Aeroporto Lamezia: Blue Air riduce le frequenze per il Coronavirus a Maggio 2020

La compagnia aerea low cost rumena Blue Air slitta la ripresa dei voli per il Coronavirus dall’Aeroporto di Lamezia Terme al 18 Maggio 2020. Le frequenze del collegamento Lamezia Terme – Torino per il solo mese di Maggio 2020 sono stare ridotte a 2 soli voli settimanali (Lunedì e Sabato).

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia Aerea
Blue Air Voli Aeroporto Lamezia Terme
Check-In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Torino
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!



Condividi!

Voli
VoloteaLufthansa
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarMaggioreSixt
Treni
Italo Treno
Bus
TerravisionFlixBus

28 commenti

  1. Commenta per: Lamezia

    ottimisti!

  2. Commenta per: Lamezia

    @ tamoil:
    non è questione di essere ottimisti.
    Fin quando il governo non toglierà la norma assurda del distanziamento in aereo, nessuno volerà in italia.
    Già wizzair sta aumentando le rotte (aperte 6 nuove ieri) da londra verso il resto del mediterraneo (grecia, spagna, ecc), per l’estate; ovviamente italia esclusa.

    anche la IATA ieri ha emesso le sue linee guida ed ha espressamente criticato il sedile centrale vuoto, invitando le copagnie a non accettare (quindi non volare in italia).

  3. Commenta per: Reggio Calabria

    chi non si vuole adeguarsi semplice non volo. Ci sono altri modi per viaggiare. la IATA che cos è un alto ente Medico che esprime pareri in campi non suoi ?
    che competenze ha in ambito epidemiologico ?’

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    @ carmelo:
    infatti non stanno volando le compagnie in italia.
    basta poi non lamentarsi se qualche compagnia metterà 500 euro un reggio-milano però…
    oppure quando non ci sarà turismo fino a dicembre, in italia.
    se non sai cosa sia la iata, inutile stare a discutere.

  5. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75
    caro Pilota75 alla mia domanda non hai risposto hai solo fatto un giro di parole per non rispondere. Ha competenze mediche per poter stabilire cos è giusto o cos è sbagliato per nn far diffondere il virus covid se si, perchè non le rendono pubbliche dato che tutti i più grandi virologi ancora non sanno come muoversi.
    per il reggio milano con virus o senza virus costava già 500 euro.

  6. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Veramente ha ragione Carmelo tu fai delle affermazioni. Ma su quali basi. Per una buona volta tira fuori le tue fonti. Per favore non andare a prendere il giornalino leghista in rete ma fonti pubblicate e riconosciute. Dopotutto tu sei uno dei pochi che crede che per covid in Italia sono morte 12 persone
    Vai dimostra di esser professionale o stai zitto . mi raccomando non offendere o provocare zizzania per niente. Si concreto .

  7. Commenta per: Altro

    Però ragazzi lasciare o no il posto centrale libero nn risolviamo il problema anche perché siamo sempre in un ambiente chiuso, lo spazio tra il passeggero seduto fila 1 e quello fila 2 è minore rispetto alla stessa fila con il centrale libero.

  8. Commenta per: Reggio Calabria

    @ aiofb:
    mi stai dicendo che la IATA non è una fonte affidabile?
    mi stai dicendo che non è evidente che nessuna compagnia volerà in italia per i prossimi mesi se il governo non cambia questa cosa assurda del sedile centrale?
    Hai bisogno davvero che ti spieghino col disegno che è una cosa inutile?
    ma voi siete mai saliti su un aereo? mai andati in aeroporto? davvero il problema è stare seduti 50 minuti accanto ad una persona? AHAHAH

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    vogliamo parlare dello spazio tra i posti corridoio?
    vogliamo parlare dell’imbarco e dello sbarco che la gente ti alita sul collo perchè deve uscire subito?
    vogliamo parlare del fatto che in aereo ci sta un ricambio d’aria 99% migliore di un qualsiasi altro ambiente chiuso?

  10. Commenta per: Reggio Calabria

    Da oggi mi sà che è nato un nuovo nickname MedicoVirologo75

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @ carmelo:
    invece di fare battute idiote, riesci a commentare in maniera puntuale quanto scritto?
    Non puoi, perchè non hai idea di trasporto aereo, non conosci la differenza tra un widebody e un narrow body, non sai cosa sia la iata.
    sei solo un poveretto.
    una casalinga è più colta di te riguardo l’impianto di areazione in un aereo….
    gente come te merita il treno, l’aereo, per fortuna, ritornerà ad essere per pochi.

  12. Commenta per: Reggio Calabria

    frustrato75
    cerca di mantenere un atteggiamento meno sbruffoncello ed evita di offendere in maniera gratuita. nn è colpa mia se hai il complesso di inferiorità nei confronti di piloti di aeree di bandiera.

  13. Commenta per: Reggio Calabria

    @ carmelo:
    piloti di aeree di bandiera….puoi tradurlo in italiano?
    continui a non saper affrontare un argomento…d’altronde sei il tipico personaggio che ha preso i vuoti d’aria (nel cervello) e che “il pilota ha alzato troppo l’aereo in decollo” e che “ha dovuto frenare forte altrimenti arrivavamo nel viale calabria”.

    Lo capisci che con queste misure, inutili (te lo ha detto anche un sanitario), si arriverà alla morte dell’aviazione in italia? Altro che un solo volo da reggio…chiudono!

  14. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Bravo fammi un disegno . iata. Fa l’interesse dei suoi associati. Come fa Assolombarda. Cosa vuoi che dichiari iata quando vede che granparte dei suoi associati rischia la bancarotta.?
    Ma se di covid la gente muore anche iata se ne farà una ragione .

  15. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    si tornerà a viaggiare con altri mezzi del resto lo hai detto pure tu. “sapientino scuola” data la tua altissima cul… tura non perderti in chiacchiere con me inferiore tempo sprecato. Cerca di usalo per il bene dell’ umanità cosi potrai illuminare il mondo intero salvandolo dall’ obblio
    ciao

  16. Commenta per: Reggio Calabria

    @ aiofb:
    come assolombarda….ok se per te la considerazione della iata è questa…strano che IATA abbia detto le stesse cose di ryanair senza che questa sia associata.
    Ovviamente la iata non conta nulla…hai ragione.

    @ carmelo:
    intanto qualcuno dovrebbe salvare l’italiano da te…..torna a scuola.
    si viaggerà con altri mezzi, in italia.
    dal nord italia andranno in svizzera, austria e francia e poi da li si viaggerà in aereo.
    poi gli stupidi italiani prenderanno il treno e impiegheranno 20 ore per un milano-sicilia…ahahah

  17. Commenta per: Altro

    IATA deve attenersi al RSI come tutte le compagnie aeree e tutti i mezzi di trasporto, al primo mezzo sintomo o contagio chiudono tutto.

  18. Commenta per: Altro

    @ PAOLO:
    o più semplicemente non volano, mettono tutti in cassa integrazione (in italia li paghi tu) oppure chiudono e fine del film.
    Wizz, ad esempio, sta facendo accordi con nuovi paesi e sta spostando i turisti, fregandosene dell’italia.

  19. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Ma prima di commentare a minkiam leggiti cosa è RSI.

  20. Commenta per: Altro

    @ PAOLO:
    Forse non è chiaro un concetto.
    Le compagnie aeree sono società private.
    Non sono obbligate a volare.

    Diminuendo il LF non sono interessate a farlo. Punto.
    come i ristoranti, non sono interessati all’asporto, chiudono.
    Non è che ci vuole molto a capirlo.

    tu pensi che per il proprietario di ryanair sia un problema vivere senza la compagnia? No, infatti, tutti a casa.
    Lo stesso Branson, chiuderà virgin atlantic, amen.

    E così le altre (blue air) o wizz che ha fatto accordi con gli emirati e sta aprendo nuove rotte li.

    In italia non si potrà volare? gl inglesi andranno in spagna e in altri paesi a farsi le vacanze…
    https://italiavola.com/2020/05/06/wizzair-uk-apre-6-rotte-da-londra-luton-su-grecia-marocco-e-portogallo/

    Alla fine in italia le persone moriranno di fame ma non hanno il coronavirus…
    Evidentemente siete tutti contenti così.

    Le aziende stanno spostando la produzione in altri paesi, figurati una compagnia aerea quanto ci mette a spostare i suoi aerei….

  21. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Lo vedi che nn capisci, RSI è il regolamento sanitario Internazionale di cui fanno parte circa 196 paesi più i paesi presenti nell oms, nn ti sto a spiegare tutto perché è lunga leggitelo se vuoi, ha come scopo di evitare in questo caso un pandemia, le compagnie aeree aprono le rotte ma nn è detto che ci voleranno se nn ci sta una situazione di sicurezza come tutte le altre aziende del mondo, tu puoi dire quello che vuoi ma in mancanza di sicurezza e tutele per la propria salute vengono prese situazione drastiche.

  22. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    Io capisco bene, quello che non vuoi capire tu ed altri è che se le compagnie se ne sbattono del regolamento (e se ne sbattono) non volano.
    Purtroppo siete abituati al metodo italiano che il politico di turno chiama alitalia e la obbliga a volare, anche se in perdita.

    Non stanno neanche a discutere se sia giusto o meno, cancellano l’italia dalla loro mappa. costa meno!
    Poi tra 3/4 mesi i sindaci torneranno a fare la fila con gli assegni in mano a FR e gli faranno pagare il triplo….e fanno bene!

    Gli altri se ne fregano, leggono il regolamento e dicono: ok chiudiamo. se ne parla quando potremo volare alle nostre condizioni.
    E fanno bene!

    l’italia e gli italiani, vanno puniti e mazziati!

  23. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Se ne sbattono finché nn ti chiudono i mercati importanti , tu fai tutto facile, ricordati che il privato vuole guadagnare nn star li per mantenerti il voletto a 20 euro.

  24. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    appunto, se però il modello di business non lo permette gli conviene chiudere. cosa che stanno facendo!

  25. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Si volerà con altre compagnie, nn muore nessuno.

  26. Commenta per: Altro

    @ PAOLO:
    possiamo sapere quali sono queste compagnie?
    ad oggi non ce ne stanno.
    la programmazione è stata fatta, ormai se ne parla alla w20

  27. Commenta per: Altro

    @ Pilota75:
    Tu sei l esperto di aviazione nn Io, saprai meglio di me le compagnie che se ne sbattono dei provvedimenti e che voleranno.

  28. Commenta per: Reggio Calabria

    @ PAOLO:
    ad oggi non sembra così.
    stanno tutte rinviando i voli dall’italia.
    non c’è bisogno di essere esperti, basta seguire le cronache

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.