Aeroporto Lamezia: Air Italy orario invernale 2018/2019

La compagnia aerea Air Italy conferma il collegamento Lamezia Terme – Milano Malpensa anche per la stagione invernale 2018/2019. Sarà possibile volare due volte al giorno a bordo del Boeing 737 – 800 da 189 posti fino al 03 Marzo 2019. Da Lamezia Terme con scalo a Milano Malpensa è possibile raggiungere Bangkok, Cairo, Dakar, Miami, Mombasa, Mosca e New York.

I voli da Lamezia Terme a Milano Malpensa risultano già in vendita a partire da 31 Euro solo andata tasse incluse! Mentre per i voli con scalo ecco alcuni esempi di offerte:

  • Lamezia Terme – New York 443 Euro andata e ritorno
  • Lamezia Terme – Bangkok 434 Euro andata e ritorno
  • Lamezia Terme – Mosca 103 Euro solo andata

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia Aerea
AirItaly
Check - In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Milano Malpensa


Condividi!

Voli
VoloteaBluExpressAirItalyEurowingsTransaviaLufthansa
Motori di Ricerca
SkyscannerMomondoTrivago
Hotel
Expedia
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarMaggioreSixtRentalcars
Bus
TerravisionFlixBus

30 commenti

  1. Sulla tratta Lamezia/Malpensa ci sono al momento tre compagnie: Easyjet, Ryanair e Air Italy.
    Non sono un po’ troppe?

  2. @ realista:
    Non sono troppe se consideri che Crotone dopo Ottobre chiuderà di nuovo e che Reggio Calabria è virtualmente chiuso e potrebbe chiudere dopo Ottobre.

  3. @ realista:
    se sono troppe è un problema delle compagnie; qualcuna non guadagnerà.
    Si chiama libero mercato.

  4. Secondo voi reggeranno tutte e tre?

    P.S. Per ovvie ragioni non ho conteggiato Neos

  5. @ realista:
    non è un problema che mi pongo. Anzi significa che i prezzi si abbasseranno. Meglio per noi.

  6. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com): So di essere fuori tema ☺ puoi essere portavoce circa il miglioramento del sito web Sacal (x tutti e tre gli aeroporti) che va un po’ pietà ☺

  7. Cosa possa portare Alitalia a mantenere ancora il volo mattina\sera su milano a Lamezia invece che a Reggio è un mistero. Se è vero che si guarda ai guadagni quello era un volo da coefficienti altissimi quasi impossibile da superare o comunque si eguaglierebbero.
    Questo è un esempio di dove la politica dovrebbe intervenire, era un volo su Reggio così come il gemello su Roma e tale doveva rimanere visto che andava benissimo. Se proprio Alitalia voleva tagliare poteva cancellare quello di metà mattinata che serve a poco se non a nulla

  8. @ vito:
    Si sapeva che la SACAL avesse già delle difficoltà a gestire solo Lamezia Terme, parlo dal punto di vista organizzativo. Adesso che deve gestire anche Reggio Calabria e Crotone purtroppo non si sta dimostrando all’altezza per gestire 3 Aeroporti. Ciò non riguarda solo il Sito Web (anzi i Siti Web), ma è tutta la gestione a non essere coordinata. Diciamo che queste carenze sono sotto gli occhi di tutti, ma soprattutto la qualità non eccellente dei servizi viene percepita dai passeggeri.

  9. @ Cavaliere:
    non capisco cosa c’entri la politica su una scelta aziendale. Come fai poi a dire che il volo di reggio è andato a lamezia non lo so…

  10. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    per i siti web sarebbe sufficiente spendere un pò di più e affidarsi a gente del settore.
    anche per il resto sono d’accordo
    alla SACAl (e non solo, in Calabria) si pensa che un Prefetto (col massimo rispetto) possa inventarsi manager aeroportuale.

  11. @ Pilota75:
    Il volo mattutino su Milano e rientro in serata che per 20 anni e’ stato un punto fermo sulla tratta da Reggio -Milano, è’ stato cancellato ed è ricomparso subito dopo su Lamezia. Ricordo che per un periodo c’era anche Airone con medesimi orari e che io stesso ho preso più volte. Ovviamente sarà un caso ma l’aereo era sempre strapieno.
    La politica non c’entra, ma al tavolo con Alitalia al ministero dello Sviluppo economico mi pare che ci si accomoda piuttosto facilmente, aggiungo che usufruire dei trasporti in modo più che dignitoso e’ dovere dello Stato ecco perché sul ferro, sulla gomma e sul trasporto aereo interviene l’onere di servizio pubblico. Se fosse solo una legge di mercato, il 70% degli aeroporti chiuderebbe compreso Lamezia, il trasporto sullo stretto costerebbe 100 euro a veicolo, il pullman per Roma altrettanto per non parlare del trasporto ferroviario. Qui caro amico non si chiede e pretende la luna, non si chiedono 3 milioni di passeggeri, non si vuole fare concorrenza con nessuno, ma almeno il minimo sindacale su Roma, Milano, Torino ed il nord est mi pare sia più che realistico avercelo. Altrimenti sai che facciamo, che là Regione Calabria prenda 20 milioni di euro l’anno e metta il collegamento ferroviario e gommato ogni mezz’ora con Lamezia, altri 20 da Crotone ed altrettanti da Cosenza così Lamezia sarà per tua soddisfazione l’unico e solo aeroporto calabrese.

  12. @ Cavaliere:
    airone…parli di 20 anni fa….e tu dopo 20 anni sostieni che il milano fu tolto da reggio per essere messo su lamezia…
    Lo stato non deve metterti in nessuna condizione. Lo fa attraverso le concessioni aeroportuali. L?aeroporto esiste, è aperto, sta poi al mercato individuare le necessità.
    Il minimo sindacale lo hai, ci sta anche il treno e ilpullman.
    Quello delle navette per lamezia è una cosa che auspichiamo da tempo.
    Costerebbe meno di 20 milioni e sarebbe molto più utile.

  13. pietro lopresti

    bravo cavaliere sono molto contento di quello che è stato dichiarato da te

  14. @ Cavaliere:
    Condivido in toto anch’io quanto da te sostenuto, purtroppo questa Città non interessa più a nessuno e i paesani ne approfittano.

  15. @ Pilota75:
    Pilota, guarda che Cavaliere ha detto che il volo reg/lin dopo essere stato cancellato ,subito dopo é ricomparso su suf e questo gli é sembrato strano tutto qui,non ha detto che e stato cancellato per metterlo su suf. Un’altra verità l’ha detta nel fatto che il reg/lin/fco e viceversa,in quel periodo aveva un lf con una media alta e io te lo confermo.
    Sul fatto che la politica non c’entra sugli aeroporti calabresi ne sei proprio sicuro?
    Io ho dei forti dubbi

  16. Nessun aeroporto calabrese senza politica può sopravvivere.

  17. @ Pilota75:
    le navette per lamezia le auspichi tu, io e molti altri non hanno amici che devono lucrare sull’incapacità palese di sacal nel gestire il minniti , senza offesa per nessuno ma sacal , sta dimostrando nei fatti di esser peggio della peggior sogas .

  18. @ Pilota75:
    Caro pilota ma non eri tu che affermavi che le navette non servivano perché non c’è tutto questo volume di traffico che giustifichi pullman/treni?

  19. @ Luigi:
    non ricordo; io ho sempre chiesto le navette reggio-lamezia.

  20. In Calabria servirebbe un sistema integrato del trasporto. Si potrebbe creare una società pubblica di trasporto autobus e a questi far fare delle tratte come quelle da e per l’ aeroporto di Lamezia.

  21. @ Pilota75:
    Tu devi chiedere le navette dal muntarozzo al paese.

  22. @ fr:
    tu non devi e non puoi dirmi cosa fare..sei solo un invidioso riggitano…

  23. @ Pilota75:
    Non sono per niente invidioso, ma incavolato moltissimo di quanto sta avvenendo riguardo all’Aeroporto della mia Città, che vigliaccamente si sta cercando di cancellare. E tu ringrazia questo sito “riggitano” che ti dà la possibilità di esporti, e non sei solo, con i tuoi faziosi commenti e che altrimenti nessuno saprebbe della tua esistenza.

  24. @ Pilota75:
    https://www.aeroporticalabria.com/voli-reggio-calabria/aeroporto-reggio-calabria-alitalia-volera-anche-nella-stagione-estiva-2018/

    riguardati i commenti, affermavi che mi rimaneva il taxi perchè non aveva senso un pullman per 10 persone

  25. @ Luigi:
    tu non sai leggere. La mia era la risposta a chi voleva un TRENO, non un pullman ad una certa ora. Anche sotto ho risposto che è impensabile il pullman alle 4 del mattino, per il traffico limitato di persone tra reggio e lamezia.
    infatti dopo ho aggiunto:
    “Se ci saranno 200 pax al giorno da reggio per lamezia, forse qualcuno penserà che può guadagnarci e attivare un sevizio pullmanalle 4 del mattino.”

  26. @ fr:
    io non ti devo ringraziare di nulla. l’unico a dover essere ringraziato è lo staff del sito che ci permette di scrivere.

  27. @ Pilota75:
    Mettiamo le cose in chiaro. Io non ti ho mai offeso discuto con tranquillità. Se vuoi offendere qualificati con nome e cognome senza fare il leone da tastiera.

  28. @ Luigi:
    non ti ho offeso, ti ho solo fatto notare hce hai letto male.
    non capisco perchè quando non si sa discutere si mettono in dubbio le regole.
    e’ previsto che si possa usare un nick? Bene, io lo faccio. D’altronde mi sembra che nessuno usi il proprio nome e cognome reale (tranne il proprietario del sito).
    Perchè dovrei farlo io?

  29. @ Pilota75:
    “Non sai leggere” non è un offesa? Se mi avresti detto caro Luigi guarda che li intendevo questo hai capito male ha tutto un altro senso.
    Ammettere i propri errori/essere umili capisco che non è una virtù di tutti.
    Siamo qui per confrontarci/dare opinioni. Nessuno è il mentore di un altro.
    Saluti

  30. @ Luigi:
    no, non è un’offesa. Non sai leggere, perchè non sei riuscito a comprendere il senso della frase.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.