breve compagnia pubblica) deve fare gli interessi di tutti gli aeroporti calabresi

    pilota75 dovrebbe tapparsi la fogna della sua bocca..missione impossibile.

  30. Commenta per: Reggio Calabria

    @ mario rossi:
    ora mettono i pullman per lamezia, pagati dalla regione, problema risolto in maniera economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.