Aeroporto Reggio Calabria: Blue Air inserisce su Torino un’altra frequenza in night-stop per l’estate 2022

La compagnia aerea low cost rumena, Blue Air, per l’estate 2022 inserisce dall’Aeroporto di Reggio Calabria a Torino un’altra frequenza in night-stop.

Questi gli orari:

Torino – Reggio Calabria 23:50 01:40 (Martedì)

Reggio Calabria – Torino 05:40 07:30 (Mercoledì)

Reggio Calabria – Torino 06:00 07:50 (Mercoledì)

Considerando che l’operatività dell’Aeroporto di Reggio Calabria e della Torre di Controllo è dalle ore 06:00 alle 24:00 bisognerà tenerne conto.

Per quanto riguarda le tariffe alte, le stesse sono attualmente bloccate ed è necessario attendere lo sblocco di quelle più economiche.

Per l’estate 2023, invece, i voli sono attualmente slittati da Marzo a Giugno.

Altro volo aggiunto:

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia Aerea
Voli Blue Air Aeroporto Reggio Calabria
Check-In Bagaglio
Voli REGGIO CALABRIA
Torino (fino al 10/09/2022 e dal 02/06/2023 al 27/10/2023)
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Innsbruck • Salisburgo • Stoccarda
Transavia
Prenota
Da Lamezia a
Parigi Orly
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Swiss
Prenota
Da Lamezia a
Zurigo
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
EuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
ExpediaHotelsHRS

26 commenti

  1. Commenta per: Reggio Calabria

    l’orario non può essere quello, dubito siano disposti a pagare di più per volare 20 minuti prima

  2. Commenta per: Reggio Calabria

    Ho dei dubbi che pagheranno, secondo mè SACAL farà modificare gli orari dell’aeroporto.
    Anche se questa cosa non è stata fatta ne
    per Alitalia prima e ne ITA dopo, infatti ITA era costretta ad attendere le 6 del mattino per fare carburante con il volo schedulato alle 06.25, e quando il Milano arrivava in ritardo la compagnia era costretta a pagare per l’estensione del servizio di tutti gli enti aeroportuali. Oltretutto andava comunicato entro le 22.00 che il volo sarebbe arrivato in ritardo, quindi è anche capitato che non si è riusciti a comunicare per tempo la torre ha chiuso ed il volo è stato dirottato su Lamezia.

  3. Commenta per: Reggio Calabria

    Ho l’impressione che siano orari destinati a cambiare. Magari hanno deciso di tenere il volo incastrando una rotazione libera ad inizio e termine servizio. Un nightstop con questi orari ha bisogno di due equipaggi che pernottano, e non ha senso avendo la base a Torino.
    Secondo me appena trovano un aereo in wet lease a due spicci fanno un cambio orario. O nella peggiore delle ipotesi pagano per operare di notte, e i voli che non riempono li cancellano.

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vincenzo:
    la sacal non ha il potere di cambiare gli orari di enav, sono cose di cui si occupa l’occ della compagnia
    può modificare i suoi e quelli dell’handler, ma sempre pagando.
    il paragone con alitalia non regge in quanto quelle erano eccezioni, qui siamo di fronte ad uno schedulato che eurocontrol boccerà

  5. Commenta per: Reggio Calabria

    Hanno fatto i conti senza l’oste!

  6. Maria giovanna

    Commenta per: Reggio Calabria

    Ridicoli i vertici e quelli che commentano .perché Bluair non si è preoccupata di riprogrammare sui suoi voli economici tutti quei polli….come me …che avevano già comprato il biglietto
    Fatevi furbi …per favore

  7. Maria Giovanna

    Commenta per: Reggio Calabria

    Ridicoli ….. Come mai Bluair non si è preoccupata di riprenotare sui suoi economici voli tutti quei polli…me compresa…che avevano già comprato il biglietto?
    Dovremmo anche ringraziare il buon cuore di Bluair?
    Ma fatevi furbi

  8. Giuseppe Imbalzano (Co-Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    Ciao Maria Giovanna,

    prova ad indirizzare la tua richiesta di rimborso o di cambio volo all’indirizzo PEC [email protected], adducendo che in caso di mancata risposta entro 15 gg. farai ricorso a vie legali. Solitamente così si smuovono, anche se con BlueAir potrebbe risultare un po’ più dura in quanto sono in concordato preventivo.

    Giuseppe

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Lo so bene che la Sacal non ha il potere di cambiare gli orari di ENAV, però nel settore dell’aviazione commerciale Italiana succede quello che non ti aspetti, e non mi stupirei se dall’oggi al domani appare un Notam con orari della torre diversi da quelli attuali.

  10. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vincenzo:
    Impossibile

  11. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vincenzo:
    ripeto, per fare una cosa del genere serve un accordo tra compagnia ed enav.
    lo dice anche in aip
    enav ha un contratto di servizio con enac, non con altri

  12. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    Ieri Blue Air ha modificato l’orario di partenza del volo in night-stop per adeguarlo agli orari di operatività dell’Aeroporto. Ancora nessuna modifica del volo in arrivo.
    Reggio Calabria – Torino 06:00 07:50 (Mercoledì)

  13. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    come previsto hanno cambiato l’operativo

  14. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Cmq impossibile che parta alle 06.00 perché è l’orario di apertura, quindi partirà sempre con almeno 15 minuti di ritardo.

  15. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Air:
    no, se dice servizi ats ore 6 significa che dalle ore 6 puoi muovere

  16. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Ti sbagli, le 06.00 è l’orario di decollo, quindi impossibile da rispettare.

  17. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Air:
    La durata di un volo si conta da quando si chiudono le porte e l’aereo si muove a quando si spengono i motori dopo aver parcheggiato nel piazzale, non dal decollo all’atterraggio.

  18. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Paolì:
    Quindi le ore 06.00 indicate, secondo te a cosa si riferiscono?

  19. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Air:
    allo slot dedicato al volo.
    se tu noti è sempre maggiore di almeno 30 minuti rispetto al tempo di volo reale, infatti i tempi per i ritardi si considerano dal tempo di arrivo previsto

  20. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    La realtà è una, alle 06.00 non partirà mai

  21. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Air:
    Forse non ti è ancora chiaro che le 6 è l’orario in cui può iniziare a muovere dal parcheggio e non quello di decollo.
    Stai facendo una polemica stupida

  22. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Mi sono dimenticato che tu sei l’esperto bla bla bla, allora ti dico che alle 06.00 non potrà mai iniziare a muovere dal parcheggio, quindi indicare quest’orario è solo una presa in giro per gli utenti!

  23. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Air:
    continuo a non capire la polemica, perchè alle 6 non potrà muovere?
    quale presa in giro?
    gli altri voli decollano precisi al minuto dello schedulato?

  24. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Air:
    Ma cosa ti cambia 6.00 / 6.15

  25. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Aiofb:
    non si è capito
    addirittura la chiama presa in giro….
    Purtroppo, come ho sempre detto, si accampano mille scuse pur di non volare da reggio.
    mettono il volo al mattino e non va bene, lo mettono la sera e non va bene.
    Poi magari è la stessa persona che parte alle 5 da reggio in auto per prendere il volo delle 7 a lamezia, perchè l’orario è migliore delle 6.15 da reggio….

  26. ITA aveva il Milano schedulato alle 06:25 di mattina, riusciva a partire in orario ma spesso era costretta ad utilizzare la procedura di rifornimento con pax a bordo.
    Secondo alcune procedure di emergenza aeroportuali non è consentito fare rifornimento prima delle 06:00 nell’aeroporto dello Stretto, orario di presa servizio del personale Enav in Torre, non conosco i dettagli perchè sono stati studiati ed interpretati da i vari enti aeroportuali (ENAC;ENAV, Vigili del fuoco insieme alla società di gestione), fatto sta che ITA quando aveva bisogno di fare rifornimento, poteva prima imbarcare i pax (orario di inizio imbarco sulla carta d’imbarco se non ricordo male 5:45 che sono 40 minuti prima della partenza del volo) , ed alle 06.00 in punto, sospendeva l’imbarco, ed iniziava la procedura di rifornimento con PAX a bordo, che prevede tutta una serie di misure di sicurezza in caso di evacuazione,( personale in cuffia, doppia scala ecc.), finito di fare rifornimento riprendeva l’imbarco dei pax. Questo era l’unico modo per rispettare l’orario di partenza alle 06.25.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.

Hai inviato il commento ma non lo vedi pubblicato?